30/01/2016

I risultati della 3a giornata della Jr NBA FIP Rome League

Settimana “lunga” per la Jr NBA FIP Rome League. Fra il 20 e il 29 gennaio si sono disputate tantissime gare, e sempre più le classifiche si stanno delineando in vista delle somme che si tireranno a metà febbraio, quando terminerà la regular season e le 16 migliori squadre accederanno alla fase Play Off.

Sugli impianti di gioco sparsi su tutto il territorio della Capitale, gli studenti con le maglie delle franchigie NBA indosso hanno rincontrato il personale dell'Agenzia Nazionale per la Sicurezza nelle Ferrovie e della Polizia di Stato, i due enti che sono parte attiva del progetto e che hanno l’obiettivo di spiegare ai giovani cestisti, attraverso il gioco, alcune regole da rispettare nelle stazioni e sui treni per la propria sicurezza.


Clicca qui per i risultati, le classifiche e il calendario della Jr NBA FIP Rome League


SouthWest Division (Pala Avenali)

Giornata negativa per i San Antonio Spurs: dopo la sconfitta contro Dallas 15-6 con super Forcina per i Mavericks (4 punti), arriva anche il bis 8-14 contro Memphis, che grazie alla prova di Divona da 4 a referto agganciano in classifica proprio la franchigia texana a quota 4 punti. Grizzlies letteralmente scatenati che s’impongono anche contro New Orleans 9-14, ottima distribuzione dei punti e top score Jaxtheimer con 4 personali. Ai Pelicans non basta la tripla di Graziani (5 punti alla sirena) per riprendere una gara chiusa con soli tre uomini a referto, come non bastano a Houston i 4 punti di Pollastro (unico a segno dei Rockets) nella sconfitta contro Dallas, 16-4 targato 6 personali di Maranghi e primato consolidato in classifica.
Dallas Mavericks (IC Leonori B) - San Antonio Spurs (IC Leonori C) 15-6
Dallas: Alcini, Maldone 2, Pellegrini, Forcina 4, Romano, Capponi, Battaglia, Maranghi 3, Traviglia, Perrotti 2, Spacca 2, Francesconi 2.
San Antonio: Dalisay 2, Lo Presti, Gigli, Vagnini 4, Lisciarelli, Fiorentino Mandarà, Pugi, Mendico, Moursi, Divona, Di Modugno.
San Antonio Spurs (IC Leonori C) - Memphis Grizzlies (IC Leonori A) 8-14
San Antonio: Dalisay, Lo Presti, Gigli, Vagnini 2, Lisciarelli, Fiorentino Mandarà, Pugi, Mendico, Moursi 2, Divona 4, Di Modugno.
Memphis: Lopez 2, Parisini, Cozzoli, Molinaro 4, Jaxtheimer 2, Matteucci, Ercolani, Gramaccia 6, Dall'Oglio, Del Giudice, Berardi, Lucarelli.

New Orleans Pelicans (IC via dell Tecnica) - Memphis Grizzlies (IC Leonori A) 9-14
New Orleans: Mirinich, Buzzi, Soglio, Bonafini 2, Motta, Speranza, Romano, Iorio, Lucangeli, Cannata, Graziani 5, D’Alterio 2.
Memphis: Lopez, Parisini, Cozzoli, Molinaro 2, Jaxtheimer 4, Matteucci, Ercolani, Gramaccia 2, Dall'Oglio 2, Del Giudice 2, Berardi 2, Lucarelli.

Dallas Mavericks (IC Leonori B) – Houston Rockets (IC Matteo Ricci) 16-4
Dallas: Alcini, Maldone, Pellegrini, Forcina 2, Romano, Capponi, Battaglia, Maranghi 6, Traviglia 2, Perrotti 2, Spacca 4, Francesconi.
Houston: Papagiorgio, Petroccia, Bagnariol, Iuliano, Roffi, Puccio, Pollastro 4, Scardetta, Eugeni, Antonucci, Gaetani.


Central Division (Arena Altero Felici)

Entra nel vivo la Central Division, che nelle giornate del 22 e del 29 gennaio ha disputato ben 10 partite. Al termine delle intense mattinate all'Arena Stella Azzurra di Roma i Detroit Pistons e i Bucks di Milkaukee hanno consolidato il vantaggio sulle inseguitrici, tracciando un solco importante fra loro e il terzo posto e ipotecando così il passaggio ai play off. In particolare, sono i Pistons a guidare la classifica, con ben 6 vittorie e una sola sconfitta racimolata fino a questo momento. Il primato è garantito dalla bella vittoria proprio sui cervi (12-9) nel match più interessante della quarta giornata (Munzi mattatore con 8 punti). Rimangono staccati nel ranking gli Indiana Pacers, squadra che merita tanti applausi e un incitamento particolare per aver schierato in più di un'occasione un quintetto formato da sole ragazze. Fanalini di coda le due squadre dell'Istituto La Salle (Chicago Bulls e Cleveland Cavaliers), che devono però recuperare diverse gare.

Milwaukee Bucks (IC Duca Borgoncini) - Chicago Bulls (Ist. La Salle B) 27-1
Milwaukee: Greco 10, Miglioretto 9, Fiorilli, Tascone, Chiaramonte 4, Spatola, Antonietti, Righini 2, Di Pace, Di Franco, Abante 2, Favilla. All. Tozzi
Chicago: Marinangeli 1, Scaletta, Colaianni, Cina, Gallo, Gargiulo C, Gargiulo V, Napoleoni, Pugliese, Castellani, Vaccari, Ruggeri. All. Patrizi

Cleveland Cavaliers (Ist. La Salle A) - Indiana Pacers (IC Maria Capozzi) 0-24
Cleveland: Felici, Rispoli, Ciampi, Boccardi, Castellucci, Pallotta, Vagneti, Alessi, Bellucci, Gaveglia, Verri, Ye. All. Patrizi
Indiana: Berini, He, Sili Scavalli M. 2, Campolmi 4, Sili Scavalli G., Banci, Caringal 4, Rocchi 4, Pesce, Zinicola 10. All. Moscardelli

Chicago Bulls (Ist. La Salle B) - Detroit Pistons (IC Guicciardini) 2-18
Chicago: Marinangeli 2, Scaletta, Colaianni, Cina 1, Gallo, Gargiulo C, Gargiulo V, Napoleoni, Pugliese, Castellani, Vaccari, Ruggeri. All. Patrizi
Detroit: Antonelli 6, Bonifazi, Buonopane, Di Branco 10, Fraschetti, Menegatti, Naldini 2, Zollino. All. Baralla

Milwaukee Bucks (IC Duca Borgoncini) - Cleveland Cavaliers (Ist. La Salle A) 30-8
Milwaukee: Greco 14, Miglioretto 6, Fiorilli, Tascone, Chiaramonte 8, Spatola, Antonietti 2, Righini, Di Pace, Di Franco, Abante, Favilla. All. Tozzi
Cleveland: Vagnetti, Boccardi, Ciampi, Castellucci, Bellucci, Felici 6, Ye, Pallotta 2, Rispoli, Alessi, Verri, Gaveglia. All. Patrizi

Indiana Pacers (IC Maria Capozzi) - Chicago Bulls (Ist. La Salle B) 23-0
Indiana: Sili Scavalli M. 8, Sili Scavalli G.2, Campolmi, Banci, Pesce 1, He, Caringal 2, Berini 2, Zinicola 6, Rocchi 2. All. Moscardelli
Chicago: Marinangeli, Scaletta, Colaianni, Cina, Gallo, Gargiulo C, Gargiulo V, Napoleoni, Pugliese, Castellani, Vaccari, Ruggeri. All. Patrizi

Cleveland Cavaliers (Ist. La Salle A) - Detroit Pistons (IC Guicciardini) 6-19
Cleveland: Vagnetti 2, Boccardi 6, Ciampi, Castellucci, Bellucci, Felici 2, Ye, Pallotta, Rispoli, Alessi, Verri, Gaveglia. All. Patrizi
Detroit: Antonelli, Bonifazi 4, Buonopane, Di Branco 6, Fraschetti 4, Menegatti 1, Naldini 4, Zollino. All. Baralla

Indiana Pacers (IC Maria Capozzi) - Detroit Pistons (IC Guicciardini) 11-13
Indiana: Sili Scavalli M 4, Sili Scavalli G, Campolmi, Banci 2, Pesce 1, Ricci 2, He, Caringal 2, Berini, Zinicola, Rocchi 2.
Detroit: Antonelli 2, Bonifazi, Buonopane, Di Branco, Fraschetti 4, Galanti, Munzi 7, Naldini, Onori, Zollino.

Milwaukee Bucks (IC Duca Borgoncini) - Indiana Pacers (IC Maria Capozzi) 15-13
Milwaukee: Miglioretto 4, Fiorilli, Chiaramonte 9, Spatola, Antonietti, Righini, Di Pace, Di Franco, Savchenko, Abante, Favilla 2.
Indiana: Sili Scavalli M 2, Sili Scavalli G 4, Campolmi 4, Banci 2, Pesce, Ricci, He, Caringal 1, Berini, Zinicola, Rocchi.

Milwaukee Bucks (IC Duca Borgoncini) - Detroit Pistons (IC Guicciardini) 9-12
Milwaukee: Miglioretto 6, Fiorilli, Chiaramonte 3, Spatola, Antonietti, Righini, Di Pace, Di Franco, Savchenko, Abante, Favilla.
Detroit: Antonelli, Bonifazi, Buonopane, Di Branco 2, Fraschetti 2, Galanti, Munzi 8, Naldini, Onori, Zollino.

Detroit Pistons (IC Guicciardini) - Indiana Pacers (IC Maria Capozzi) 15-13
Detroit: Antonelli 4, Bonifazi 2, Buonopane, Di Branco 1, Fraschetti, Galanti, Munzi 6, Naldini 2, Onori, Zollino.
Indiana: Sili Scavalli M, Sili Scavalli G 4, Campolmi 2, Banci, Pesce 6, Ricci, He 2, Caringal, Berini, Zinicola, Rocchi.

Northwest Division (PalaTellene)
La terza giornata della Northwest Division parte col remake tra Denver e Minnesota, decretando la stessa sorta della prima giornata: i Nuggets allora s’imposero 20-12, stavolta i Timberwolves resistono fino alla sirena e rischiano il colpo grosso, arrendendosi per 11-10 solo al one man show di Iacopino, capace di realizzare l’intero bottino punti finale. Un duro colpo che porta a Minnesota strascichi anche nella seconda gara di giornata contro Portland, capace di tenere meglio il campo e segnarne 22 con Ciabattini da 6 punti, ai Timberwolvers non basta distribuire gli 8 finali in 4 giocatori su 10. Ma la gara clou della terza giornata è lo scontro tra Blazers e Jazz, valevole la seconda piazza solitaria in Division: fanno la differenza ancora gli 8 punti di Ciabattini per Portland, che vince 20-14 superando anche la vena realizzativa della franchigia di Salt Lake City con un Balassi da 6 personali e la tripla finale di Piola. Utah che vedono abbattersi su di loro anche il ciclone Oklahoma nell’ultima gara di giornata: il 36-6 finale dei Thunder vuol dire in un colpo solo 4 vittorie su 4, 4 giocatori con 8 punti a referto e primato indiscusso in classifica. Chi li fermerà?

Denver Nuggets (IC Ilaria Alpi B) - Minnesota Timberwolves (IC Ilaria Alpi A) 11-10
Denver: Di Savino, Chiappini, Costantini, Petrelli, Puccica, Pistolesi, Luisi, Arena, Iacopin0 11, Bampini.
Minnesota: De Martinis, Pizzi 2, Bacosca, Bresciani, Guerrisi, Pasquinelli 2, Silvestre, Faraoni 2, Faraoni, Virgili.

Minnesota Timberwolves (IC Ilaria Alpi A) - Portland Blazers (IC Maccarese) 8-22
Minnesota: De Martinis, Pizzi 2, Bacosca, Bresciani 2, Guerrisi, Pasquinelli 2, Silvestre 2, Faraoni, Virgili, Piga.
Portland: Liguori 2, Galli 4, Parpagnoli 4, Tripepi 2, Testa, Ciabattini 6, Capodimonte, Bozzano, Giuli, Zappellini 2, Sardella 2, Gianiselli.

Portland Blazers (IC Maccarese) - Utah Jazz (Ist. Mastai) 20-14
Portland: Liguori 4, Galli 2, Parpagnoli, Tripepi, Testa, Ciabattini 8, Capodimonte, Bozzano, Giuli 2, Zappellini, Sardella 2, Giannelli 2.
Utah: Chama, Valentini, Balassi, Lodovisi 5, Tarasco, Fusco, Argenti, Balassi 6, Piola 3, Acca.

Oklahoma City Thunder (IC Palestrina) - Utah Jazz (Ist. Mastai) 36-6
Oklahoma: Durante 2, Catalani 8, Cristofori 8, Parchetti, Coccia, Brecci, Lupi 8, Lulli, Colagrossi 8, Pelleriti 2, Cristofori, Parolari.
Utah: Chama, Valentini 2, Balassi, Lodovisi, Tarasco, Fusco, Argenti, Balassi 2, Piola 2, Acca, Leopardi.

Atlantic Division (Arena Altero Felici)
Scontro “fratricida” nella prima giornata dell'Atlantic Division, dove le due squadre del San Dominique si sono affrontate in un doppio derby sul parquet dell'Arena Altero Felici. Finisce 2-0 per i Boston Celtics, ma il bottino pieno non racconta a fondo due gare molto equilibrate decise solo negli ultimi minuti di gara. Le gare che coinvolgono le tre squadre dell'Istituto Asysium saranno recuperate nella prossima giornata della Division.
Boston Celtic (Ist. S. Dominique A) - Toronto Raptors (Ist. S. Dominique B) 7-6
Boston: Bazaille, Benetton, Colella, Hurel, Imperatori 3, Kabbau, Kanga 2, Moretti, Ojetti 2, Rossi, Taconet.
Toronto: Bovini, Bood, Cavalie, Cortezi, Di Risio, Gallina, Libutti, Paloni 6, Sayad, Truongnhyen, Vallancon, Aizannon.

