11/02/2016

I risultati della 4a giornata della Jr NBA FIP Rome League

Sempre più delineate, ma tutt'altro che determinate, le classifiche delle 6 Division della Jr NBA FIP Rome League. A fine febbraio i primi verdetti, con le prime due classificate di ogni Girone più le quattro migliori terze che accederanno ai Play Off.

Intanto sui parquet dei 5 impianti sparsi su tutto il territorio romano si continua a giocare con le maglie delle franchigie NBA, e a imparare le regole del corretto comportamento da tenere nelle stazioni ferroviarie grazie all'interazione con il personale dell'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e della Polizia di Stato.

Clicca qui per i risultati, le classifiche e il calendario della Jr NBA FIP Rome League

Central Division

Si chiude la regular season per la Central Division. La classifica premia i Milwaukee Bucks (Duca Borgoncini) e i Detroit Pistons (Guicciardini). Entrambe le franchigie chiudono 7-1, con la differenza canestri che sorride i cervi, solidi con 173 fatti e solo 55 subiti.
Non ci sono stati stravolgimenti nell'ultimo turno del Girone, ma solo conferme per il duo di testa che ha confermato la superiorità sulle altre squadre. In vista dei play off possono sognare gli Indiana Pacers (Maria Capozzi), terza forza della Division e a cui va sempre una menzione speciale per aver schierato in più di un'occasione uno starting five tutto al femminile!
Salutano la Jr NBA le due squadre dell'Istituto La Salle, Cleveland e Chicago.


Chicago Bulls (La Salle B) - Indiana Pacers (Maria Capozzi) 2-24
Chicago: Ruggeri, Castellani, Gargiuolo, Pugliese, Filippi, Gallo, Milazzo, Cina, Scaletta, Colaianni, Marinangeli 2. All. Napoleoni
Indiana: Sili Scavalli, Campolmi, Banci, Pesce 2, He 4, Caringal 9, Berini 2, Zinicola 2, Rocchi 6. All. Moscatelli


Chicago Bulls (La Salle B) - Cleveland Cavaliers (La Salle A) 2-8
Chicago: Cina, Scaletta, Marinangeli 2, Filippi, Gargiulo C, Gargiulo V, Castellani, Napoleoni, Vaccari, Colaianni, Ruggeri, Pugliese. All. Gallo
Cleveland: Ye, Rispoli, Ciampi, Boccardi 2, Pallotta 2, Alessi, Diotallevi 4, Bellucci, Ganeglia, Verri, Felici, Vagnoti. All. Lai

Cleveland Cavaliers (La Salle A) - Milwaukee Bucks (Duca Borgoncini) 2-33
Cleveland: Ye, Rispoli, Ciampi, Boccardi, Pallotta, Alessi, Diotallevi, Bellucci, Ganeglia, Verri, Felici 2, Vagnoti. All. Lai
Milwaukee: Savchenko, Chiaramonte 4, Abante 4, Di Pace, Spatola, Greco 6, Favilla 2, Righini 2, Antonetti 2, Miglioretto 11, Fiorillo 2, Tascone. All. Tozzi

Indiana Pacers (Maria Capozzi) - Cleveland Cavaliers (La Salle A) 34-3
Indiana: Sili Scavalli, Campolmi, Banci, Pesce 6, He 6, Caringal 6, Berini, Zinicola 6, Rocchi 10. All. Moscatelli
Cleveland: Ye, Rispoli, Ciampi, Boccardi 2, Pallotta, Alessi, Diotallevi, Bellucci, Ganeglia, Verri 1, Felici, Vagnoti. All. Lai

Detroit Pistons (Guicciardini) - Chicago Bulls (La Salle B) 28-0
Detroit: Bonifazi 4, Buonopane, Galanti 2, Menegatti 8, Munzoi 6, Naldini, Noce, Onori 2, Sbarra 4, Zollino 2. All. Baralla
Chicago: Ruggeri, Castellani, Gargiuolo, Pugliese, Filippi, Gallo, Milazzo, Cina, Scaletta, Colaianni, Marinangeli 2. All. Napoleoni

