home fip
basket community
Main Sponsor
Main Sponsor
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top Sponsor Shorts
Top Sponsor Shorts
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 17 ECCELLENZA "CLAUDIO MONTI"

Indietro
24 Giugno 2022
Finale Nazionale U17 Ecc. Varese-Treviso e Bassano-Stella Azzurra le Semifinali. Tabellini e cronache dei Quarti
Conforama Pall. Varese-Universo Treviso Basket e Orange 1 Bassano-Stella Azzurra Roma sono le Semifinali della Finale Nazionale U17 "Trofeo Claudio Monti" in corso a Mantova.

Conforama Pall. Varese giocherà sabato 25 giugno contro Universo Treviso Basket alle 16:30, mentre Orange 1 Bassano affronterà Stella Azzurra Roma alle 19:00. Entrambe le gare saranno giocate presso la Grana Padana Arena di Mantova e trasmesse in diretta streaming sulla pagina officiale Twitch della FIP.



Quarti di Finale
I risultati
Conforama Pallacanestro Varese-Reyer Venezia 88-48
Fulgor Fidenza-Orange1 Bassano 82-93
Universo Treviso-Viaggiator Goloso Cantù 68-60
Stella Azzurra Roma-Firenze Academy 82-49


Cronache e tabellini

Pallacanestro Varese-Reyer Venezia 88-48
Varese supera di slancio Venezia e accede alle Semifinali che si giocheranno nella Grana Padano Arena.
Prova corale di alto livello per i ragazzi di Stefano Bizzozi, che archiviano già a metà gara la pratica Reyer a dispetto dell'ottima prestazione di Iannuzzi (5/12 da 3, 8/11 ai liberi). Academy subito al comando con la spinta in campo aperto di Guimdò (9/19 da 2 e 9 rimbalzi); la Reyer tiene contatto con le iniziative del suo bomber (22-18 al 10'), ma i lombardi trovano risorse preziose dalla panchina con due triple di Bortoli (4/5 al tiro) che incrementano il gap (38-21 al 16'). Le iniziative a tutto campo di Zhao (9 assist) consolidano il margine in favore di Varese, che dopo il 52-31 del 20' riparte di slancio dopo la pausa lunga. Gli spunti di Bottelli (4/8 al tiro e 3 assist) e Dall'Omo (5/6 al tiro e 6 assist) proiettano la squadra campione del girone B verso vantaggi incolmabili (73-37 al 32').

Pallacanestro Varese - Reyer Venezia 88-48 (22-18, 52-31, 72-36)
Pallacanestro Varese: Bosso 8, Fragos 11, Guimdo 19, Bottelli 12, Zhao 8, Bortoli 13, Belotti, Dall’amo 10, Goffi, Golino 1, Coppa 1, Mele 5. all. Bizzozi.
Reyer Venezia: Pieropan 4, Natale 2, Presutto 5, Iannuzzi 27, Barbero 6, Eramo, Zanchetta, Gattell, Ojog, Dalla Francesca, Beltrami 4, Ferrari. All. Buffo.
Arbitri: Rinaldi, Giunta.



Fulgor Fidenza - Orange1 Bassano 82-93
Bassano fa poker di vittorie e conquista il pass per le Final Four. Perentorio successo per l'Orange1 che gioca un primo quarto quasi perfetto da 40 punti e 12/15 dal campo per imporre subito la propria legge contro Fidenza. Il 32-6 che appare dopo soli 8 minuti sul tabellone del PalaSguaitzer indirizza il match in favore dei ragazzi di Luca Palumbo, sospinti dai 13 punti nel primo quarto di Doneda. Poi entra in partita anche la Fulgor, con capitan Ramponi che si batte con energia per ribaltare il 40-14 del primo parziale. Ma l'attacco Orange1 è micidiale con le triple di Brescianini e le iniziative di Porto che rilanciano la fuga fino al 61-35 del 20'. Massimo vantaggio Bassano l'81-52 del 31', poi le folate di Gabriele Miaschi riducono le distanze su proporzioni meno gravose, senza intaccare però il predominio dei campioni del Veneto.

Fulgor Fidenza - Orange1 Bassano 82-93 (14-40, 35-61, 52-79)
Fulgor Fidenza: Ramponi 27, Miaschi G. 20, Miaschi E. 19, Bojang, Fainke 11, De Simone, Malfatto, Casu 3, Marchesani, Ranieri 2, Barsotti, Trevisan. All. Braidotti.
Orange1 Bassano: Rinaldin 10, Asani 13, Porto 17, Doneda 13, Elhadji 8, Brescianini 14, Zillio, Van Der Knaap 10, Edhodaghe 8, Crestan, Fabris, Carnevale. All. Palumbo.
Arbitri: Cassina, Caneva.



Universo Treviso Basket-Viaggiator Goloso Cantù 68-60
Universo Treviso Basket dagli Spareggi va in Semifinale. Incontrerà Conforama Pall. Varese in finale sabato alle 25 giugno alle 16:30.
Gara intensa e in grande equilibrio per 18 minuti. Il primo strappo negli ultimi due minuti del secondo quarto. Treviso piazza un break di 8-2 che le dà il vantaggio che alla fine si rivelerà decisivo: da 30-29 a 38-31 a con i canestri di Lorenzo Pari, Cristiano Guidolin, Alberto Pellizzari e David Torresani che capitalizzano dall'assedio difensivo a cui hanno sottoposto Cantù.
Cantù si affida principalmente al generoso play Carlo Tosetti (13 punti e 5 rimbalzi) e al centro di 2.07 Riccardo Greppi, mentre Treviso ha una manovra più corale, una maggior ricerca del gioco di squadra e tanto sacrificio in difesa. Purtroppo Cantù deve rinunciare a Gregorio Meroni per incidente. Pellizzari (11 punti), Torresani, Prai, Tommaso Spinazze e Francesco Martin (18 punti e 10 rimbalzi a fine gara) giocano difese diverse, recuperano palloni e spingono in contropiede mantenendo non solo costante il distacco, ma incrementandolo progressivamente (68-52 al 38'). Cantù con il pressing tutto campo aumenta la pressione nel tentativo di recuperare. Il pressing da buoni frutti: si avvicina ad otto punti ma non basta. Treviso va in Semifinale.

Universo Treviso Basket - Viaggiator Goloso Cantù 68-60 (17-19, 39-31, 58-46)
Universo Treviso Basket: Tadiotto 6, Pellizzari 11, Torresani 12, De Marchi 4, Martin 18, Spinazzè 11, Boscariol, Gecchele, Santucci, Prai 4, Marostica, Guidolin 2. All. Basso.
Viaggiator Goloso Cantù: Tosetti 13, Cattaneo 2, Moscatelli 6, Mazzoleni 4, Dioumcheikh, Mazzoleni 3, Toluwa 2. All. Costacurta.
Arbitri: Agnese, De Giorgio.



Stella Azzurra Roma - Firenze Basketball 82-49
La Stella Azzurra gioca una pallacanestro molto fisica e energica. Finché Firenze Basketball Academy riesce a tenere il passo, la gara è in piena parità.
Firenze va in crisi di ossigeno e sbaglia tiri importanti ad inizio secondo quarto e la Stella Azzurra ne approfitta per andare in vantaggio (34-21 al 14'), controbreak di Firenze (0-7) che recupera fiato e lucidità e si porta fino a sei punti sotto (34-28 al 17'), ma Stella Azzurra spinta dai centri Moussa Doumbia e Maria Augustin Zaniotto riallunga (48-29).
E' una gara a strappi continui e Firenze mostra coraggio ed iniziative nelle diverse incursioni contro la Stella Azzurra che è compatta e solida in difesa e ha in ogni ruolo giocatori più alti e grossi. Incursioni anche vincenti con le triple di Pietro Pinarelli e Damien Miletic che pur se non riescono ad abbattere il muro degli undici punti di distacco ((54-43 al 27') mantengono vive le speranze di Firenze.
La Stella Azzurra impone fisicità e gioco con una difesa asfissiante e prende il largo con contropiedi, penetrazioni giocando una pallacanestro concreta e fattiva. Il gap si allarga (70-43), la Stella Azzurra continua a spingere e gestisce la gara.

Stella Azzurra Roma-Firenze Basketball 82-49 (20-14, 40-29, 66-43)
Stella Azzurra: Giannozzi 6, Gonzalez 13, Morelli 12, Kavosh 5, Doumbia 8, D’Arcangeli 7, Morigi, Piccirilli 14, Forconi 2, Santinon 3, Kuznetsov, Zanotto 12. All. Traino.
Firenze Basketball Academy: Degl’Innocenti 6, Ricci 4, Baldasseroni 18, Simoni, Pinarelli 12, Bomboni, Banchetti, Fabrizi, Miletic 5, Mattichecchia 3, Mariani 1, Cortiguera. All. Baccetti.
Arbitri: Rezzoagli, Marconetti.

Condividi ...
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Kigili
Uliveto
Autovia
MGX
orogel.it
Sixtus
Fitline
Bus For Fun
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner