home fip
basket community
Main Sponsor
Main Sponsor
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top Sponsor Shorts
Top Sponsor Shorts
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Marchecomitato regionale

FINAL EIGHT COPPA ITALIA 2022

Indietro
17 Febbraio 2020
Zurich Connect Final Eight. A Pesaro vince l'Umana Reyer Venezia
Alla Vitrifrigo Arena esplode la festa per la Umana Reyer Venezia che dopo lo scudetto porta a casa anche la Coppa Italia vincendo per 73-67 contro la Happy Casa Brindisi al termine di 40' molto emozionanti. Il match più importante che si gioca davanti a 9706 spettatori si decide nell’ultimo minuto ma a vincere è la squadra che ha dimostrato di essere più costante nell’arco dei quattro giorni sul parquet della Vitrifrigo Arena.
La Umana Reyer schiera in quintetto Tonut, De Nicolao, Chappell, Mazzola e Watt. Coach Vitucci si affida a Brown, Banks, Martin, Thompson e Stone. Il primo quarto è di marca Reyer che parte molto forte: la squadra di coach De Raffaele al 7’ è avanti 15-2, la Happy Casa prova a scuotersi e a tentare la rimonta con i due liberi di Banks. Si gioca a ritmi molto alti, Zanelli riporta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio. Il primo quarto si chiude con Venezia avanti 18-8
Nei secondi dieci minuti la gara continua a essere molto intensa: Venezia vuole scappare, Brindisi non ci sta. Al 15’ il tabellone è sul 24-14, Brown dalla lunetta fa 1/2 per il -11 Happy Casa. Chappell allunga le distanze, la terna arbitrale fischia fallo in attacco ai danni di Tonut a 3’56” dall’intervallo. Ci pensa Banks a far infiammare il pubblico di fede brindisina con la tripla del -7 a 3’19” dalla pausa lunga. La Umana Reyer chiama timeout: Watt subisce fallo e chiude al meglio il gioco da tre punti che vale il 31-21. La bomba di Thompson riporta la Happy Casa a -7. Brindisi accorcia ancora con i due liberi di Banks, il punteggio vede avanti Venezia per 31-26 quando Mazzola piazza la tripla del +8 veneto. A 22 secondi dalla sirena Banks va in lunetta e non sbaglia: Brindisi difende bene sull’ultimo attacco di marca Reyer e si va negli spogliatoi sul punteggio di 34-30 in favore dei campioni d’Italia in carica.
Il secondo tempo inizia con lo stesso ritmo con cui si sono chiusi i primi 20 minuti: alla volontà di allungo di Venezia risponde la tenacia di Brindisi nel voler restare in partita. A 2’18” dalla terza sirena la Umana Reyer è avanti 46-41, Bramos riporta a +7 i suoi e poi è Watt a firmare il 50-42 al 29’. Sulla sirena di fine terzo quarto Chappell tenta la tripla del possibile 53-43 ma per poco non trova il canestro. Al 30’ la Umana Reyer è avanti 50-43.
L’ultimo periodo vale la finale e la Coppa Italia 2020: la bomba di Tonut al 35’ manda in estasi il pubblico di fede Reyer che vola sul 63-51. Banks tiene vive le speranze di recupero Happy Casa, a 3’46” dalla fine coach De Raffaele chiama timeout. Brindisi sbaglia per due volte da tre punti al 37’ con Venezia avanti 65-54. Daye commette fallo, Banks dalla lunetta fa 2/2 per il nuovo -9 pugliese. La Vitrifrigo Arena si accende con la bomba del numero 0 Happy Casa. Daye per due volte sbaglia dall’angolo, dall’altra parte Stone commette fallo antisportivo su Sutton che però a 1’44” dalla fine sbaglia entrambi i liberi. Il -4 lo firma Martin, Watt da sotto non realizza, Brindisi recupera il possesso ma alla palla a due la freccia dà ragione alla Umana. La bomba di Daye pesa come un macigno: coach Vitucci chiama timeout a 54 secondi dal termine con Venezia avanti 68-61. Sul tentativo di attacco di Gaspardo il pallone si incastra tra ferro e canestro, Banks subisce fallo sul tiro dai 6.75 e fa 3/3 (68-64 Reyer). A 26 secondi dalla fine Sutton commette il suo quinto fallo su De Nicolao che ai liberi è un sentenza (70-64). Bramos realizza il canestro della sicurezza, alla Happy Casa il tiro pesante non entra più e finisce con il trionfo della Umana Reyer che dopo lo scudetto vince anche la Zurich Connect Final Eight 2020 per 73-67. Alla sirena finale parte la grande festa dei veneti sotto la curva orogranata in delirio.

UMANA REYER VENEZIA – HAPPY CASA BRINDISI 73-67 (18-8; 34-30; 50-43;

UMANA REYER VENEZIA : Casarin ne, Stone, Bramos 12, Tonut 13, Daye 13, De Nicolao 5, Filloy, Vidmar, Chappell 7, Mazzola 6, Cerella, Watt 17 ALL. De Raffaele

HAPPY CASA BRINDISI : Brown 3, Banks 27, Martin 5, Sutton 5, Zanelli 7, Guido ne, Gaspardo 8, Campogrande 6, Thompson 6, Cattapan ne, Stone, Ikangi ne ALL. Vitucci

Arbitri: Paternicò, Lanzarini, Mazzoni
Condividi ...
risultati campionati regionali
maschili
femminili
Nazionale Maschile
Nazionale Femminile
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Comitato Regionale Marche - P.IVA01382041000   Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Kigili
Uliveto
Autovia
MGX
orogel.it
Sixtus
Fitline
Bus For Fun
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner