home fip
basket community
Main Sponsor
Main Sponsor
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top Sponsor Shorts
Top Sponsor Shorts
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 19 FEMMINILE - CALTANISSETTA

Indietro
21 Maggio 2011
Under 19 Femminile. Vis Basket Cervia campione d'Italia, battuta in finale Venezia 52-46
La Vis Basket Cervia è Campione d’Italia Under 19 per la stagione 2010/2011. La formazione allenata da Lanfranco Giordani ha superato in finale la Serenissima Venezia 52-46.

Una vittoria fortemente voluta dalla squadra romagnola, desiderosa di riscattare la sconfitta subita in finale lo scorso anno a Latina contro la Libertas Bologna. Una partita combattuta, tra le due grandi favorite alla vigilia.

“Avevamo ancora l'amaro in bocca per la sconfitta dello scorso anno - ha affermato Lanfranco Giordani, allenatore della Vis Basket Cervia - aspettavamo questo scudetto da un anno. É una squadra nata quattro anni fa; ora si chiude un ciclo nel miglior modo possibile. Sono molto orgoglioso delle mie ragazze”.

Grande aggressività da entrambe le parti ad inizio partita. Le squadre dimostrano di equivalersi; a 3'26'' dall'inizio Venezia è avanti di 3 (8-5). Alza il ritmo Cervia che con un parziale di 9-0 si porta sul più 4 (8-14). Continua a spingere la Vis, che a 1'43'' dal termine allunga sul 20-12 grazie a 2 tiri dalla distanza di Irene Cigliani. Il tempo si chiude 20-14 per Cervia. I primi minuti di secondo quarto sono di Venezia, che con un parziale di 7-2 a 3'00'' dall'inizio del tempo si porta sul meno 1 (21-22). La tensione si fa sentire in campo e per più di 3' nessuna delle due squadre riesce a segnare. Bisogna aspettare il canestro di Alice Nori a 3'45'' dal termine, a cui risponde immediatamente Venezia con due canestri di Dell'Olio, che dà il vantaggio alla sua squadra (25-24). Un tiro libero di Debora Carangelo riporta le squadre in parità a 2'45'' dal termine, ma 5 punti di Giovanna Pertile fissano il risultato sul 30-25 a favore della Serenissima. Sul suono della sirena, Carangelo porta poi la sua squadra sul meno 2 (30-28). Dopo l'intervallo un parziale di 10-4 per Venezia a 3'07'' dal ritorno in campo lungo fa allungare Venezia sul più 8 (40-32); coach Giordani è costretto a chiamare timeout. Al rientro in campo è un altro Cervia: grazie ad un grande difesa guidata da Alice Gori, la Vis con un parziale di 9-0 chiude il tempo avanti di 1 (41-40). Tanti gli errori nell'ultimo quarto: a 4'08'' dal termine della gara il punteggio recita 44 Venezia, 48 Cervia. È Debora Carangelo a segnare il canestro del 50-44 che regala virtualmente la vittoria alle romagnole. Cervia vince 52-46 ed è campione d'Italia Under 19 per la prima volta nella sua storia.

Nella finale per il terzo e quarto posto a vincere è' il Sistema Rosa Pordenone. Una piccola impresa per la formazione di Giuseppe Gallini, che nella finalina batte 76-56 l'altra sorpresa della manifestazione, la Pallacanestro Femminile Schio. Parte determinata Schio, che con un parziale di 6-0 costringe immediatamente Gallini a chiamare timeout. Al rientro due liberi di Vicenzutto danno i primi punti a Pordenone. A 4'15'' dal termine Schio è avanti di 5 (14-9). Massimo vantaggio del quarto per Schio a 2'15'' dalla fine del periodo, più 8 (21-13). Il tempo si chiude 21-17 a favore delle venete. Nel secondo periodo, sul punteggio di 26-21 per Schio, parziale di 6-0 per il Sistema Rosa, che trova il sorpasso (26-27) e costringe al timeout Sinigaglia. A segnare per prima al rientro è ancora Pordenone, che realizza con due tiri da tre di Serena. Allungo nel finale di quarto per il Sistema Rosa, che chiude la prima parte di gara sul 46-33 a suo favore. Il distacco rimane invariato a 4' dall'inizio del terzo quarto (50-37). Schio è meno 10 a 54'' dal termine (46-56), ma un tiro da tre sul suono della sirena di Marina Serena chiude il tempo sul 59-46 a favore di Pordenone. A 5'33'' dal termine della partita Schio riesce ad arrivare sul meno 9 (54-63). Il Sistema Rosa, però, non lascia spazio alla rimonta veneta e porta a casa vittoria e terzo posto.

I tabellini
Serenissima Venezia-Vis Basket Cervia 46-52 (14-20,16-8, 10-13, 6-11)
Serenissima Venezia: Paties ne, Pertile 11 (4/9, 1/3, 0/0), Frigatti ne, Zanin 6 (3/7, 0/1, 0/0), Tessari 4 (1/3, 0/4, 2/2), Formica 10 (5/10, 0/1, 0/0), Zanus Fortes 1 (0/0, 0/0, 1/2), Vianello ne, Granzotto 6 (3/11, 0/2, 0/0), Rampin 0 (0/2, 0/2, 0/0), Novara ne, Dell'Olio 8 (4/8, 0/0, 0/0). All.: Liberalotto.
Vis Basket Cervia: Nori 13 (6/11, 0/0, 1/2), Carangelo 13 (4/8, 0/9, 5/11), Santarelli 6 (3/9, 0/1, 0/0), Giubilei ne, Cigliani 8 (1/5, 2/8, 0/0), Talarico 0 (0/1, 0/0, 0/0), Bonasia ne, Gasperoni 2 (1/1, 0/0, 0/0), Currà ne, Ngo Noug, Coppola ne, Ramò 10 (3/4, 1/2, 1/2). All.: Giordani.

Arbitri: Marota, Giampietro
Arbitro Stand By: Scarfò

Pallacanestro Femm. Schio-Sistema Rosa Pordenone 56-76 (21-17, 12-29, 13-13, 10-17)
Pall Femm Schio: Nichele 2 (0/0, 0/0, 2/2), Zanella, Martelliano 6 (3/7, 0/0, 0/0), Giacobbe 5 (2/7, 0/2, 1/1), Zuffellato 1 (0/1, 0/3, 1/4), Dalla Fontana 2 (1/2, 0/0, 0/0), Zanetti 4 (2/3, 0/0, 0/0), Agyapong 7 (3/6, 0/0, 1/2), Zanella 12 (2/9, 2/3, 2/4), Busato, Carraro 5 (1/5, 1/3, 0/0), Prospero 12 (6/10, 0/0, 0/0). All.: Sinigaglia.
Sistema Rosa Pall: Bondelli 3 (0/0, 1/1, 0/0), Bozza ne, Vicenzutto 17 (5/6, 1/2, 4/5), Candotto Mis, Callegaro 15 (2/8, 0/2, 11/12), Pascolo 0 (0/3, 0/0, 0/2), Guerra Melnykova 3 (0/0, 1/1, 0/0), Cason 19 (3/13, 1/1, 10/11), Marpino ne, Bomben 0 (0/0, 0/1, 0/0), Serena 16 (2/7, 4/5, 0/0), Pol 3 (0/4, 0/0, 3/4). All.: Gallini.

Arbitri: Giusto, Capozziello
Arbitro Stand By: Lo Scalzo

Miglior quintetto della Finale
Chiara Zanin
Debora Carangelo
Irene Cigliani
Alessandra Formica
Beatrice Cason
All.: Sandro Sinigaglia

Ufficio Stampa Fip
Condividi ...
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Kigili
Uliveto
Autovia
MGX
orogel.it
Sixtus
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner