FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO
RISULTATI
Torna

Settore Giovanile

Finale Nazionale U17 Ecc, le Semifinali saranno Olimpia Milano-Forlì e Stella Azzurra-Pall. Vado. Live su Twitch

16 Giugno 2023

Piombino. Con i Quarti in programma quest’oggi al Palatenda di Piombino si entra nella fase calda della Finale Nazionale Under 17 Eccellenza, ultimo evento scudettato della stagione del basket giovanile.

Il matinée fra Orange1 Bassano e Olimpia Milano ha aperto la terzultima giornata dell’evento intitolato a Claudio Monti. Se l’è aggiudicata l’EA7 Emporio Armani, che si è imposta 89-66 sui veneti. In Semifinale la squadra di coach Halabi se la vedrà con il One Team Forlì, che ha sconfitto la Virtus Roma 1960 75-72.

Vittoria in scioltezza per la Stella Azzurra Roma, che si sbarazza del Napoli Basket con un netto 88-43. Per i capitolini la Semifinale sarà contro la sorpresa Pallacanestro Vado, che non finisce di stupire in questa Finale Nazionale. A farne le spese è oggi l’Umana Reyer Venezia, battuta 91-74.

I risultati dei Quarti (16 giugno)


ORE 11.00 – ORANGE1 BASSANO – EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO 66-89
ORE 16.00 – NAPOLI BASKET – STELLA AZZURRA ROMA 43-88
ORE 18.00 – ONE TEAM BASKET FORLI’ – VIRTUS ROMA 1960 75-72
ORE 20.00 – UMANA REYER VENEZIA – PALLACANESTRO VADO 74-91

Il programma delle Semifinali (17 giugno)
Palatenda di Piombino – Live su Twitch italbasket

ORE 17.30 – EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO – ONE TEAM BASKET FORLI’
ORE 20.00 – STELLA AZZURRA ROMA – PALLACANESTRO VADO



Click qui per la Brochure della Finale Nazionale Under 17 Ecc 2023


Orange1 Bassano–EA7 Emporio Armani Milano 66-89

Parte forte Bassano, ma l’Olimpia reagisce alla grande con Badalau e chiude il primo quarto avanti di 5 punti (17-22). Ma nel secondo i milanesi spazzano letteralmente via le resistenze difensive di Bassano, grazie ad un 56% da 3 al cospetto di uno 0/8 dalla lunga distanza di Bassano. Badalau eccezionale (18 punti e 7 rimbalzi). Milano accumula addirittura 28 punti di vantaggio (20-48) con un parziale pazzesco di 5-29. Si va all’intervallo lungo sul punteggio di 22-51: dopo 20 minuti, Milano ha già la semifinale in tasca. Si torna in campo e Bassano trova la via del canestro dopo 3 minuti e mezzo (24-56). Asani suona la riscossa (31-56) a metà periodo. Bassano ci crede e costringe Milano a difficili scelte offensive. L’Olimpia chiama timeout. Al ritorno in campo, Casella e Badalau riportano Milano a più 28 (33-61) con 3 minuti da giocare. Diawara, Mohamud e Perez riportano Bassano a meno 21 (40-61) a 2 minuti dal termine. Bassano non molla, Milano subisce un leggero calo in questa parte finale del terzo quarto. Si va agli ultimi 10 minuti sul punteggio di 42-63. Nell’ultimo quarto Perez e Rinaldin avvicinano Bassano a meno 15 (55-71) a 4 minuti dalla fine, ma Badalau, Garavaglia e Casella la ricacciano a meno 22 (58-80) con 120 secondi da giocare. Dura lezione per Bassano: Milano vince 66-89 ed è la prima semifinalista.

Orange1 Bassano–EA7 Emporio Armani Milano 66-89 (17-22, 5-29, 20-12, 24-26)
Bassano: Zustovich 6 (1/7), Rinaldin 9 (3/13), Asani 10 (3/10, 1/6), Carnevale (0/1, 0/1), Angeletti 1 (0/3), Diawara 10 (4/6, 0/1), Atamah (0/1), Crestan, Perez 13 (6/10, 0/1), Hassan 8 (2/3, 1/3), Kuzmanic ne, Odzebe 9 (3/8, 0/1). All. Palumbo
Milano: Casella 13 (1/4, 3/6), Miccoli 4 (2/4, 0/4), Karem 7 (0/1, 1/1), Toffanin 2 (1/1), Youssef 2 (1/6, 0/1), Volonté 2 (1/6, 0/2), Lonati 13 (3/6, 2/3), Garavaglia 12 (1/4, 2/3), Cortellino, Badalau 25 (6/12, 3/5), Lomartire 3 (1/1), Suigo 6 (2/3). All. Halabi
Arbitri: Barbieri, Giunta


Napoli Basket-Stella Azzurra Roma 43-87
Primo quarto dominato dalla Stella Azzurra Roma, con Piccirilli, Kolev e D’Arcangeli in grande spolvero. Per Napoli bene Sannino, Saccoccia in ombra ben marcato dalla difesa romana. Il primo quarto si chiude 11-25. Ancora maggiore il dominio romano nel secondo quarto, con un eccellente Curbelo (10 punti) e 8 rimbalzi di Lumena. Saccoccia non segna, e in generale è Napoli a segnare poco. Si va all’intervallo lungo sul 19-46. Più equilibrato il terzo quarto, con i romani che comunque aumentano il vantaggio – con 3 giocatori in doppia cifra: Ntsourou, Piccirilli e Curbelo – e lo portano sopra i 30 punti: 32-65 alla terza sirena. Poco da dire sull’ultimo quarto, alla fine del quale la Stella Azzurra chiude vincendo 43-87 e qualificandosi per le semifinali.

Napoli Basket-Stella Azzurra Roma 43-87 (11-25, 8-21, 13-19, 11-22)
Napoli: Torella, Saccoccia 13 (1/1, 3/9), Druzheliubov (0/3), Coppola, Sabatino 5 (1/3, 1/7), Fiodo 5 (1/4, 1/5), Vecci (0/2), Capasso 1, Sannino 10 (2/3, 2/5), Baldares 7 (0/1, 2/15), Guglielmi (0/1, 0/1), Grivo 2 (1/2, 0/2). All. Gabriele
Roma: Lumena 6 (2/4), Forconi 12 (5/5, 0/1), D’Arcangeli 4 (2/5), Granai 8 (2/3, 1/1), Piccirilli 11 (5/7, 0/2), Morigi 4 (2/2, 0/1), Kolev 5 (0/1, 1/1), Santinon 5 (0/3, 1/3), Curbelo 11 (2/2, 1/3), Ntsourou 16 (7/8, 0/1), Scepanovic 6 (0/1, 2/6), Runjo. All. D’Arcangeli
Arbitri: Di Luzio, Roberti


One Team Basket Forlì – Virtus Roma 1960 75-72
Forlì parte trascinata da un ispirato Pinza e da Errede, mentre la Virtus Roma fa fatica a contenere l’attacco romagnolo e a segnare (4/13 da 2 e 0/3 da 3). Il primo periodo finisce 19-13. Nel secondo periodo i romani reagiscono e sorpassano gli avversari (26-28) a metà periodo guidati da Gaiola, Giannotti e Nistrio. Si va all’intervallo lungo sul 33-33. L’equilibrio regna anche nel terzo periodo, ma Pinza (4/7 da 3) e poi Errede e Sanviti marcano la differenza a favore di Forlì: 58-51 sulla terza sirena. Nell’ultimo quarto i romani cercano di raddrizzare la gara soprattutto con Gaiola, ma dall’altra parte Sanviti, Pinza ed Errede continuano a segnare. Alla fine la spunta Forlì, che batte la Virtus Roma 1960 per 75-72 ed è la terza semifinalista.

One Team Basket Forlì – Virtus Roma 1960 75-72 (19-13, 14-20, 25-18, 17-21)
Forlì’: Gardini 2 (1/1), Rosi 3 (0/1, 1/3), Mariuzzo (0/2, 0/1), Errede 15 (3/14, 3/6), Sanviti 16 (5/8, 2/4), Pinza 20 (3/7, 4/7), Berluti 7 (3/9, 0/2), Ercolani 8 (4/11, 0/3), Giosa 4 (2/3, 0/2), Bassi (0/1 da tre), Poni (0/2 da tre), Giudici ne. All. Gandolfi
Roma: Nistrio 15 (5/7), Femia 3 (0/6, 1/3), Kocot ne, Cornacchia 4 (1/3, 0/2), Giannotti 15 (5/5, 1/2), Dal Maistro ne, Gaiola 20 (7/14, 2/4), Berta, Paci 4 (1/3, 0/1), Morano 11 (2/7, 2/7), Ferrari (0/1), Oniarti ne. All. Cipolat
Arbitri: Di Luzio, Roberti


Umana Reyer Venezia – Pallacanestro Vado 74-91

Primo quarto con un grande Iannuzzi che guida Venezia al vantaggio di 5 punti sulla prima sirena (22-17). Dall’altra parte non basta un ottimo Pellegrino. A metà del secondo quarto è parità (31-31) con Vado guidato dalla stella Josovic, da Stankovic e Tridondani. Con un assist di Stankovic, un’azione di Migone e una tripla di Josovic, Vado va sul più 6 (33-39) a 2 minuti dal termine. Si va all’intervallo lungo con Vado avanti per 37-42. Al ritorno in campo, la zona 2-3 di Vado ha buon effetto, oltre alla precisione al tiro di Migone, Scarsi, Serafini e Josovic: 46-62 a 3 minuti e mezzo dal termine. Ma Venezia non molla, e si riaffida alla sua stella Iannuzzi e ad Eramo, ma Migone segna da tre e mantiene a più 11 la sua squadra (56-67) sulla terza sirena. Nel quarto periodo è show di Josovic e Migone, che tengono Vado avanti di 12 punti (64-76) a 4 minuti e mezzo dall’ultima sirena. Venezia non riesce a fermare l’attacco di Vado, e in attacco, dal canto suo, fallisce sia da due che da tre punti. La tripla di Stankovic del più 15 (64-79) sembra segnare la fine della partita. Vado è in completo controllo della gara, in totale fiducia. Iannuzzi non si arrende e prova a riportare sotto la Reyer. Ma i falli sistematici che mandano in lunettga i liguri si trasformano in gran parte in canestri. Vado vince e vola in semifinale. I liguri tornano tra le prime 4 d’Italia dopo le Finali nazionali Under 16 a Vasto del 2017, in cui giunsero terzi battendo la Mens Sana Basketball Academy per 66-52.

Umana Reyer Venezia – Pallacanestro Vado 74-91 (22-17, 15-25, 19-25, 18-24)
Venezia: Natale 12 (5/11, 0/3), Lojacono ne, Iannuzzi 27 (3/5, 4/17), Bonivento 1 (0/1, 0/1), Eramo 20 (10/16), Pellizzon 3 (0/3, 1/3), Marini 6 (2/13), Bizzotto 5 (1/1, 0/2), Dalla Francesca Damiani (0/1 da tre), Vecchina (0/1 da tre), Kazadi. All. Napolitano
Vado: Peirone ne, Mbeledogu ne, Patrone ne, Stankovic 9 (1/5, 1/4), Bianchi, Scarsi 8 (1/1, 1/1), Pellegrino 9 (3/4, 1/2), Tridondani 9 (2/4, 0/2), Migone 15 (2/6, 3/8), Serafini 15 (2/3, 2/5), Rondinini ne, Josovic 26 (8/12, 1/2). All. Imarisio
Arbitri: Berger, Luchi

GIRONE A
ORANGE1 BASSANO
UNIBASKET LANCIANO
SPORTING BASKET CLUB P.S. ELPIDIO
ONE TEAM BASKET FORLÌ

GIRONE B
NAPOLI BASKET
BASKET ROMA

UMANA REYER VENEZIA
BCC EMILBANCA VIRTUS BOLOGNA

GIRONE C
STELLA AZZURRA ROMA
TEZENIS VERONA 
EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO

STELLA AZZURRA VITERBO

GIRONE D
VIRTUS ROMA
PALLACANESTRO VADO
POLLINI BRESCIA
CAB STAMURA ANCONA


Foto: Paolo Federighi

Girone A


Data Gara Risultato Stat. Live
12 giugno ore 1(1.00) Gara 1
Orange1 Bassano
VS
Unibasket Lanciano
46 - 42

Palatenda-Piombino

12 giugno (ore 16.00) Gara 2
Sporting Basket Club P.S. Elpidio
VS
One Team Basket Forlì
65 - 82

Palatenda-Piombino

13 giugno (ore 11.00) gara 9
Orange1 Bassano
VS
Sporting Basket Club P.S. Elpidio
73 - 42

Palazzetto Giovani-San Vincenzo

13 giugno (ore 16.00) gara 10
One Team Basket Forlì
VS
Unibasket Lanciano
52 - 56

Palazzetto Giovani-San Vincenzo

14 giugno (ore 11.00) gara 17
Orange1 Bassano
VS
One Team Basket Forlì
78 - 39

Palatenda-Piombino

14 giugno (ore 11.00) gara 21
Unibasket Lanciano
VS
Sporting Basket Club P.S. Elpidio
70 - 55

Palazzetto Giovani-San Vincenzo


Girone A

Punti Squadra
6
Orange1 Bassano
4
Unibasket Lanciano
2
One Team Basket Forlì
0
Sporting Basket Club P.S. Elpidio

Girone B


Data Gara Risultato Stat. Live
12 giugno (ore 18.00) gara 3
Napoli Basket
VS
Basket Roma
74 - 66

Palatenda-Piombino

12 giugno (ore 20.00) gara 4
Umana Reyer Venezia
VS
BCC Emilbanca Virtus Bologna
62 - 55

Palatenda-Piombino

13 giugno (ore 18.00) gara 11
Napoli Basket
VS
BCC Emilbanca Virtus Bologna
46 - 79

Palazzetto Giovani-San Vincenzo

13 giugno (ore 20.00) gara 12
Umana Reyer Venezia
VS
Basket Roma
62 - 50

Palazzetto Giovani-San Vincenzo

14 giugno (ore 16.00) gara 18
Napoli Basket
VS
Umana Reyer Venezia
67 - 83

Palatenda-Piombino

14 Giugno (ore 16.00) gara 22
Basket Roma
VS
BCC Emilbanca Virtus Bologna
49 - 72

Palazzetto Giovani-San Vincenzo


Girone B

Punti Squadra
6
Umana Reyer Venezia
4
BCC Emilbanca Virtus Bologna
2
Napoli Basket
0
Basket Roma

Girone C


Data Gara Risultato Stat. Live
12 GIUGNO (11.00) gara 5
STELLA AZZURRA ROMA
VS
TEZENIS VERONA
62 - 41

PALAZZETTO GIOVANI – SAN VINCENZO

12 GIUGNO (16.00) gara 6
EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO
VS
STELLA AZZURRA VITERBO
92 - 57

PALAZZETTO GIOVANI – SAN VINCENZO

13 GIUGNO (ore 11.00) gara 13
STELLA AZZURRA ROMA
VS
STELLA AZZURRA VITERBO
87 - 43

PALATENDA – PIOMBINO

13 GIUGNO (ore 16.00) gara 14
EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO
VS
TEZENIS VERONA
85 - 45

PALATENDA – PIOMBINO

14 GIUGNO (ore 18.00) gara 19
STELLA AZZURRA ROMA
VS
EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO
80 - 48

PALATENDA – PIOMBINO

14 GIUGNO (ore 18.00) gara 23
TEZENIS VERONA
VS
STELLA AZZURRA VITERBO
53 - 43

PALAZZETTO GIOVANI – SAN VINCENZO


Girone C

Punti Squadra
6
STELLA AZZURRA ROMA
4
EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO
2
TEZENIS VERONA
0
STELLA AZZURRA VITERBO

Girone D


Data Gara Risultato Stat. Live
12 GIUGNO (ore 18.00) gara 7
VIRTUS ROMA 1960
VS
PALLACANESTRO VADO
80 - 63

PALAZZETTO GIOVANI – SAN VINCENZO

12 GIUGNO (ore 20.00) gara 8
POLLINI BRESCIA
VS
CAB STAMURA ANCONA
58 - 54

PALAZZETTO GIOVANI – SAN VINCENZO

13 GIUGNO (ore 18.00) gara 15
VIRTUS ROMA 1960
VS
CAB STAMURA ANCONA
83 - 77

PALATENDA – PIOMBINO

13 GIUGNO (ore 20.00) gara 16
POLLINI BRESCIA
VS
PALLACANESTRO VADO
78 - 93

PALATENDA – PIOMBINO

14 GIUGNO (ore 20.00) gara 20
VIRTUS ROMA 1960
VS
POLLINI BRESCIA
82 - 86

PALATENDA – PIOMBINO

14 GIUGNO (ore 20.00) gara 24
PALLACANESTRO VADO
VS
CAB STAMURA ANCONA
73 - 70

PALAZZETTO GIOVANI – SAN VINCENZO


Girone D

Punti Squadra
4
VIRTUS ROMA 1960
4
PALLACANESTRO VADO
4
POLLINI BRESCIA
0
CAB STAMURA ANCONA

SPAREGGI


Data Gara Risultato Stat. Live
15 GIUGNO (ore 11.00) gara 25
UNIBASKET LANCIANO
VS
NAPOLI BASKET
62 - 76

PALATENDA – PIOMBINO

15 GIUGNO (ore 16.00) gara 26
BCC EMILBANCA VIRTUS BOLOGNA
VS
ONE TEAM BASKET FORLÌ
89 - 91

PALATENDA – PIOMBINO

15 GIUGNO (ore 18.00) gara 27
EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO
VS
POLLINI BRESCIA
107 - 61

PALATENDA – PIOMBINO

15 GIUGNO (ore 20.00) gara 28
PALLACANESTRO VADO
VS
TEZENIS VERONA
70 - 67

PALATENDA – PIOMBINO

QUARTI DI FINALE


Data Gara Risultato Stat. Live
16 GIUGNO (ore 11.00) gara 29
ORANGE1 BASSANO
VS
EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO
66 - 89

PALATENDA – PIOMBINO

16 GIUGNO (ore 16.00) gara 30
NAPOLI BASKET
VS
STELLA AZZURRA ROMA
43 - 88

PALATENDA – PIOMBINO

16 GIUGNO (ore 18.00) gara 31
ONE TEAM BASKET FORLÌ
VS
VIRTUS ROMA 1960
75 - 72

PALATENDA – PIOMBINO

16 GIUGNO (ore 20.00) gara 32
UMANA REYER VENEZIA
VS
PALLACANESTRO VADO
74 - 91

PALATENDA – PIOMBINO

SEMIFINALI


Data Gara Risultato Stat. Live
17 GIUGNO (ORE 17.30) GARA 33
EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO
VS
ONE TEAM BASKET FORLÌ
-

PALATENDA – PIOMBINO

17 GIUGNO (ORE 20.00) GARA 34
STELLA AZZURRA ROMA
VS
PALLACANESTRO VADO
-

PALATENDA – PIOMBINO

FINALI


Data Gara Risultato Stat. Live
18 GIUGNO (ORE 17.00) GARA 35 Finale 3-4 Posto
Perdente gara 33
VS
Perdente gara 34
-

PALATENDA – PIOMBINO

18 GIUGNO (ore 19.30) gara 36 Finale 1-2 posto
Vincente gara 33
VS
Vincente gara 34
-

PALATENDA – PIOMBINO