Toronto Raptors (Ist. S. Dominique B) - Boston Celtic (Ist. S. Dominique A)12-14
Toronto: Bovini, Bood, Cavalie, Cortezi 2, Di Risio, Gallina 4, Libutti, Paloni 2, Sayad 4, Truongnhyen, Vallancon, Aizannon.
Boston: Bazaille 2, Benetton 2, Colella, Hurel, Imperatori, Kabbau 2, Kanga 4, Moretti 4, Ojetti, Rossi, Taconet.

Pacific Division (Arena Altero Felici)
Quarta giornata e game, set, match per i Clippers: la franchigia di Los Angeles abbatte con un roboante 45-0 i poveri Golden State, incapaci d’arginare la facilità nel trovare la via del canestro di Prestia, 12 punti, Mori, 8, e i vari Ilari, Fratini, Iorio e Belfiore da 17 a referto totali. Warriors che sono ancora fermi a quota zero vittorie in classifica, esatto opposto di Sacramento, che invece di vittorie ne ha 3 e centra la quarta proprio contro i Clippers, 11-18 nello scontro al vertice che in caso contrario, avrebbe portato la franchigia della città degli angeli all’aggancio al primo posto. Occhipinti non è di questo parere e sfodera una prova da 8 punti, spedendo i suoi Kings in paradiso e rendendo ininfluente anche la tripla di Ilari nel tentativo di rientro dei Losangelini. Segnale a tutta la Division?

Tabellini
Los Angeles Clippers (IC Castelseprio) - Sacramento Kings (IC Sinopoli-Ferrini) 11-18
Los Angeles: Fulci, Perini, Abate 4, Fischione, Alexandrov, Belfiore, Ilari 3, Protto, Fratini, Iorio, Mori, Prestia 4.
Sacramento: Mari 2, Calisti 4, Occhipinti M, Ioannucci 2, Bodean, Del Bon, Borzelli, Carbone 2, Perrotta, Occhipinti T. 8, Manconi, Moscatelli.

Los Angeles Clippers (IC Castelseprio) - Golden State Warriors (Ist. Gauss B ) 45-0
Los Angeles: Fulci, Perini 2, Abate 6, Fischione, Alexandrov, Belfiore 4, Ilari 5, Protto, Fratini 4, Iorio 4, Mori 8, Prestia 12.
Golden State: Ragone, Forte, Ripanucci, Legrottaglie, Polidori, Saltabanchi, Gonzalez, Artibani, Alfano.

Golden State Warriors (Ist. Gauss B) – Los Angeles Lakers (Ist. Gauss A) 0-24
Golden State: Ragone, Forte, Ripanucci, Legrottaglie, Polidori, Saltabanchi, Gonzalez, Artibani, Alfano.
Los Angeles: Imperatori, Miccoli, Buccino 12, Carconi, Martinelli 6, Migliori 2, Neuray, Pacenti 4, Loppi

Phoenix Suns (IC Winckelman) - Sacramento Kings (IC Sinopoli-Ferrini) 13-20
Phoenix: Calabrò, Sansonne, Sciarpelletti, Candido 2, De Santis, Battistini, Abbate, D'Angelo, Donadio, Giullamon, Prodomo 6, Covotta 5, Guerriero, Adani.
Sacramento: Occhipinti M, Moscatelli, Mari 2, Ioannucci, Bodean, Borzelli, Carbone 2, Perrotta, Occhipinti T 6, Manconi 6, Gentili 2, Calisti 2.


Los Angeles Clippers (IC Castelseprio) - Los Angeles Lakers (Ist. Gauss A) 42-3
Clippers: Fulci 6, Perini 2, Abate 4, Fischione, Alexandrov, Belfiore 4, Ilari, Protto, Fratini 4, Iorio 6, Mori 10, Prestia 4.
Los Angeles: Imperatori, Miccoli, Buccino 12, Carconi, Martinelli 6, Migliori 2, Neuray, Pacenti 4, Loppi

Golden State Warriors (Ist. Gauss B) – Phoenix Suns (IC Winckelman) 0-29
Golden State: Ragone, Forte, Ripanucci, Legrottaglie, Polidori, Saltabanchi, Gonzalez, Artibani, Alfano.
Phoenix: Calabrò, Sansonne 2, Sciarpelletti, Candido 4, De Santis, Battistini, Abbate, D'Angelo, Donadio 9, Giullamon, Prodomo, Covotta, Guerriero 10, Adani 4.