FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO
RISULTATI
Torna

Under 20 femminile

Europeo a Vilnius, Azzurre ai Quarti! Battuta la Serbia 91-63 (E. Villa 32 punti). Oggi la sfida alla Lettonia (ore 17.00, Youtube FIBA)

10 Luglio 2024

L’Italia è ai Quarti di Finale dell’Europeo Under 20 femminile. La squadra di coach Piazza si è sbarazzata della Serbia per 91-63, raggiungendo così i Quarti dell’evento in svolgimento a Vilnius e Klaipeda fino al 14 luglio.

Miglior marcatrice è stata Eleonora Villa, autrice di una performance monstre da 32 punti (24 nel solo primo tempo). In doppia cifra anche Matilde Villa con 18 punti e Carlotta Zanardi con 10 punti.

Domani, 11 luglio, giorno di riposo per le 16 squadre dell’Europeo. Venerdì 12 luglio l’Italia tornerà in campo per il Quarto di finale contro la Lettonia, che nel suo Ottavo di finale ha sconfitto il Portogallo 54-51.

Eleonora Villa è una macchina da canestri nel primo tempo, e la Serbia non trova una controffensiva credibile per arginarla. I già citati 24 punti del suo primo tempo (su 44 totali delle Azzurre), con 6 triple (su 10 tentativi) sono un patrimonio che l’Italia ha a disposizione per gestire un vantaggio che diventa più ampio ad ogni possesso. L’assolo Italbasket si chiude con il robusto +18 dell’ultima sirena.

Italia-Serbia 91-63 (26-17; 18-11; 24-19; 23-16)
Italia: E. Villa* 32 (4/6, 7/13), Lussignoli 7 (2/4, 1/4), Lucantoni (0/3), M. Villa* 18 (7/9, 0/4), Zanardi* 10 (0/1, 2/5), Caloro 6 (0/1, 2/3), Tomasoni* (0/3, 0/1), Arado ne, Piatti 2 (1/1), Bernardi 5 (1/2, 1/2), Cancelli 7 (3/4), Osazuwa* 4 (2/5). All: Piazza
Serbia: Nestorov* 12 (2/4, 3/4), Djkanovic* (0/1 da tre), Zecevic* 2 (1/2), Piljevic 12 (3/3, 2/4), Spasovski (0/19, Avlijas ne, Vukovic (0/2, 0/1), Jevtovic* 13 (5/8), Marojevic* (4/9), Janic, Milanovic 12 (4/6, 1/3), Dragicevic 4 (1/3, 0/1). All: Butulija



La prima partita
Italia-Turchia 74-50 (23-8; 20-15; 16-15; 15-12)
Italia: E. Villa* 7 (2/4, 1/7), Lussignoli (0/3, 0/1), Lucantoni 3 (1/1 da tre), M. Villa* 16 (5/12, 1/2), Zanardi* 10 (1/3, 2/4), Caloro 5 (1/1, 1/2), Tomasoni 1 (0/2), Arado* 4 (2/3, 0/1), Piatti 8 (4/7, 0/1), Bernardi 6 (1/1, 1/1), Cancelli 8 (4/5), Osazuwa* 6 (3/4). All: Piazza
Turchia: Erginay 2 (1/2, 0/1), Istanbulluoglu* 17 (2/5, 2/5), Kaplan 1, Su Guven* 2 (1/5, 0/1), Akpinar 6 (3/4, 0/2), Sertoglu* 10 (3/8, 0/4), Ulufer, Yavuz* 2 (1/4), Atli, Akarpa 3 (1/3 da tre), Torgut* 4 (2/3, 0/2), Dalkilic 3 (0/1, 1/1). All: Memnum.

La seconda partita
Finlandia-Italia 49-83 (16-26; 5-16; 13-21; 15-20)
Finlandia: Bergman 1 (0/3), Hakkarainen* 12 (3/6, 1/5), Lohko 2 (1/1), Williams 3 (0/2), Kanerva* (0/3, 0/2), Julkunen 2 (1/2), Aarrejoki* 2 (0/5, 0/1), Ulander 2 (1/1, 0/1), Syla* 1 (0/5), Aarnisalo* 15 (6/13, 1/4), Paananen 3 (1/2, 0/2), Tuomi 6 (1/1, 1/2). All: Salminen.
Italia: E. Villa* 2 (1/4, 0/1), Lussignoli 14 (5/8, 1/2), Lucantoni 2 (0/1 da tre), M. Villa* 19 (9/11, 0/1), Zanardi* 8 (0/2, 2/2), Caloro 4 (2/3, 0/3), Tomasoni 7 (1/3, 0/1), Arado* (0/2), Piatti 2 (1/4, 0/1), Bernardi 7 (1/4, 0/1), Cancelli 10 (5/10), Osazuwa* 8 (4/7). All: Piazza

Polonia-Italia 62-71 (12-13; 17-19; 22-17; 11-22)
Polonia: Piasecka 4 (1/3), Gilmajster (0/1, 0/1), Furman, Burzynska 8 (2/4), Ullmann* 13 (2/4, 3/8), Nikola Tomasik* 1 (0/1), Batura 7 (3/3), Makurat * 14 (1/5, 3/9), Lubecka, Goszczynska 5 (1/1), Ulan* 9 (2/4, 0/3), Adamczuk* 1 (0/2). All: Snochowski
Italia: E. Villa* 21 (7/10, 2/7), Lussignoli (0/2, 0/2), Lucantoni (0/1, 0/1), M. Villa* 18 (6/13, 1/4), Zanardi* 8 (1/6, 2/4), Caloro 3 (0/1, 1/3), Tomasoni 2 (1/3, 0/1), Arado ne, Piatti 4 (2/4, 0/1), Bernardi* 3 (1/6, 0/2), Cancelli 2 (1/8), Osazuwa* 10 (4/6). All: Piazza


Nelle ultime nove edizioni giocate (l’Europeo non si è disputato nel 2020 e nel 2021 causa Covid) l’Italia è salita cinque volte sul podio. Argento nel 2013 a Samsun (Turchia), Bronzo nel 2014 a Udine, di nuovo Argento nel 2016 a Matosinhos (Portogallo), Oro nel 2019 a Klatovy (Repubblica Ceca) e Bronzo nel 2022 a Sopron (Ungheria). Impressionante il dominio della Spagna, che si è messa al collo la medaglia d’Oro in 7 delle ultime 10 edizioni: le altre 3 sono state vinte dalla Francia (2) e dall’Italia (1).

L’Albo d’Oro
2023 Francia
2022 Spagna
2019 Italia
2018 Spagna
2017 Spagna
2016 Spagna
2015 Spagna
2014 Francia
2013 Spagna
2012 Spagna

GIRONE C


Data Gara Risultato Stat. Live
6 Luglio (ore 14.30)
ITALIA
VS
TURCHIA
74 - 50

Vilnius, Jeep Arena

6 Luglio (ore 17.00)
POLONIA
VS
FINLANDIA
64 - 53

Vilnius, Jeep Arena

7 Luglio (ore 19.30)
FINLANDIA
VS
ITALIA
49 - 83

Vilnius, Jeep Arena

7 Luglio (ore 12.00)
TURCHIA
VS
POLONIA
73 - 52

Vilnius, Jeep Arena

9 Luglio (ore 17.00)
POLONIA
VS
ITALIA
62 - 71

Vilnius, Jeep Arena

9 Luglio (ore 14.30)
TURCHIA
VS
FINLANDIA
62 - 57

Vilnius, Jeep Arena


La classifica

Punti Squadra
6
Italia
4
Turchia
2
Polonia
0
Finlandia

Le CONVOCATE*

UNDER 20 FEMMINILE

N. Atleta Anno Altezza Ruolo Squadra
Arianna Arado Lupe S. Martino 2004 186 A Lupe S. Martino
Ilaria Bernardi Basket Costa Masnaga 2005 176 G Basket Costa Masnaga
Beatrice Noemi Caloro Basket Costa Masnaga 2004 175 G Basket Costa Masnaga
Adele Maria Cancelli Libertas Sporting School Udine 2004 189 C Libertas Sporting School Udine
Lavinia Lucantoni Basket Roma 2005 176 G Basket Roma
Sophia Lussignoli Ororosa Bergamo 2005 173 G Ororosa Bergamo
Cristina Osazuwa Basket Costa Masnaga 2005 189 C Basket Costa Masnaga
Caterina Piatti Basket Costa Masnaga 2006 193 C Basket Costa Masnaga
Ramona Tomasoni Brixia Brescia 2004 171 G Brixia Brescia
Eleonora Villa Basket Costa Masnaga 2004 171 G Basket Costa Masnaga
Matilde Villa Reyer Venezia Mestre 2004 171 P Reyer Venezia Mestre
Carlotta Zanardi Brixia Brescia 2005 179 P Brixia Brescia

LO STAFF

N. Atleta Anno Altezza Ruolo Squadra
Direttore Generale
Salvatore Trainotti
Team Director
Roberto Brunamonti
Allenatore
Giuseppe Piazza
Assistente Allenatore
Michele Dall’Ora
Assistente Allenatore
Francesca Dotto
Preparatore Fisico
Davide Bocci
Medico
Marta Andrighetti
Fisioterapista
Simone Grillo
Capo Delagazione
Gianni Antonelli
Team Manager
Emanuele Cecconi