Chicago Bulls (La Salle B) - Milwaukee Bucks (Duca Borgoncini) 4-30
Chicago: Cina, Scaletta, Marinangeli, Filippi, Gargiulo C, Gargiulo V 2, Castellani 2, Napoleoni, Vaccari, Colaianni, Ruggeri, Pugliese. All. Gallo
Milwaukee: Savchenko, Chiaramonte 4, Abante, Di Pace, Spatola 2, Greco 8, Favilla 4, Righini 4, Antonetti, Miglioretto 8, Fiorillo, Tascone. All. Tozzi


Southeast Division
Continua senza soste la corsa di Orlando: stavolta a cadere sotto i punti di Ramos (6), Giovanelli, Elmesbay e Gurguie (12 totali) nel derby della scuola “Mastroianni” è Charlotte, cui i 4 a referto di Tursini non bastano nel 26-7 finale che significa 8 su 8 nella casella vittorie Magic. Gli Hornets accusano il colpo e cadono anche nella gara contro Washington, una sorta di ultimo treno per restare in scia della franchigia della capitale, è un 6-28 amaro e interamente sotto il segno di Marciani, 10 punti. On fire il giocatore dei Wizards, che trascina i suoi anche nella gara contro il fanalino di coda Atlanta, altri 10 a referto nel 32-2 finale, per gli Hawks ci sono solo i 2 punti di Giordani. Che diventano 4 nella nona sconfitta consecutiva nell’altro derby scolastico di giornata, stavolta contro Miami, seria candidata a dar fastidio alla capolista Orlando: nei 21 punti con cui gli Heat strapazzano Atlanta, c’è la firma indelebile di Veliscek con 11 alla sirena finale.


Orlando Magic (IC Mastroianni A) - Charlotte Hornets (IC Mastroianni B) 26-7
ORLANDO MAGIC: Moschino 2, Elmesbay 4, Scarlelli 2, Donat, Cantelmi, Segreto, Giovanelli 4, Di Schiavo, Nnanyere 2, Gurguie 4, Elkosur 2, Ramos 6.
CHARLOTTE HORNETS: Sani, Soru, De Grandis, Magris 2, Pacicco, Rizzo, Sclavi, Sallustio, Tursini 4, Quintavalli 2, Toscani De Col, D’Ottavio.

Charlotte Hornets (IC Mastroianni B) - Washington Wizards (IC Manin) 6-28
CHARLOTTE HORNETS: Sani, Soru, Augello, Magris 1, Pacicco, Rizzo, Sclavi, Sallustio, Tursini 1, Quintavalli 2, Toscani De Col, D’Ottavio 2.
WASHINGTON WIZARDS: Amodeo 2, Arcà, Berto 2, Galati 4, Ibem 2, Mina, Geraci, Torelli, Angelucci 4, Marciani 10, Antonini 2, Nonno 2.

Washington Wizards (IC Manin) – Atlanta Hawks (IC Piazza de Cupis A) 32-2
WASHINGTON WIZARDS: Abbas 2, Amodeo 4, Bonini, Berto 4, Galati 2, Ibem 6, Mina 2, D’avella, Pantusi, Marciani 10, Antonini 2, Ranella.
ATLANTA HAWKS: Corso, Mecarelli, D’Offizi, Di Bisceglie, Scandurra, Menichelli, Giordani G., Cofini, Bonanni, Ferrara, Giordani G. 2, Falconi.

Miami (IC Piazza de Cupis B) - Atlanta Hawks (IC Piazza de Cupis A) 21-4
MIAMI: Abbonanza, Capoccia, Vasquez, Veliscek 11, Del Latte 4, Serafini, Caramanica 2, Gervasi, Speranza, Lucantoni 4, Cocchieri, Vincenti.
ATLANTA HAWKS: Corso, Marea, D’Offizi, Di Bisceglie, Scandurra, Menichelli, Giordani G., Cofini, Bonanni 2, Ferrara, Giordani G. 2, Falconi.


Pacific Division
I Re di Sacramento non conoscono la parola sconfitta, visto che nelle tre gare di giornata vincono contro Phoenix, Lakers e Golden State, ribadendo 16 punti in classifica con 8 vinte o zero sconfitte. I padroni della Pacific Division soffrono per metà gara solo contro i Suns, fino a che Manconi (6 punti), non prende in mano la partita trascinando i suoi all’ 8-19 finale, Prodomo e Donadio da 6 totali non bastano alla franchigia dell’Arizona. Con i Lakers si va a valanga, 22-0 con i 6 di Calisti, risultato simile alla gara contro i Warriors, one man show di Mari con 13 a referto e 29-0 finale: voilà! Il buio per i guerrieri di San Francisco di fa pesto, visto che non trovano la loro prima vittoria stagionale neanche contro i Clippers perdendo 0-36 sotto i colpi della coppia Mori-Prestia, 50% del fatturato punti della franchigia losangelina capace di vincere anche nello scontro diretto per la seconda piazza contro Phoenix: i Suns hanno un Battistini da 5 punti, ma vale di più la tripla finale di Ilari (5 anche lui) che ferma il tabellino sul 15-13. Phoenix comunque una gara contro una squadra di Los Angeles la vince, con un 22-0 senza storia sui poveri Lakers a firma Candido e De Santis da 12 totali.

Phoenix Suns (IC Winckelman) - Sacramento Kings (IC Sinopoli-Ferrini) 8-19
PHOENIX: Calabrò, Sansonne, Candido, De Santis, Battistini 2, Abbate, Covotta, Giullamon, Sciarpelletti, Prodomo 3, Guerriero, Donadio 3, Adani, D’angelo.
SACRAMENTO KINGS: Mari 2, Calisti 2, Occhipinti M, Ioannucci 4, Bodean, Gentili, Borzelli 1, Cicognani, Perrotta 2, Occhipinti T. 2, Moscatelli, Del Bon, Manconi 6.

Golden State Warriors (Ist. Gauss B ) - Los Angeles Clippers (IC Castelseprio) 0-36
GOLDEN STATE WARRIORS: Ragione, Forte, Ripanucci, Legrottaglie, Polidori, Saltabanchi, Gonzalez, Artibani, Alfano.
LOS ANGELES CLIPPERS: Fulci, Perini, Abate 4, Fischione, Alexandrov 2, Belfiore 6, Ilari 2, Protto, Fratini 4, Iorio 4, Mori 8, Prestia 6.

Phoenix Suns (IC Winckelman) - Los Angeles Lakers (Ist. Gauss A) 22-0
PHOENIX: Calabrò, Sansonne, Candido 6, De Santis 6, Battistini 4, Abbate, Covotta, Giullamon, Sciarpelletti, Prodomo, Guerriero, Donadio 4, Adani, D’angelo, Corradi, Di Giorgio 2.
LOS ANGELES LAKERS: Imperatori, Miccoli, Buccino, Carigni, Martinelli, Migliori, Neuray, Pacenti, Loppi.

Sacramento Kings (IC Sinopoli-Ferrini) - Golden State Warriors (Ist. Gauss B ) 29-0
SACRAMENTO KINGS: Mari 13, Calisti, Occhipinti M, Ioannucci, Bodean 4, Gentili 6, Borzelli, Cicognani, Perrotta 6, Occhipinti T., Moscatelli, Manconi.
GOLDEN STATE WARRIORS: Ragione, Forte, Ripanucci, Legrottaglie, Polidori, Saltabanchi, Gonzalez, Artibani, Alfano.

Los Angeles Clippers (IC Castelseprio) - Phoenix Suns (IC Winckelman) 15-13
LOS ANGELES CLIPPERS: Fulci, Perini, Abate 2, Fischione, Alexandrov, Belfiore, Ilari 5, Protto, Fratini 1, Iorio, Mori 3, Prestia 4.
PHOENIX: Calabrò 2, Candido 4, De Santis 2, Abbate, Sciarpelletti, Prodomo, Donadio, Corradi, Di Giorgio. Battistini 5.

Sacramento Kings (IC Sinopoli-Ferrini) - Los Angeles Lakers (Ist. Gauss A) 22-0
SACRAMENTO KINGS: Mari 5, Calisti 6, Occhipinti M, Del Bon 5, Ioannucci, Bodean, Gentili 6, Borzelli, Cicognani, Perrotta, Occhipinti T., Moscatelli, Manconi.
LOS ANGELES LAKERS: Imperatori, Miccoli, Buccino, Carigni, Martinelli, Migliori, Neuray, Pacenti, Loppi.



Atlantic Division

Che giornata sul parquet dell'Altiero Felici per l'Atlantic Division! Tante le gare da recuperare, e per allineare la classifica a quella delle altre Division le 5 franchigie del Nord Est hanno dovuto moltiplicare sforzi e entusiasmo. A referto ben nove incontri, che di fatto hanno delineato i rapporti di forza nel Girone. Ora guardano tutti dall'alto i Boston Celtics, aka la squadra A del S.Dominique. Per i biancoverdi cinque partite disputate, e un ottimo bottino di 4 vittorie. Pesa parecchio però l'unica sconfitta, subita ad opera dei Knicks (Asisium A). Il netto successo dei newyorkini per 15-6 vale doppio, perché permette di seguire la scia e di avere per ora portato a casa lo scontro diretto.
Il bilancio di giornata potrebbe far pensare dunque a tanti sorrisi per New York, ma gli artigli dei Raptors si sono aperti a guastare la festa. La sfida fra Toronto e New York ha infatti preso la strada canadese e dunque per la qualificazione ai Play Off è un affare a tre. Philadelphia e Brooklyn rimangono più staccate, con 2 punti ciascuna.


Brooklyn Nets - Toronto Raptors 5-4
Brooklyn: Carpio, Certelli, Iacopino, Pasquali, Spalletta 3, Violati 2.
Toronto: Cavelie, Cortesi, Libutti, Truongnayen, Vallancon, Bonini, Sayad, Daley 2, Paloni 2, Gallina, Bood, Aigamon.

New York Knicks - Brooklyn Nets 26-0
New York: Boccia, Peroglio 8, Gullo, Altea, Donatiello, Paris 4, Calabrese 2, Messina 4, Ye 8.
Brooklyn: Carpio, Certelli, Iacopino, Pasquali, Spalletta, Violati.

Brooklyn Nets - Boston Celtics 4-8
Brooklyn: Carpio, Certelli 2, Iacopino, Pasquali 2, Spalletta, Violati.
Boston: Bazaille 2, Benetton, Colella, Hured, Imperatori, Ferrend, Moretti 2, Ojetti, Rossi, Kanga 4, Taconet.

Philadelphia 76ers - Brooklyn Nets 8-4
Philadelphia: Carloni, Colamedici 4, Fasciani, Miriello 2, Alberta, Massera, Alfarano 2.
Brooklyn: Carpio 4, Certelli, Iacopino, Pasquali, Spalletta, Violati.

Boston Celtics - Philadelphia 76ers 14-4
Boston: Bazaille 2, Benetton, Colella 4, Hured, Imperatori 2, Ferrend, Moretti 2, Ojetti 4, Rossi, Kanga, Taconet.
Philadelphia: Carloni, Colamedici 2, Fasciani 2, Miriello, Alberta, Massera, Alfarano.

Toronto Raptors - Philadelphia 76ers 16-8
Toronto: Cavelie, Cortesi, Libutti, Truongnayen, Vallancon, Bonini, Sayad, Daley 2, Paloni 14, Gallina, Bood, Aigamon.
Philadelphia: Carloni, Colamedici, Fasciani 2, Miriello 1, Alberta, Massera 5, Alfarano.

Boston Celtics - New York Knicks 6-15
Boston: Bazaille 2, Benetton, Colella 2, Hured, Imperatori, Ferrend, Moretti, Ojetti, Rossi, Kanga 2, Taconet.
New York: Boccia, Peroglio, Gullo, Altea 6, Donatiello, Paris 5, Calabrese 2, Messina, Ye 2.

Toronto Raptors - New York Knicks 8-2
Toronto: Cavelie, Cortesi, Libutti, Truongnayen, Vallancon, Bonini, Sayad, Daley 4, Paloni 4, Gallina, Bood, Aigamon.
New York: Boccia 2, Peroglio, Gullo, Altea, Donatiello, Paris, Calabrese, Messina, Ye.

Philadelphia 76ers - New York Knicks 9-18
Philadelphia: Carloni, Colamedici 4, Fasciani, Miriello 3, Alberta, Massera 2, Alfarano.
New York: Boccia, Peroglio 4, Gullo, Altea 4, Donatiello 2, Paris 2, Calabrese 2, Messina 2, Ye 2.