<![CDATA[FIP]]> Tue, 15 Jan 2019 16:11:07 UTC <![CDATA[High School BasketLab - Le convocate per il torneo di Kuremaa (Estonia), dal 17 al 21 gennaio ]]> Il Settore Squadre Nazionali Femminili, con riferimento al progetto High School BasketLab, convoca le atlete per la partecipazione al torneo EGBL che si svolgerà a Kuremaa (Estonia) dal 17 al 21 gennaio 2019.

Le Convocate
Arianna Arado (2004, 1.82, A, Amatori Savona)
Valentina Braida (2003, 1.80, Sporting Udine)
Noemi Celani (2003, 1.78, Monterotondo)
Promise Keshi (2003, 1.77, Raptors Basketball Mestrino)
Vittoria Lavinia Lanzilotti (2004, 1.82, A, Milano Basket Stars)
Laura Medeot (2003, 1.85, A, Alba Cormons)
Anna Daria Rescifina (2003, 1.79, Giuseppe Rescifina Messina)
Sara Ronchi (2003, 1.79, Biassono)
Linda Setti (2003, 1.70, Correggio)
Stefania Susca (2004, 1.82, A, I Delfini Monopoli)
Sofia Varaldi (2003, 1.85, Laposmile Moncalieri)
Sara Volpe (2003, 1.77, Libertas Gym and Basket)

Lo staff
Allenatore: Giovanni Lucchesi
Assistente allenatore: Davide Malakiano
Medico: Andrea Serdoz
Fisioterapista: Matteo Brunelli
Team Manager: Carolina Gatta

Il programma
17 gennaio
9.35 Partenza da Fiumicino per Tallinn via Francoforte

18-20 gennaio
Torneo internazionale

21 gennaio
Ritorno in Italia ]]>
Tue, 15 Jan 2019 16:08:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Jr NBA di Londra, ci sono anche Nocera e Di Stefano ]]> E' ancora Jr NBA per Alessandro Nocera e Laura Di Stefano. Dopo la partecipazione alla prima edizione del Jr NBA Global Championship dello scorso agosto a Orlando (Florida), l'allenatore della Nazionale Under 14 maschile e la giocatrice del Basket Roma sono stati convocati per partecipare alle attività legate al Global Games London 2019 del 17 gennaio 2019 (Washington Wizards contro New York Knicks).

Durante la due giorni di Londra, per NBA sarà occasione di diffondere la campagna “Her Time to Play”, l'iniziativa promozionale legata alle cestiste fra i 7 e i 14 anni. Laura Di Stefano, che con la Selezione europea si è spinta fino alla Finale mondiale contro Central US, avrà così la possibilità di rincontrare le compagne di squadra con le quali ha consumato una indimenticabile “a once in a lifetime experience”.

Per Alessandro Nocera, head coach della selezione maschile, sarà ancora una panchina di prestigio targata Jr NBA. Dopo aver guidato la selezione maschile al mondiale di agosto 2018, il tecnico della Nazionale Under 14 maschile allenerà le europee insieme al collega Uros Dragicevic.

Denso e affascinante il programma. Il 16 gennaio le ragazze parteciperanno al Jr NBA Clinic insieme agli allenatori della Federbasket canadese Dawn Smyth e Mike MacKay. Poi il tour di Londra, che culminerà con l’incontro con l’NBA Deputy Commissioner Mark Tatum e stelle della WNBA del calibro di Natasha Cloud e Elena Delle Donne.

Clinic in agenda anche nella mattina 17 gennaio. Anche se l’attenzione delle ragazze non potrà essere massima, visto che nel pomeriggio la squadra sarà sugli spalti della O2 Arena, dove assisterà alla partita fra Washington Wizards e New York Knicks. Ennesima esperienza, che Laura ed Alessandro faranno fatica a dimenticare…

]]>
Tue, 15 Jan 2019 14:04:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A, Serie A2 e Serie A1 femminile. Gare del 12-13 gennaio 2019 ]]> Serie A
Quindicesima Giornata di andata. Gare del 13 gennaio 2019

DOLOMITI ENERGIA TRENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

GERMANI BRESCIA. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

GERMANI BRESCIA. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (instant replay).

SIDIGAS AVELLINO. Ammenda di Euro 900,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (uso di fischietti).

OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, nei confronti di un tesserato avversario ben individuato e per offese ispirate a discriminazione territoriale.

ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria e per lancio di oggetti contundenti isolato e sporadico, senza colpire (una moneta).

VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

US VICTORIA LIBERTAS PESARO. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

ALMA TRIESTE. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri, nonché per lancio di un oggetto non contundente (giornale arrotolato) isolato e sporadico, colpendo un U.d.c. senza danno.



SERIE A2
Prima giornata di ritorno. Gare del 12-13 gennaio 2019

Girone OVEST
EDILNOL BIELLA. Ammenda di Euro 660,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, nonché per lancio di un oggetto contundente (bottiglietta piena d'acqua) isolato sporadico, colpendo senza danno.

BENFAPP CAPO D'ORLANDO. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

ON SHARING SIENA. Ammenda di Euro 300,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri a fine gara, nonché per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire; e per lancio di un oggetto contundente (un accendino) isolato sporadico, senza colpire.

BENACQUISTA LATINA. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso arbitri e un tesserato della squadra avversaria.

MATTIA FERRARI (allenatore JUNIOR LIBERTAS C. MONFERRATO). Squalifica per 1 gara perché al termine della gara si rivolgeva al pubblico con frasi dirette a fomentarne la reazione.

BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO. Ammenda di Euro 750,00 per il mancato corretto funzionamento dell'impianto di riscaldamento del palazzetto che impediva il raggiungimento del limite minimo di temperatura.

BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO. Ammenda di Euro 1.500,00 per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie, con recidiva specifica e diffida (cronometro di gara).



Serie A1 femminile
Seconda giornata di ritorno. Gare del 13 gennaio 2019

DIKE BASKET NAPOLI. Ammenda di Euro 500,00 per aver schierato 9 atlete anziché 10.

GESAM LUCCA. Ammenda di Euro 333,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

ALLIANZ SESTO SAN GIOVANNI . Diffida per la società a regolarizzare il tabellone dei 24 secondi nella visualizzazione dei decimali.



]]>
Mon, 14 Jan 2019 14:54:00 UTC
<![CDATA[Nazionale A maschile - FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers, aperta la prevendita di Italia-Ungheria (Varese, 22 febbraio) ]]> A una vittoria dal Mondiale. A febbraio l'Italia affronta la sesta e ultima finestra di qualificazioni a FIBA World Cup 2019. Per la squadra del CT Meo Sacchetti vincere almeno uno dei due impegni significherebbe staccare il pass per la Cina, e tornare così a partecipare a una rassegna iridata dopo Giappone 2006.

Il primo dei due match point gli Azzurri proveranno a sfruttarlo al Pala Oldrini di Varese, dove il 22 febbraio (ore 20.15, diretta su SkySport) arriva l'Ungheria, quarta nel raggruppamento e ancora in corsa per la Cina. Tre giorni dopo (il 25 febbraio), in casa della Lituania la gara conclusiva del percorso di qualificazione cominciato a novembre 2017.

L’evento in programma il 22 febbraio alle ore 20.15 a Varese è organizzato da Master Group Sport, advisor della Federazione Italiana Pallacanestro.

La prevendita dei biglietti per il match è ufficialmente aperta da oggi, lunedì 14 gennaio, in tutte le ricevitorie del circuito Vivaticket e sul sito www.vivaticket.it

L’ingresso sarà gratuito per i bambini fino a 6 anni (senza posto assicurato). Ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti, anche per le persone diversamente abili e i loro accompagnatori che dovranno fare richiesta per l'accredito inviando un'email all'indirizzo ufficiostampa@mgsport.com entro e non oltre venerdì 15 febbraio. Le conferme saranno inviate entro martedì 19 febbraio 2019.

Ingresso a prezzo ridotto da 7 a 14 anni e Over 65. Per tutte le info, scrivere a ufficiostampa@mgsport.com

Scontistica riservata anche ai tesserati FIP. Per tutte le info, scrivere a eventi@lombardia.fip.it

Alla terza finestra della seconda fase, l'Italia si presenta da seconda forza del Girone J, e con 17 punti frutto di 7 vittorie e 3 sconfitte. Con la Lituania già qualificata, sono ancora due i posti a disposizione per la qualificazione al Mondiale in Cina in programma dal 31 agosto al 15 settembre 2019.

FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC
Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria
Prima giornata – 14 settembre 2018
Italia – Polonia 101-82
Paesi Bassi – Ungheria 59-74
Croazia – Lituania 83-84

Seconda giornata – 17 settembre 2018
Ungheria – Italia 63-69
Lituania – Paesi Bassi 95-93
Polonia – Croazia 79-74

Terza giornata – 29 novembre 2018
Italia – Lituania 70-65
Paesi Bassi – Polonia 78-105
Croazia – Ungheria 74-69

Quarta giornata – 2 dicembre 2018
Polonia – Italia 94-78
Lituania – Croazia 79-62
Ungheria – Paesi Bassi 91-86

Quinta giornata – 22 febbraio 2019
Italia – Ungheria (20.15, Palasport Lino Oldrini, Varese - diretta su SkySport)
Paesi Bassi – Lituania (20.00, Sporthallen Zuid, Amsterdam)
Croazia – Polonia (sede da definire)

Sesta giornata – 25 febbraio 2019
Lituania – Italia (19.30, Svyturio Arena, Klaipeda – diretta su SkySport)
Polonia – Paesi Bassi (ERGO Arena, Danzica)
Ungheria – Croazia (Savaria Arena, Szombathely)

La classifica del Girone J*
Lituania 19 punti** (9/1)
Italia 17 (7/3)
Polonia 16 (6/4)
Ungheria 15 (5/5)
Croazia 14 (4/6)
Paesi Bassi 13 (3/7)

*FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta
** già qualificata




]]>
Mon, 14 Jan 2019 14:21:00 UTC
<![CDATA[Nazionale A maschile - FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers. Aperte le procedure FIBA per le richieste di accredito Media ]]> Sono aperte da oggi, lunedì 14 gennaio 2019, le richieste di accredito per le gare della sesta e ultima finestra di qualificazione a FIBA Basketball World Cup 2019.

Tutte le richieste di accredito dovranno pervenire entro il 18 febbraio 2019 (ore 23.59 CET) attraverso il FIBA Media Portal al seguente link: https://accreditation.fiba.com/fiba-publicregistration/en-US/Profile


Per chi fosse già in possesso di un account, basterà inserire le proprie credenziali (indirizzo mail e password) per accedere alla procedura e selezionare l’evento desiderato. La procedura di accreditamento online ha funzione di semplice richiesta e non garantisce l’automatica concessione dell’accredito.

Termini e condizioni
- Verranno prese in considerazione solamente le domande compilate e presentate online entro i termini stabiliti.
- Non verranno prese in considerazione richieste prive di fototessera.
- Non verranno prese in considerazione richieste provenienti da: rappresentanti di club, agenti, bloggers o altri media che non producano contenuti originali.
- La decisione finale di concedere l’accredito spetta a FIBA. Per ulteriori informazioni scrivere a: accreditation@fiba.com

FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC
Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria
Prima giornata – 14 settembre 2018
Italia – Polonia 101-82
Paesi Bassi – Ungheria 59-74
Croazia – Lituania 83-84

Seconda giornata – 17 settembre 2018
Ungheria – Italia 63-69
Lituania – Paesi Bassi 95-93
Polonia – Croazia 79-74

Terza giornata – 29 novembre 2018
Italia – Lituania 70-65
Paesi Bassi – Polonia 78-105
Croazia – Ungheria 74-69

Quarta giornata – 2 dicembre 2018
Polonia – Italia 94-78
Lituania – Croazia 79-62
Ungheria – Paesi Bassi 91-86

Quinta giornata – 22 febbraio 2019
Italia – Ungheria (20:15, Palasport Lino Oldrini, Varese - diretta su SkySport)
Paesi Bassi – Lituania (20:00, Sporthallen Zuid, Amsterdam)
Croazia – Polonia (sede da definire)

Sesta giornata – 25 febbraio 2019
Lituania – Italia (19:30, Svyturio Arena, Klaipeda – diretta su SkySport)
Polonia – Paesi Bassi (ERGO Arena, Danzica)
Ungheria – Croazia (Savaria Arena, Szombathely)

La classifica del Girone J*
Lituania 19 punti** (9/1)
Italia 17 (7/3)
Polonia 16 (6/4)
Ungheria 15 (5/5)
Croazia 14 (4/6)
Paesi Bassi 13 (3/7)

*FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta
** già qualificata


La formula delle qualificazioni
Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone.

]]>
Mon, 14 Jan 2019 09:26:00 UTC
<![CDATA[Lutti - Le condoglianze del presidente Petrucci a Stefano Michelini per la scomparsa della mamma Carla ]]> Il presidente Giovanni Petrucci, a titolo personale e a nome del Consiglio Federale, abbraccia ed esprime il più sentito cordoglio a Stefano Michelini, allenatore e commentatore RAI, e alla sua famiglia, per la scomparsa della mamma signora Carla.


]]>
Sat, 12 Jan 2019 11:01:00 UTC
<![CDATA[High School BasketLab - Bull Elite Basket-HSBL 59-50, 12 punti per Logoh e Ronchi ]]> La squadra del Progetto High School BasketLab è stata battuta da Élite Bull Basket 59-50, nel campionato Under 18. 
Le migliori marcatrici sono state Sara Ronchi e Caterina Logoh con 12 punti.

Bull Elite-HSBL 59-50
HSBL: Ronchi 12, Varaldi, Setti 8, Braida 6, Iagulli, Arado, Logoh 12, Egwoh 5, Volpe 3, Rescifina, Keshi 4, Celani. All. Malakiano.

Le ragazze del progetto
Arianna Arado (2004, 1.82, A, Amatori Savona)
Valentina Braida (2003, 1.80, Sporting Udine)
Noemi Celani (2003, 1.78, Monterotondo)
Ashley Egwoh (2002, 1.85, Lumaka Reggio Calabria)
Martina Iagulli (2003, 1.79, Libertas Moncalieri)
Promise Keshi (2003, 1.77, Raptors Basketball Mestrino)
Vittoria Lavinia Lanzilotti (2004, 1.82, A, Milano Basket Stars)
Caterina Logoh (2003, 1.75, Vis Castelfidardo)
Laura Medeot (2003, 1.85, A, Alba Cormons)
Anna Daria Rescifina (2003, 1.79, Giuseppe Rescifina Messina)
Sara Ronchi (2003, 179, Biassono)
Linda Setti (2003, 1.70, Correggio)
Stefania Susca (2004, 1.82, A, I Delfini Monopoli)
Sofia Varaldi (2003, 1.85, Laposmile Moncalieri)
Sara Volpe (2003, 1.77, Libertas Gym and Basket)

Responsabile Tecnico: Giovanni Lucchesi
Coach: Davide Malakiano, Angela Adamoli
Team Manager: Carolina Gatta ]]>
Fri, 11 Jan 2019 11:20:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Registro Nazionale degli agenti sportivi. Online il bando. Iscrizioni entro il 31 gennaio 2019 ]]> La Commissione CONI degli Agenti Sportivi ha indetto la prova generale dell’esame di abilitazione per l’iscrizione al Registro Nazionale degli agenti sportivi.

La prova, rivolta ai cittadini italiani o di altro Stato membro dell’Unione Europea, sarà effettuata tramite test a risposta multipla e si svolgerà a Roma il 7 marzo 2019 (luogo e orario di svolgimento dell’esame saranno resi noti almeno 30 giorni prima).

Per essere ammessi all’esame di abilitazione i candidati dovranno presentare la domanda di partecipazione all’indirizzo web https://agentisportivi.coni.it seguendo le istruzioni ivi specificate, entro e non oltre le ore 23:59 del 31 gennaio 2019. ]]>
Tue, 8 Jan 2019 15:07:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A, Serie A2 e Serie A1 femminile. Gare del 6 gennaio 2019 ]]> Serie A
Quattordicesima giornata di andata - Gare del 6 gennaio 2019

FIAT TORINO. Ammenda di Euro 900,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammenda di Euro 1000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.


Serie A2
Quindicesima giornata di andata - Gare del 6 gennaio 2018

Girone OVEST
BENACQUISTA LATINA ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso un tesserato avversario ben individuato.

ABDEL KADER PIERRE FALL (atleta LEONIS GROUP ROMA). Squalifica tesserato per 1 gara per aver avuto un comportamento offensivo espresso in modo plateale verso il terzo arbitro.

ON SHARING SIENA Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

Girone EST
LE NATURELLE IMOLA. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso un tesserato individuato della squadra avversaria.

UNIEURO FORLI'. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso un tesserato avversario ben individuato.


Serie A1 femminile
Prima giornata di ritorno - Gare del 6 gennaio 2019

DIKE NAPOLI. Ammenda di Euro 500,00 per aver iscritto a referto 9 atlete anziché 10. ]]>
Mon, 7 Jan 2019 15:06:00 UTC
<![CDATA[Arbitri - 600 partite in serie A per l'arbitro Lo Guzzo. I complimenti del presidente Petrucci ]]> L'arbitro Carmelo Lo Guzzo raggiuge le 600 gare arbitrate in serie A con la partita Happycasa Brindisi-Sidigas Avellino.
A Lo Guzzo i complimenti del presidente FIP Giovanni Petrucci per il prestigioso traguardo. ]]>
Sat, 5 Jan 2019 20:25:00 UTC
<![CDATA[Giustizia sportiva - Corte Sportiva di Appello. Ridotta ad una giornata e poi commutata in ammenda la squalifica di Laura Spreafico (Elcos Broni) ]]> La Corte Sportiva di Appello, in parziale accoglimento del ricorso, ha ridotto ad una giornata la squalifica della giocatrice dell'Elcos Broni Laura Spreafico (serie A1 Femminile). La Società ha poi commutato la squalifica in ammenda pecuniaria.

Spreafico era stata squalificata per due giornate dopo la gara Dike Napoli-Elcos Broni del 22 dicembre 2018. ]]>
Fri, 4 Jan 2019 15:57:00 UTC
<![CDATA[Lutti - Ci ha lasciati l'allenatore benemerito Salvatore Peraino. Le condoglianze del presidente Petrucci. ]]> E' morto a 97 anni Salvatore Peraino, stella d'Oro CONI per meriti sportivi e allenatore benemerito. Giocatore e poi allenatore a Castellammare di Stabia e Sorrento, ha guidato e formato intere generazioni di giocatori e giocatrici. L'ultima partita in panchina con la Fortitudo Sorrento a 91 anni.

Il presidente FIP Giovanni Petrucci, a titolo personale e a nome del Consiglio Federale, abbraccia ed esprime le più sentite condoglianze ai figli Sofia e Nino e a tutta la famiglia Peraino.

Le esequie si terranno venerdi 4 gennaio alle 15.00, presso la Chiesa della Madonna di Lourdes di Sorrento
]]>
Fri, 4 Jan 2019 12:11:00 UTC
<![CDATA[Giustizia sportiva - Procura Federale. Aperta un'inchiesta sulle dichiarazioni di Gianluca Martini, ds Zeus Energy Group Rieti ]]> La Procura Federale ha aperto un'indagine in merito alle dichiarazioni, pubblicate su diversi media, di Gianluca Martini (direttore sportivo Zeus Energy Group Rieti) dopo la gara di serie A2 M Rinnovabili Agrigento - Zeus Energy Group Rieti del 30 dicembre scorso. ]]> Fri, 4 Jan 2019 11:44:00 UTC <![CDATA[Nazionale A femminile - EuroBasket Women 2019 e (speriamo) torneo Pre-Olimpico, istruzioni per l'uso ]]> L’EuroBasket Women 2019 si gioca in Serbia e in Lettonia dal 27 giugno al 7 luglio. Le squadre qualificate, oltre all’Italia, sono Belgio, Bielorussia, Francia, Gran Bretagna, Lettonia, Montenegro, Repubblica Ceca, Russia, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Turchia, Ucraina e Ungheria.

La prima fase si gioca a Riga (Gironi A e B) e nelle città serbe di Nis (Girone C) e Zrenjanin (Girone D). La fase finale è in programma dal 4 luglio, a Belgrado.

In questa edizione non si giocheranno le finali quinto/sesto posto e settimo/ottavo posto, inutili perché al torneo Pre-Olimpico accedono sei squadre ovvero le vincenti delle semifinali quinto-ottavo che saranno giocate dalle perdenti dei Quarti: il 7 luglio dunque scenderanno in campo solo le squadre ancora in corsa per una medaglia. La formula è rimasta invariata rispetto a quella di due anni fa. Le prime classificate dei quattro gruppi accedono direttamente ai Quarti di finale, mentre le seconde e le terze spareggiano per entrare nel tabellone delle prime otto. Il Girone A incrocia il B (a Riga), il Girone C incrocia il D (a Belgrado).

L’Italia è stata inserita nel girone C e giocherà a Nis il 27 giugno contro la Turchia, il 28 contro l’Ungheria e il 30 contro la Slovenia.

Le prime sei dell’EuroBasket Women 2019 si qualificano per il torneo Pre-olimpico, che si giocherà in quattro gironi da quattro squadre dal 3 al 13 febbraio 2020 e qualificherà dieci nazioni per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Al Pre-olimpico prenderanno parte anche Giappone (Paese ospitante) e Stati Uniti (vincitrice del Mondiale 2018), ovvero le uniche due squadre già qualificate per le Olimpiadi.

Tutto l’Europeo Femminile, così come il Mondiale Maschile, sarà trasmesso in diretta da SkySport, che vanta l’esclusiva per tutte le competizioni FIBA fino al 2021.

Girone A (Riga): Gran Bretagna, Lettonia, Spagna, Ucraina
Girone B (Riga): Francia, Montenegro, Svezia, Repubblica Ceca
Girone C (Nis): ITALIA, Slovenia, Turchia, Ungheria
Girone D (Zrenjanin): Belgio, Bielorussia, Russia, Serbia

Il calendario (orari da definire)
27 giugno
Ucraina-Spagna; Svezia-Montenegro; Ungheria-Slovenia; Bielorussia-Serbia; Gran Bretagna-Lettonia; Francia-Repubblica Ceca; Turchia-Italia; Russia-Belgio

28 giugno
Lettonia-Ucraina; Repubblica Ceca-Svezia; Italia-Ungheria; Belgio-Bielorussia; Spagna-Gran Bretagna; Montenegro-Francia; Slovenia-Turchia; Serbia-Russia

30 giugno
Ucraina-Gran Bretagna; Svezia-Francia; Ungheria-Turchia; Bielorussia-Russia; Lettonia-Spagna; Montenegro-Repubblica Ceca; Italia-Slovenia; Belgio-Serbia

1 luglio
Spareggi dei Gironi A-B a Riga

2 luglio
Spareggi dei Gironi C-D a Belgrado

4 luglio
Quarti di Finale

6 luglio
Semifinali

7 luglio
Finali ]]>
Fri, 4 Jan 2019 11:08:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A e serie A2. Gare del 30 dicembre 2018 ]]> Serie A
Tredicesima Giornata di andata - Gare del 30 dicembre 2018


DOLOMITI ENERGIA TRENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

US VICTORIA LIBERTAS. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

ALMA TRIESTE. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire.



SERIE A2
Quattordicesima giornata di andata. Gare del 30 dicembre

Girone OVEST
BENFAPP CAPO D'ORLANDO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

PATRIZIO MARIA DE SANTIS (accompagnatore ZEUS ENERGY GROUP RIETI). Inibizione determinata fino al 09/01/2019 perché a fine gara raggiungeva gli arbitri al centro del campo e li offendeva.

ROBERTO FELICIANGELI (secondo dirigente ZEUS ENERGY GROUP RIETI). Inibizione determinata fino al 09/01/2019 perchè a fine gara raggiungeva gli arbitri al centro del campo e li offendeva.

BERGAMO BASKET 2014. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 1.500,00 perché alcuni sostenitori della squadra di casa si avvicinavano al terreno di gioco e calciavano alcuni cartelloni pubblicitari posti a fondo campo facendoli arrivare all'interno del terreno di gioco, costringendo gli arbitri ad interrompere la gara per qualche istante, nonché per invasione pacifica a fine gara.

GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 375,00 per non aver il dirigente addetto agli arbitri compiutamente assolto ai prescritti compiti.


Girone EST
PALLACANESTRO PIACENTINA. Ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie, con recidiva specifica e diffida (apparecchio dei 24" e cronometro di gara).

DE' LONGHI TREVISO. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

]]>
Wed, 2 Jan 2019 11:00:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Il nuovo numero di Superbasket è in edicola: quello dei primi quarant’anni ]]> Un numero speciale e da collezionare per un anniversario storico: Superbasket compie quarant’anni e, anche per celebrare questo traguardo, torna in edicola e in formato digitale con un’edizione straordinaria e particolare. Un successo, quello di questa rivista, ottenuto grazie alla geniale idea dello storico fondatore e direttore Aldo Giordani che, nel 1978 quasi per scommessa, si gettò in questa nuova avventura: partendo proprio da qui, la nuova rivista attraversa tutti gli anni della sua vita ripercorrendo ciascuna stagione e narrando le gesta dei protagonisti: dall’epopea europea di Cantù e Varese al Grande Slam di Milano prima e di Bologna poi, senza dimenticare i derby, lo scudetto dell’Instant Replay nel 2005 e il dominio di Siena, per finire con l’era Armani e il ritorno della Reyer Venezia.

Squadre ma anche personaggi, celebrati e ovviamente raccontati in un tuffo nel passato glorioso della palla a spicchi come di Superbasket stesso. E in un numero speciale, ovviamente, non mancano anche gli interventi esterni di chi ha visto nascere, crescere ed affermarsi la rivista di riferimento della pallacanestro: dal direttore, Dan Peterson, a Umberto Zapelloni, storica firma della Gazzetta dello Sport, e Claudia, Marco e Valeria Giordani, rispettivamente nipote e figli del grande Aldo; senza dimenticare, poi, personaggi come Stefano Benzoni, Claudio Limardi, Giancarlo Migliola ed Enrico Minazzi. ]]>
Wed, 2 Jan 2019 09:55:00 UTC
<![CDATA[Lutti - Le condoglianze del presidente Petrucci all'arbitro Sabetta ]]> Ci ha lasciati la signora Concetta Sabetta, mamma di Enrico, arbitro in serie A.

Il presidente Giovanni Petrucci, a titolo personale e a nome del Consiglio Federale, insieme al commissario straordinario CIA Stefano Tedeschi, esprime le più sentite condoglianze e la propria vicinanza ad Enrico ed alla famiglia Sabetta. ]]>
Mon, 31 Dec 2018 16:29:00 UTC
<![CDATA[Nazionale A maschile - Che bello il 2018 delle Nazionali Azzurre...ma il meglio deve ancora venire...vero 2019?? ]]> Rimanendo ai freddi numeri, e tenendo in considerazione solo le partite ufficiali di qualificazione, le nostre Nazionali salutano il 2018 con un bilancio di 9 vittorie e 3 sconfitte.

Percorso netto per le Azzurre di Marco Crespi, che battendo Svezia (2 volte), Croazia e Macedonia si sono qualificate per l’EuroBasket Women 2019 da prime classificate del girone J, mentre la Maschile è sì inciampata con Croazia, Paesi Bassi e Polonia ma con le cinque vittorie messe insieme nel corso dell’anno si è assicurata tre match-point utili ad ottenere l’accesso al Mondiale cinese del 2019. Manifestazione che non giochiamo dal 2006 e alla quale non ci qualifichiamo dal 1998. Venti anni fa. C’era ancora la Lira…

Tanti i ricordi piacevoli che hanno accompagnato il 2018 delle nostre Nazionali, impossibile poi dimenticare le medaglie d’Oro vinte al Mondiale dalle Azzurre del 3x3 e all’Europeo Under 16 dalle ragazze di Giovanni Lucchesi.

Tornando alle Senior, ci piace ricordare le tribune affollate e Azzurre di Treviso, Trieste, Bologna, Brescia, Pavia e La Spezia. Tutte e sei le partite interne delle nostre Nazionali sono state salutate da una straordinaria partecipazione di pubblico e di affetto: le controverse finestre invernali se da una parte hanno impoverito gli organici di tutte le squadre, dall’altra hanno restituito le Nazionali ai propri appassionati mentre prima l’attività “vera” era confinata ai soli mesi estivi.

La Nazionale Femminile si è affacciata al 2018 con qualche timore, dopo il brutto ko casalingo con la Croazia, ma in Svezia le Azzurre hanno schiacciato le scandinave ritrovando smalto, fiducia ed entusiasmo. Nella finestra di Novembre è arrivato un altro 2-0: favore restituito a domicilio alle croate e poi successo sulla Svezia, da La Spezia siamo ripartiti col sorriso e soprattuto col biglietto per l’Europeo 2019 (Azzurre nel girone di Nis con Turchia, Slovenia e Ungheria, si gioca dal 27 giugno al 7 luglio).

Meo Sacchetti ha ipotecato il primo posto nel girone con i due larghi successi ottenuti a febbraio su Paesi Bassi e Romania. A giugno/luglio le cose non sono andate altrettanto bene ma lo 0-2 accusato con Croazia e Paesi Bassi non ha compromesso più di tanto la nostra classifica. Alla seconda fase ci siamo affacciati da una posizione privilegiata e fondamentali sono state le vittorie ottenute a settembre con Polonia e poi in Ungheria. Battendo la Lituania siamo arrivati praticamente al confine con la Cina ma poi il ko di Danzica ha rimandato il discorso al 2019. A febbraio sono in programma gli ultimi due impegni, agli Azzurri serve un altro successo e l’auspicio di tutti è che il tanto agognato lasciapassare per il Mondiale, che qualificherà anche per il pre-olimpico con vista Tokyo 2020, possa arrivare il 22 febbraio a Varese, in occasione della sfida con l’Ungheria. Ventisei i giocatori utilizzati da Sacchetti nel corso del 2018. Tanti: squadre sempre diverse e interpreti spesso diversi provenienti da tornei diversi, eppure la faccia esibita in campo dagli Azzurri è stata sempre la stessa, con qualche fisiologica pausa. Orgoglio, coraggio e voglia di esserci. Così e solo così si va in Cina.

Perché se il 2018 ci ha emozionato, e tanto, al 2019 ci sentiamo di chiedere molto di più… ]]>
Sun, 30 Dec 2018 14:40:00 UTC
<![CDATA[CONI - Bando per partecipare alla prova generale per l'iscrizione nel registro nazionale CONI degli agenti sportivi ]]> E' online sul sito del CONI (www.coni.it), il bando per partecipare alla prova generale per l'iscrizione nel registro nazionale degli agenti sportivi.

Tutte le info e la modulistica a questo link: bando registro nazionale coni agenti sportivi

bando registro nazionale coni agenti sportivi

Tramite questo sito sarà possibile inoltrare la documentazione per la presentazione della domanda di ammissione alla prova generale dell'esame di abilitazione per agente sportivo e/o per la richiesta di iscrizione al registro nazionale agenti sportivi, istituito presso il CONI ai sensi dell'art. 1 comma 373 della legge 27 dicembre 2017 n. 205 e dell'art. 1 del d.c.p.m. del 23 marzo 2018. L'iscrizione al Registro è obbligatoria per tutti gli agenti intesi come:

- i soggetti che, in forza di un incarico redatto in forma scritta, mettono in relazione due o più parti ai fini:
della conclusione, della risoluzione o del rinnovo di un contratto di prestazione sportiva professionistica;
della conclusione di un contratto di trasferimento di una prestazione sportiva professionistica;
del tesseramento presso una federazione sportiva professionistica;

- i cittadini dell’Unione Europea abilitati in altro Stato membro a mettere in relazione due o più soggetti ai fini indicati dal precedente punto.
]]>
Fri, 28 Dec 2018 10:04:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A (gare del 25-26 dicembre) e Serie A1 femminile (gare del 22 dicembre) ]]> Serie A
Dodicesima Giornata di andata - Gare del 25-26 dicembre 2018

SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 3.000,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo di fischietti) e per offese collettive sporadiche del pubblico verso tesserati avversari.

ORIORA PISTOIA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e all'uscita nei confronti dell'osservatore degli arbitri.

HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso un tesserato avversario.


Serie A1 femminile
Undicesima giornata di andata - Gare del 22 dicembre 2018

ELCOS BRONI. Ammenda di Euro 667.00 per offese e minacce del pubblico agli arbitri anche di matrice sessista, oltre ad offese verso lo speaker.

LAURA SPREAFICO (atleta ELCOS BRONI). Squalifica per 2 gare per aver tenuto un comportamento minaccioso e intimidatorio verso un arbitro, in quanto, dirigendosi verso lo stesso, cercava intenzionalmente il contatto fisico che avveniva spalla a spalla.

ALESSANDRO FONTANA (allenatore ELCOS BRONI). Deplorazione per proteste contro gli arbitri a seguito delle quali veniva espulso.



]]>
Thu, 27 Dec 2018 10:21:00 UTC