home fip
basket community
Main Sponsor
Main Sponsor
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top Sponsor Shorts
Top Sponsor Shorts
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 17 MASCHILE - TREVISO

Indietro
17 Giugno 2015
Finale Nazionale Beko U17 Ecc. I risultati della 3a giornata
Sui parquet del Centro Sportivo La Ghirada e della Palestra Sant'Antonino di Treviso si sono giocate le gare della terza giornata della Finale Nazionale Beko Under 17 Eccellenza - Trofeo "Claudio Monti".

Dife Pistoia Basket 2000, Grissin Bon Reggio Emilia, Junior Casale Monferrato e Stella Azzurra Roma hanno chiuso in testa i loro gironi, conquistando l'accesso diretto ai Quarti di finale (19 giugno 2015).

Nel Girone A al situazione in classifica si capovolge completamente. Pistoia batte Bologna e chiude al primo posto, con gli emiliani che per via della classifica avulsa vengono scavalcati anche dalla Reyer Venezia, vittoriosa per 80-73 su Biella.

Classifica Girone A
1) Dife Pistoia Basket 2000 4 (2-1)
2) Umana Reyer Venezia 4 (2-1)
3) Unipol Banca Virtus Bologna 4 (2-1)
4) Banca Sella Biella 0 (0-3)

Nel Girone B successo dell'US Empolese per 72-58 sulla Fortitudo 1908 Roma e della Grissin Bon Reggio Emilia 77-61 sull'Armani Junior Milano. La formazione emiliana chiude così in testa a pari punti con Milano, ma per via dello scontro diretto si prende il primo posto e stacca il pass per i Quarti, mentre la squadra lombarda dovrà disputare gli Spareggi. Stessa sorte anche per i toscani, che grazie al successo sulla Fortitudo Roma restano ancora in corsa nella Finale Nazionale, eliminando la squadra capitolina.

Classifica Girone B
1) Grissin Bon Reggio Emilia 4 (2-1)
2) Armani Junior Milano 4 (2-1)
3) US Empolese 2 (1-2)
4) Fortitudo 1908 Roma 2 (1-2)

Nel Girone C Junior Casale Monferrato ha battuto 78-66 la Carismi Don Bosco Livorno, chiudendo da imbattuta la fase di qualificazione e volando quindi direttamente ai Quarti di finale. Pall. Moncalieri S. Mauro ha invece vinto 64-52 con la Virtus Roma, con i capitolini che terminano all'ultimo posto e devono dire addio alla manifestazione che assegna lo Scudetto di categoria.

Classifica Girone C
1) Junior Casale Monferrato 6 (3-0)
2) Pall. Moncalieri S. Mauro 4 (2-1)
3) Carismi Don Bosco Livorno 2 (1-2)
4) Virtus Roma 0 (0-3)

Nel Girone D la Stella Azzurra Roma si impone 79-52 sull'Assigeco Casalpusterlengo e conquista il suo terzo successo in altrettante partite, consolidando la prima posizione e qualificandosi per i Quarti di finale. Nell'altra partita i padroni di casa della Benetton Treviso vincono 73-48 con la Pall. Aurora Desio, al termine di una partita un cui dopo le sofferenze iniziali prendono il largo e staccano il pass per gli Spareggi, dove proveranno a conquistare un posto tra le migliori 8 squadre d'Italia nella categoria Under 17 Eccellenza.

Classifica Girone D
1) Stella Azzurra Roma 6 (3-0)
2) Assigeco Casalpusterlengo 4 (2-1)
3) Benetton Treviso 2 (1-2)
4) Pall. Aurora Desio 0 (0-3)

Qualificate ai Quarti di finale - Venerdì 19 giugno 2015
Dife Pistoia Basket 2000 (1a classificata Girone A)
Grissin Bon Reggio Emilia (1a classificata Girone B)
Junior Casale Monferrato (1a classificata Girone C)
Stella Azzurra Roma (1a classificata Girone D)

Ammesse agli Spareggi - Giovedì 18 giugno 2015
Umana Reyer Venezia (2a classificata Girone A)
Unipol Banca Virtus Bologna (3a classificata Girone A)
Armani Junior Milano (2a classificata Girone B)
US Empolese (3a classificata Girone B)
Pall. Moncalieri S. Mauro (2a classificata Girone C)
Carismi Don Bosco Livorno (3a classificata Girone C)
Assigeco Casalpusterlengo (2a classificata Girone D)
Benetton Treviso (3a classificata Girone D)

Per tutte le informazioni sulle partite Clicca qui

Clicca qui per seguire la diretta streaming delle partite in svolgimento alla Palestra Sant'Antonino
Clicca qui per seguire la diretta streaming delle partite in svolgimento al Campo La Ghirada

Per tutte le statistiche delle partite Clicca qui

Tutti i risultati, i tabellini e le statistiche sono anche disponibili tramite la Feder Basket App (scarica gratis l'App ufficiale della FIP da Google Play e App Store)

I risultati della 3a giornata - Mercoledì 17 giugno 2015
Girone A
Umana Reyer Venezia - Banca Sella Biella 80-73
Unipol Banca Virtus Bologna - Dife Pistoia Basket 2000 54-77
Girone B
Fortitudo 1908 Roma - US Empolese 58-72
Armani Junior Milano - Grissin Bon Reggio Emilia 61-77
Girone C
Virtus Roma - Pall. Moncalieri S. Mauro 52-64
Carismi Don Bosco Livorno - Junior Casale Monferrato 66-78
Girone D
Benetton Treviso - Pall. Aurora Desio 73-48
Assigeco Casalpusterlengo - Stella Azzurra Roma 52-79

Il programma degli Spareggi - Giovedì 18 giugno 2015
Campo Centro Sportivo La Ghirada
Umana Reyer Venezia - US Empolese, ore 14:00
Armani Junior Milano - Unipol Banca Virtus Bologna, ore 16:00
Pall. Moncalieri S. Mauro - Benetton Treviso, ore 18:00
Assigeco Casalpusterlengo - Carismi Don Bosco Livorno, ore 20:00

Risultati e tabellini della 3a giornata - Mercoledì 17 giugno 2015
Campo Palestra Sant'Antonino
Girone A
Umana Reyer Venezia - Banca Sella Biella 80-73
Venezia parte forte a si porta sul 17-5, poi però i canestri di Massone (top scorer con 27 punti) riportano sotto Biella fino al 17-22 di fine primo quarto. Nel secondo periodo la squadra piemontese grazie ad un parziale di 8-0 prima pareggia a quota 27 e dopo passa a condurre, andando all'intervallo lungo avanti 43-39. Al rientro dagli spogliatoi la Reyer impatta subito sul 43-43 e da lì in poi le due squadre danno vita ad una frazione equilibrata dove si va avanti punto a punto con l'Umana che chiude la terza frazione sul 60-57 in proprio favore. Nell'ultimo quarto Venezia allunga e tocca il +9 (70-61) con un canestro si Riccardo Visconti, poi riesce a mantenere sempre un margine di vantaggio fino alla fine e chiude sull''80-71.

Umana Reyer Venezia - Banca Sella Biella 80-73 (22-17, 17-26, 21-14, 20-16)
VENEZIA: Pattenà, Mattiuzzo 2, Penso, Visconti 22, Antelli 9, Miaschi 7, Criconia 8, Simioni 17, Jerkovic 5, Ndoye, Simionato 3, Groppi 7. All. Ballarin
BIELLA: Mamukelashvili 9, Guzzon, Taddeucci, Bergamaschi 18, Marletta 7, Gremmo, Lai 1, Sartore, Pollone, Wheatle 11, Massone 27, Pessa. All. Danna

Girone B
Fortitudo 1908 Roma - US Empolese 58-72
La Fortitudo 1908 parte subito forte a grazie ai punti di Ba Elhadji (chiuderà come top scorer della partita con 28 punti e 24 rimbalzi) si porta avanti 10-0, ma l'US Empolese non permette agli avversari di scappare via e in chiusura di primo quarto torna sotto fino al 14-18. La formazione toscana completa la rimonta nel secondo periodo, quando passa a condurre 23-22, ma poi subisce un nuovo allungo della squadra capitolina, che al 30' si porta sul 52-41 in proprio favore. La partita si decide nell'ultima frazione, quando la Fortitudo 1908 non riesce più a trovare la via del canestro, mentre l'US Empolese va a segno con continuità da tre punti (7 triple messe a segno solo in questo quarto) e prende il largo fino al 72-58 che chiude l'incontro.

Fortitudo 1908 Roma - US Empolese 58-72 (18-14, 16-17, 18-10, 6-31)
ROMA: Cassar 2, Baldoni, Pucci 10, Baldelli, Ba Elhadji 28, Calisti, Albero 8, Montalbano, Provenzani 4, Barban 6. All. Sbarra
EMPOLI: Bulleri 3, Balducci 12, Paci, Del Rosso, Scali 17, Pierozzi, Barbetta, Antonini 7, Angelucci 16, Gouadjio, Innocenti, Pinzani 17. All. Bassi

Girone C
Virtus Roma - Pall. Moncalieri S. Mauro 52-64
Partita che inizialmente vive sul filo dell'equilibrio, con le due squadre che vanno avanti punto a punto e chiudono il primo quarto sul 12-12. Nel secondo periodo la Virtus Roma prova ad allungare sul +5 (23-18) ma viene subito ripresa da Moncalieri, che al 20' impatta sul 25-25. Al rientro dall'intervallo lungo la formazione piemontese grazie ad un parziale di 16-0 si porta sul 41-27, per poi chiudere la terza frazione avanti 48-29. E' il break che di fatto chiude la partita, perché la PMS nell'ultimo quarto gestisce il vantaggio e dopo aver toccato il +22 (53-31) controlla il punteggio fino al 64-52 finale. Con questo successo Moncalieri chiude il suo Girone al secondo posto e domani scenderà in campo per disputare gli Spareggi.

Virtus Roma - Pall. Moncalieri S. Mauro 52-64 (12-12, 13-13, 4-23, 23-16)
ROMA: Nardi 10, Enihe 6, Lorenzi 3, Falà 3, Fattore 6, Giacomin, Conte 2, Ihase, Vona 5, Belloni 8, Garofolo 4, Rubinetti 5. All. Bongiorno
MONCALIERI: Treier 7, Mosca, Preziuso, Neri 10, Abrate, De Bartolomeo, Baldasso 15, Liso, Zampini 6, Giustetto 6, Caruso 17, D'Errico 3. All. Di Meglio

Girone D
Benetton Treviso - Pall. Aurora Desio 73-48
Il sogno di Desio dura un solo quarto, quello chiuso dalla formazione lombarda avanti 23-10. Nel secondo periodo infatti la situazione si capovolge, con Treviso che esce fuori alla distanza e al 20' impatta sul 31-31 grazie ad una tripla di Varaschin (top scorer dell'incontro con 24 punti). Al rientro dalla pausa di metà partita Desio conferma i problemi messi in mostra nella frazione precedente e fatica a trovare la via del canestro, con la Benetton che invece va a segno con continuità e ne approfitta per allungare fino al +16 (51-35). Nell'ultimo quarto il copione non cambia e i padroni di casa dilagano, chiudendo la partita sul 73-48 finale. Un risultato che permette a Treviso di restare ancora in corsa nella Finale Nazionale e di potersi giocare tramite gli Spareggi l'accesso ai Quarti.

Benetton Treviso - Pall. Aurora Desio 73-48 (10-23, 21-8, 20-06, 22-11)
TREVISO: Simeoni 6, Coassin 1, Varaschin 24, Esposito, Fazioli 10, Rossi 2, Cancian 4, Barbon 12, Michelin 10, Nardelotto, Lovisotto 4, Della Torre. All. Mian
DESIO: Canzi 4, Ballocchi 4, Beretta 5, D'Apolito 3, Meroni 2, Riva 17, Galli, Colombo, Cipolla, Corti 10, Torchio, Mazzoleni 3. All. Villa

Campo Centro Sportivo La Ghirada
Girone A
Unipol Banca Virtus Bologna - Dife Pistoia Basket 2000 54-77
Partita che nella prima parte è molto tirata e quasi sempre in equilibrio, con nessuna delle due squadre che riesce a prende il sopravvento. Nel secondo quarto un canestro di Davide Moretti porta Pistoia sul +6 (25-20), ma la Virtus rientra subito e all'intervallo lungo è sotto solo di un punto, 34-35. Al rientro in campo dagli spogliatoi il copione cambia, con la squadra toscana che a cavallo fra terzo e quarto periodo mette a segno l'allungo che risulterà decisivo. Bologna dopo essere andata sotto 48-56 al 30', negli ultimi dieci minuti fatica a trovare la via del canestro e il divario di Pistoia aumenta fino al 77-53 con cui la Dife chiude la partita.
Il commento di Cristiano Biagini, coach di Pistoia: "La zona ci ha dato una grossa mano, anche perché non riuscivamo ad avere accoppiamenti vista la nostra struttura fisica. Poi nel finale anche le percentuali nel tiro da fuori ci hanno aiutato e si è creato il gap finale. Speriamo domani di riuscire a recuperare le tante energie spese in questi primi tre giorni".

Unipol Banca Virtus Bologna - Dife Pistoia Basket 2000 54-77 (16-20, 18-15, 14-21, 6-21)
BOLOGNA: Graziani 15, Orsi, Gianninoni, Carella 4, Oxilia 7, Ranocchi 3, Conti 6, Mandini, Rubbini 3, Rossi, Cerulli, Penna 16. All. Consolini
PISTOIA: Taflaj 11, Biagi 10, Navicelli, Di Pizzo 9, Galli 6, Moretti 26, Divac 10, Gangale, Lazzeri 2, Gai, Cipriani, Salvi 3. All. Biagini

Girone B
Armani Junior Milano - Grissin Bon Reggio Emilia 61-77
Partita inizialmente in equilibrio, con Milano avanti 23-19 a fine primo quarto e Reggio Emilia che prima pareggia a quota 34 e poi in chiusura di secondo periodo si porta sul 40-36. Al rientro dall'intervallo lungo la Grissin Bon prova a dare una scossa al match e vola sul +12 (52-40), ma l'Armani Junior torna subito sotto fino al 52-53 con cui le due squadre vanno a riposo al 30'. Nell'ultima frazione la squadra emiliana prova ad allungare nuovamente e questa volta riesce a lasciare il segno. Finisce 77-61 in favore di Reggio Emilia, che riscatta la sconfitta subita nella seconda giornata e ribalta la classifica del Girone B, chiudendo al primo posto.

Armani Junior Milano - Grissin Bon Reggio Emilia 61-77 (23-19, 13-21, 16-13, 9-24)
MILANO: Rajola 7, Urso, Siccardo 2, Vecerina 2, Verga, Belli, Toffali 32, Binaghi 2, De Conto, Carrara 9, Calo 4, D'Ambrosio 3. All. Bizzozero
REGGIO EMILIA: Mitt , Diaz, Zamparelli 4, Anuba 7, Lever 29, Sambe, Salzano, Bonacini 8, Stefanini 20, Ndour 5, Bet 2, Vigori 2. All. Mangone

Girone C
Carismi Don Bosco Livorno - Junior Casale Monferrato 66-78
Partita caratterizzata da continui strappi. Livorno va avanti 10-2, poi Casale Monferrato recupera e passa a condurre 16-15 grazie ad una tripla di Valentini, infine i toscani chiudono il primo quarto sul 23-19 in loro favore. Nel secondo periodo il copione non cambia e la Carismi dopo aver allungato sul +9 (30-21) vede gli avversari impattare sul 30-30 e poi passare in vantaggio 41-40 al 20'. Al rientro dalla pausa lunga c'è il primo vero break di Casale Monferrato, che mette a segno un parziale di 11-0 e vola sul 58-48. Livorno nell'ultima frazione non riesce a colmare il divario, con la formazione piemontese che controlla la partita e tocca anche il massimo vantaggio sul +17 (76-59), finendo per vincere 78-66.

Carismi Don Bosco Livorno - Junior Casale Monferrato 66-78 (23-19, 17-22, 15-21, 11-16)
LIVORNO: Creati F. 20, Creati M. 18, Zucchelli 1, Nassi, Banchi 6, Ulivieri, Cecchi, Morucci, Ceccinini, Soriani, Bartalucci 8, Thiam 13. All. Da Prato
CASALE MONFERRATO: Todeschino 4, Denegri 20, Raiteri 8, De Ros 12, Zorgno 2, Buffa 2, Martinotti 2, Gioda 9, Ghezzi 2, Cometti, Berutti 4, Valentini 13. All. Cardani

Girone D
Assigeco Casalpusterlengo - Stella Azzurra Roma 52-79
L'impatto della Stella Azzurra sulla partita è ottimo. Dopo 5' la formazione romana conduce 17-4, che alla sirena di fine primo quarto diventa 34-17. Nel secondo periodo Casalpusterlengo riesce a ridurre il gap e torna sotto fino al -9 (32-41) per poi andare all'intervallo lungo in svantaggio 34-44. La rimonta dell'Assigeco è però un fuoco di paglia, perché la squadra capitolina al rientro dagli spogliatoi allunga nuovamente e dilaga chiudendo la terza frazione con un parziale di 19-8, che di fatto chiude la partita. Nell'ultimo periodo il divario tra le due squadre aumenta ancora, fino al 79-52 finale. La Stella Azzurra si aggiudica così un match che aveva il valore di uno spareggio per il primo posto, resta imbattuta e vola ai Quarti di finale.

Assigeco Casalpusterlengo - Stella Azzurra Roma 52-79 (17-34, 17-10, 8-19, 10-16)
CASALPUSTERLENGO: Bergamo, Brigato 4, Milojevic 11, Dincic 7, Livelli 2, Rota, Maspero 3, Zucchi 15, Bissi, Giglioli 2, Fantauzzi 3, Fontana 5. All. Andreazza
ROMA: Pedroni 7, Moretti 9, Sikiras 15, Nikolic 4, Antonaci 6, Valentini, Bucarelli 14, Vitale 6, Trapani 6, Masciarelli, Ulaneo 12, Pierantoni. All. Nocera


Formula:
4 gironi eliminatori di 4 squadre ciascuno, che per i primi tre giorni si incontreranno con formula all'italiana con gare di solo andata, vale in via definitiva per la classifica dei quattro gironi l’art. 62 R.E. Gare.
Le prime classificate dei quattro gironi saranno ammesse direttamente ai Quarti, le seconde e terze classificate disputeranno degli Spareggi.
Le vincenti degli Spareggi saranno ammesse ai Quarti.
Le vincenti dei Quarti saranno ammesse alle Semifinali.
Le due perdenti delle Semifinali disputeranno la Finale per il 3° e 4° posto, le due vincenti delle semifinali disputeranno la Finale 1° e 2° posto.
Alla prima classificata sarà assegnato il titolo di Campione d’Italia 2015.


Foto: Federica Donadi


Ufficio Stampa FIP
Condividi ...
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Kigili
Uliveto
Autovia
MGX
orogel.it
Sixtus
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner