home fip
basket community
Main Sponsor
Main Sponsor
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top Sponsor Shorts
Top Sponsor Shorts
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 17 ECCELLENZA "CLAUDIO MONTI"

Indietro
21 Giugno 2022
Finale Nazionale Under 17 Eccellenza, la situazione dopo la seconda giornata
Si è giocata oggi la seconda giornata della Finale Nazionale Under 17 Eccellenza - Trofeo Claudio Monti (Mantova, 20-26 giugno). Sedici le squadre coinvolte, le prime classificate dei quattro gironi accedono direttamente ai Quarti di finale, seconde e terze spareggiano.

Domani terzo e ultimo turno della prima fase, giovedì gli spareggi e da venerdì la fase finale a partire dai quarti di finale.

Le uniche squadre rimaste a punteggio pieno sono Varese, Stella Azzurra Roma, Orange1 Bassano del Grappa, Viaggiator Goloso Cantù e Virtus Roseto.

Tutte le partite sono trasmesse sui canali federali, Twitch e YouTube, ai seguenti link:
Twitch: www.twitch.tv/italbasketofficial
Youtube: www.youtube.com/c/fipbasketv

La situazione dopo la seconda giornata

GIRONE A
Prima giornata (20 giugno)
Pallacanestro Varese-Scaligera Verona 69-47
Stamura Ancona-Olimpia Roma 70-77

Seconda giornata (21 giugno)
Pallacanestro Varese-Stamura Ancona 63-55
Scaligera Verona-Olimpia Roma 64-63

Classifica: Pallacanestro Varese 4; Scaligera Verona, Olimpia Roma 2; Stamura Ancona 0

Terza giornata (22 giugno)
Ore 11.30 Pallacanestro Varese-Olimpia Roma (PalaSguaitzer, Twitch)
Ore 11.30 Scaligera Verona-Stamura Ancona (Tea Arena, Youtube)

GIRONE B
Prima giornata (20 giugno)
Stella Azzurra-Universo Treviso 57-46
Fulgor Fidenza-Dinamo Sassari 89-61

Seconda giornata (21 giugno)
Stella Azzurra-Dinamo Sassari 77-24
Universo Treviso-Fulgor Fidenza 72-65

Classifica: Stella Azzurra 4; Fulgor Fidenza 2, Universo Treviso 2; Dinamo Sassari 0

Terza giornata (22 giugno)
Ore 14.00 Stella Azzurra-Fulgor Fidenza (PalaSguaitzer, Twitch)
Ore 14.00 Universo Treviso-Dinamo Sassari (Tea Arena, Youtube)

GIRONE C
Prima giornata (20 giugno)
Orange1 Bassano-One Team Forlì 82-66
Firenze Academy-Svincolati Milazzo 72-55

Seconda giornata (21 giugno)
Orange1 Bassano-Svincolati Milazzo 74-53
Firenze Academy-One Team Forlì 52-67

Classifica: Orange1 Bassano 4; One Team Forlì, Firenze Academy 2; Svincolati Milazzo 0

Terza giornata (22 giugno)
Ore 16.30 Orange1 Bassano-Firenze Academy (PalaSguaitzer, Twitch)
Ore 16.30 Svincolati Milazzo-One Team Forlì (Tea Arena, Youtube)

GIRONE D
Prima giornata (20 giugno)
Derthona Basket-Viaggiator Goloso Cantù 57-76
Reyer Venezia-Virtus Roseto 67-77

Seconda giornata (21 giugno)
Viaggiator Goloso Cantù-Reyer Venezia 76-63
Virtus Roseto-Derthona 62-54

Classifica: Viaggiator Goloso Cantù, Virtus Roseto 4; Reyer Venezia, Derthona Basket 0

Terza giornata (22 giugno)
Ore 19.00 Viaggiator Goloso Cantù-Virtus Roseto (PalaSguaitzer, Twitch)
Ore 19.00 Reyer Venezia-Derthona (Tea Arena, Youtube)

Tutte le cronache e i tabellini della seconda giornata
Girone A
Pallacanestro Varese-Stamura Ancona 63-55 (16-17, 13-15, 21-5, 13-18)
Secondo hurrà per Varese che supera alla distanza Ancona con un terzo quarto di grande spessore difensivo. I problemi di falli iniziali (2 per Zhao al 7', 3 per Tamboura a metà del secondo quarto) pesano nell'economia di gioco di entrambe le squadre. Ma la Stamura reagisce meglio grazie alle iniziative di Paoletti (13 a metà gara) e allunga due volte a più 7 (23-30 al 18') chiudendo in vantaggio a metà gara (29-32 al 20'). Dopo l'intervallo però l'Academy cambia marcia con una fiammata da 9 punti in 4' di Frangos (7/12 al tiro e 7 rimbalzi). Varese trova qualche guizzo dall'arco dopo lo 0/8 da 3 di metà gara, e piazza un 21-5 a suon di secondi tiri per il 50-37 del 30'. Ancona si batte con ardore rientrando sul 54-47 del 36', ma una tripla di Golino mette al sicuro il risultato.
Pallacanestro Varese: Bosso 6, Frangos 17, Guimdo 19, Bottelli 9, Zhao 7, Bortoli, Belotti, Dall’Omo, Praderio, Golino 5, Coppa, Mele. All. Bizzozi.
Stamura Ancona: Virgili 4, Piccionne 11, Tamboura 2, Bora 3, Paoletti 17, Radatti, Caporalini, Covacci, Monaco 2, Filippetti 6, Barletta 4, Genovese 6. All. Pozzetti.
Arbitri: Lilli, Agnese.

Olimpia Roma - Scaligera Verona 63-64 (13-19, 14-18, 16-6, 20-21)
Verona piazza il primo acuto rimontando contro l'Olimpia Roma in un finale elettrizzante. Decisivo un guizzo allo scadere di Giovanni Brancaccio, che converte sulla sirena un super assist di Morati, per ribaltare l'esito di una gara ricca di capovolgimenti di fronte. Primo tempo di marca Scaligera con un'ottima distribuzione offensiva (10 già a referto) e la presenza interna di Bertoncin (5 stoppate) a disinnescare la zona laziale (37-27 al 20'). Nel terzo quarto coach Pistorio cambia fronte difensivo e la 1-3-1 permette a Roma di alzare il ritmo, graffiando dall'arco con Longo e nell'1 contro 1 contro Liberati. L'Olimpia sembra poter chiudere sul 47-56 del 36', ma una fiammata di Airhienbuwa (7 rimbalzi) riapre il match sul 59 pari del 38'. Roma sembra in controllo sul 63-62 dopo l'errore da fuori di Verona, sul fallo che manda in lunetta Antonelli a 3 secondi e 4 decimi il tiratore laziale non colpisce il ferro nel tentativo di sbagliare apposta. E la Tezenis ha l'ultima chance con rimessa a tre quarti campo: bravissimo Morati a leggere la situazione e creare un vantaggio per Brancaccio, che approfitta dello scarico col canestro partita sulla sirena.

Olimpia Roma: Antonelli 9, Di Marzio 6, Paluzzi 7, Longo 14, Cellini 1, Lombardo, Huber 13, Liberati 13, Garofalo, Stramandino, Mancini, Graziani. All. Pistorio.
Scaligera Verona: Mazzoli 2, Morati 7, Ceffoli 9, Bertoncin 2, Airhienbuwa 16, Brancaccio 11, Farinati, Vinco 4, Marchesini 8, Cornale 2, Romani, Righetti 3. All. Guadagnini.
Arbitri: Esposito, Tommaso.

Girone B
Stella Azzurra - Dinamo Sassari 79-24 (13-5, 23-10, 15-4, 28-5)
Nettissimo successo della Stella Azzurra contro Sassari nella sfida tra il team più stazzato e quello meno fisicato delle Final 16. La Dinamo le prova tutte per disinnescare il vantaggio muscolare della formazione di Paolo Traino, e tutto sommato ci riesce fino a metà del secondo quarto (17-13 al 15') contenendo i danni a rimbalzo e trovando qualche guizzo sul perimetro. Poi però l'aggressività degli esterni romani, e l'impatto a rimbalzo dei lunghi, permette alla Stella di archiviare la pratica con un perentorio 19-2 nel finale del secondo quarto. Sassari spara a salve faticando a trovare le chiavi dell'area, il vantaggio capitolino assume proporzioni sempre più elevate con coach Traino che ne approfitta per far maturare esperienza ai ragazzi della panchina.

Stella Azzurra: Giannozzi 6, Gonzalez 7, Morelli 2, Kavosh 3, Doumbia 8, D’Arcangeli 9, Forconi 6, Morigi, Piccirili 16, Santinon 7, Kuznetsov 6, Zanotto 9. All. Traino.
Dinamo Sassari: Motzo 2, Basoli 3, Piredda 6, Pisano 2, Raffo 5, Loi, Casu, Giua 3, Brau 3, Salaris, Idili, Mura. All. Zucca.

Fulgor Fidenza - Universo Treviso Basket 70-77 (20-11, 19-19, 20-29, 11-18)
Treviso sorprende Fidenza nel match conclusivo del programma della seconda giornata al PalaSguaitzer. La Nutribullet aggancia a quota 4 i campioni regionali dell'Emilia e prenota il passaggio all'Elimination Game di giovedì. La Fulgor parte a razzo (20-11 al 10') cavalcando il fatturato interno di Fainke (18 rimbalzi di cui 8 offensivi). Ma i veneti spingono forte sull'acceleratore con Torresani (7/17 al tiro, 4 recuperi e 4 assist) e Pellizzari (3/8 da 3, 9 rimbalzi e 4 assist) e tengono botta a metà gara (39-30 al 20'). L'inerzia si ribalta dopo l'intervallo: terzo quarto da 29 punti e ritmo a tutto gas con triple e gioco in velocità per la Nutribullet. Pareggio a quota 59 all'ultimo intervallo e affondo vincente con la trazione posteriore che lancia la fuga vincente con uno 0-7 nel rush finale (65-75 al 38').

Fulgor Fidenza: Ramponi 19, Miaschi G. 10, Miaschi E. 19, Bojang 4, Fainke 14, De Simone, Casu 2, Marchesan Nencini, Akliu, Ranieri, Barsotti, Trevisan 2. All. Braidotti.
Universo Treviso Basket: Tadiotto 12, Pellizzari 18, Torresani 23, De Marchi 8, Martin 7, Spinazzè 3, Boscariol, Gecchele, Santucci, Prai 2, Marostica, Guidolin 4. All. Basso.
Arbitri: Tognazzo, Cassina.

Girone C
Orange1 Bassano-Svincolati Milazzo 74-53 (27-22, 26-15, 13-14, 8-2)
Bassano concede il bis contro Milazzo facendo valere la legge dell'area colorata. L'Orange1 gioca un primo tempo di grande energia per piegare gli Svincolati, virando a quota 53 alla pausa lunga di una gara comunque frizzante per 20', e poi gestita dopo l'intervallo lungo concedendo solo 16 punti ai ragazzi di coach Sant'Ambrogio. Piacevolissimo il primo quarto (27-22 al 10') con Milazzo che tiene testa al ritmo elevato dei veneti. Primo strappo nella seconda frazione (44-29 al 16') grazie al netto vantaggio a rimbalzo (51-31) e a una coralità efficace (26 assist, 9 di Rinaldin). Dopo il 53-37 del 20' firmato da una tripla di Porto, Bassano amministra facendo valere la profondità delle rotazioni con Rinaldini (5/10 da 3) ispirato dal perimetro.
Orange1 Bassano: Rinaldin 4, Asani 17, Van Der Knaap 5, Porto 19, Elhadji, Brescianini 17, Zilio 2, Atamah 6, Doneda, Crestan 2, Fabris 2, Carnevale. All. Palumbo.
Svincolati Milazzo: Giambò 10, Lanari 5, Scardi 5, Saraceni 6, Scredi 22, Maiorana 4, Dove, Coluccia, Preci, Rizzo, Mammina, Patanè 1. All. Sant’Ambrogio.
Arbitri: Bragagnolo, Del Gaudio.

Firenze Academy-One Team Forlì 52-67 (13-24, 7-15, 19-24, 13-4)
Forlì rompe il ghiaccio nella sfida contro Firenze ed aggancia a quota 2 i toscani nella classifica del girone D. Strapotere fisico per l'OneTeam, che segna oltre il 50% dei punti (36 totali) nel pitturato, e domina a rimbalzo (56-36 totale) archiviando la pratica già sul 39-20 di metà gara. Ottima reazione dei ragazzi di Gandolfi dopo lo stop inaugurale contro Bassano. I romagnoli giocano col piglio giusto sin dal 24-13, sfruttando la verve di Pinarelli (8/21 al tiro, 7 rimbalzi e 6 recuperi) per capitalizzare l'eccellente opera della retroguardia. L'Academy non va oltre il punto al minuto nei primi 20', e Forlì prosegue la sua azione anche dopo l'intervallo mettendo in ghiaccio il match sul 63-39 del 30'.

Firenze Basketball Academy: Banchetti 3, Degl’Innocenti 2, Ricci 8, Baldasseroni 7, Pinarelli 20, Bomboni, Fabrizi 1, Miletic, Mattichecchia 4, Mariani 2, Cortiguera 3, Simoni 2. All. Baccetti.
One Team Basket Forlì: Borciu 4, Casadei 8, Pulito 9, Munari 8, Lombini 15, Erede 6, Sanviti 6, Pinza 9, Fini, Ercolani, Mustapha 2, Giosa. All. Gandolfi.
Arbitri: De Giorgio, Secchieri.

Girone D
Viaggiator Goloso Cantù-Reyer Venezia 76-63 (23-16, 19-17, 20-15, 14-15)
Cantù piega Venezia e conquista il pass per la seconda fase in attesa di giocarsi nello scontro diretto di domani il primato del girone con Roseto. I ragazzi di Costacurta fanno l'andatura sin dalle battute iniziali (23-16 al 10') con gli esterni a spingere sull'acceleratore e Greppi (13 rimbalzi) a chiudere l'area. A rotazione sono Tosetti, Meroni e Chiappa ad incidere in transizione: nonostante il 5/18 da 3, il Viaggiator Goloso tiene il comando all'intervallo (42-33 al 20'). La Reyer fatica però a trovare ritmo perimetrale (5/23 dall'arco e 17 perse), e non basta la vivacità di Presutto per riportare in partita i ragazzi di Buffo. Gara in ghiaccio sul 64-48 al 30' e gestione delle forze per i brianzoli in vista della sfida decisiva.

Viaggiator Goloso Cantù: Tosetti 14, Chiappa 15, Meroni 15, Clerici 11, Greppi 9, Banfi, Cattaneo 2, Moscatelli, Bellone, Mazzoleni A. 2, Mazzoleni F. 8, Toluwa. All. Costacurta
Reyer Venezia: Pieropan 8, Natale, Iannuzzi 12, Gattel 6, Barbero 5, Eramo 4, Presutto 18, Zanchetta, Ojog 4, Dalla Francesca, Beltrami 4, Ferrari 2. All. Buffo.
Arbitri: Giunta, Caneva.

Virtus Pall. Roseto-Derthona Basket 62-54 (14-18, 17-11, 16-10, 15-15)
Roseto bissa l'hurrà inaugurale contro Venezia superando in volata anche Derthona. Gli abruzzesi di coach Rossi ribaltano nel secondo tempo un match comandato in avvio dai piemontesi. E domani si giocheranno il primo posto del girone nella sfida contro l'altra imbattuta Cantù. Il Derthona graffia reagendo al primo affondo della Virtus (dal 12-8 del 7' al 14-18 del 10'), ma un 10-0 sull'asse Maiga-Valentini inverte l'inerzia (29-25 al 18'). I piemontesi rientrano con le soluzioni di Baldi e Bellinaso (40-38 al 25'), si viaggia a strappi in avvio del quarto periodo con le triple di Baldi e Moro che valgono ancora il 50-47 del 36'. Roseto però chiude le maglie della difesa e trova i punti della staffa da Dervishi e Caprara.

Virtus Pall. Roseto: Maiga 16, Caprara 14, Haidara 4, Minac 4, Dervishi 10, Mastrototaro 10, Di Marco, Tommarelli, Laraia, Valentini 4, Rita, Marcucci. All. Rossi.
Derthona Basket: Tambwe 9, Lisini 4, Bellinaso 12, Ansevini 9, Baldi 15, Miladinovic, Jovanovic, Besostri 2, Intini, Vio, Moro 3, Lam. All. Ansaloni.
Arbitri: Marconetti, Rezzoagli.

I tabellini della prima giornata
Girone A
Pallacanestro Varese-Scaligera Verona 69-47 (16-12, 15-10, 18-14, 20-11)
Pallacanestro Varese: Bosso 6, Frangos 10, Guimdo 11, Bottelli 12, Zhao 17, Bortoli 1, Belotti 2, Dall’Omo 6, Goffi, Golino 2, Coppa, Mele 2. All. Bizzozi.
Scaligera Verona: Mazzoli 11, Morati 12, Ceffoli, Bertoncin, Airhienbuwa 7, Brancaccio 2, Filippino, Farinati 2, Vinco 4, Marchesini, Cornale 6, Righetti 3. All. Guadagnini.
Arbitri: Caneva, Bragagnolo.

Stamura Ancona-Olimpia Roma 70-77 (19-19, 14-14, 17-19, 20-25)
Stamura Ancona: Virgili 12, Piccionne 13, Tamboura 9, Bora, Paoletti 21, Radatti, Caporalini 3, Monaco 2, Filippetti 8, Barletta 2, Genovese, Catamana. All. Pozzetti.
Olimpia Roma: Antonelli 17, Di Marzio 14, Paluzzi 8, Longo 13, Cellini 9, Lombardo, Huber 9, Conti, Liberati 7, Garofalo, Stramandino, Mancini. All. Pistorio.
Arbitri: Marconetti, Giunta.


Girone B
Stella Azzurra-Universo Treviso 57-46 (18-12, 17-7, 14-15, 8-12)
Stella Azzurra: Giannozzi 2, Gonzalez 10, Morelli, Kavosh 15, Doumbia 6, D’Arcangeli 2, Forconi 4, Morigi, Piccirilli 2, Santinon 8, Kuznetsov 2, Zanotto 6. All. Traino.
Universo Treviso Basket: Tadiotto 12, Pellizzari 8, Torresani 5, De Marchi, Martin 3, Spinazzè 6, Boscariol, Gecchele, Santucci 3, Prai 9, Marostica, Guidolin. All. Basso.
Arbitri: Rezoagli, De Giorgio.

Fulgor Fidenza - Dinamo Sassari 89-61 (19-23, 22-16, 23-9, 25-13)
Fulgor Fidenza: Ramponi 6, Miaschi G. 24, Miaschi E. 12, Barsotti 6, Fainke 22, De Simone, Casu 6, Marchesani, Akiliu 5, Ranieri, Bojang 8, Trevisan. All. Braidotti.
Dinamo Sassari: Motzo 8, Basoli 11, Piredda 9, Pisano 20, Raffo 1, Loi, Casu 3, Giua 9, Brau, Salaris, Idili, Mura. All. Zucca.
Arbitri: Secchieri, Del Gaudio.


Girone C
Orange1 Bassano-One Team Basket Forlì 82-66 (15-18, 26-16, 24-16, 17-16)
Orange1 Bassano: Rinaldin 6, Asani 17, Van Der Knaap 11, Porto 15, Sarr Elhadji 14, Brescianini 9, Zilio, Atamah Edhodaghe 6, Doneda 2, Crestan 2, Fabris, Carnevale. All. Palumbo.
One Team Basket Forlì : Borciu 11, Casadei 4, Pulito 8, Munari 14, Lombini 8, Mariuzzo, Eredde, Sanviti, Pinza 14, Fini, Mustapha 7, Giosa. All. Gandolfi.
Arbitri: Agnese, Rinaldi.

Firenze Academy-Svincolati Milazzo 72-55 (24-18, 17-17, 17-13, 14-7)
Firenze Academy: Banchetti 4, Degl’Innocenti 3, Ricci 10, Baldasseroni 14, Pinarelli 12, Bomboni, Fabrizio 2, Miletic 4, Mattichecchia 9, Mariani 2, Cortiguera 9, Simoni 3. All. Baccetti.
Svincolati Milazzo: Giambò 15, Lanari 13, Scardi 7, Saraceni 7, Scredi 11, Maiorana, Bove, Coluccia, Preci 2, Rizzo, Mammina, Patanè. All. Sant’Ambrogio.
Arbitri: Cieri, Tugnazzo.


Girone D
Derthona Basket-Viaggiator Goloso Cantù 57-76 (14-20, 16-20, 19-25, 8-11)
Derthona Basket: Tambwe 14, Lisini 2, Bellinaso 15, Ansevini 6, Baldi 17, Miladonivic 2, Jovanovic, Besostri 1, Intini, Moro, Segatto, Lam. All. Ansaloni.
Viaggiator Goloso Cantù: Tosetti 9, Chiappa 12, Meroni 18, Clerici 8, Greppi 12, Banfi, Cattaneo 4, Moscatelli 9, Mazzoleni 2, Dioum Cheikh, Mazzoleni 2, Toluwa. All. Costacurta.
Arbitri: Esposito, De Carlo.

Reyer Venezia - Virtus Roseto 67-77 (21-15, 6-24, 21-17, 19-21)
Reyer Venezia: Pieropan 2, Natale 6, Presutto 16, Iannuzzi 23, Barbero 8, Eramo 6, Zanchetta, Gattel 4, Ojog, Dalla Francesca, Beltrami 2, Ferrari. All. Buffo.
Virtus Pall. Roseto: Maiga 24, Haidara 2, Caprara 21, Minac, Dervishi 8, Pavone, Tommarelli 7, Laraia, Rita 2, Mastrototaro 7, Valentini 5, Marcucci 1. All. Rossi.
Arbitri: Cassina, Lilli.
Condividi ...
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Kigili
Uliveto
Autovia
MGX
orogel.it
Sixtus
Fitline
Bus For Fun
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner