<![CDATA[FIP]]> Mon, 21 May 2018 11:34:30 UTC <![CDATA[Settore Giovanile - FInale U18 Femminile a Battipaglia, tutti i risultati della prima giornata ]]> Prima giornata di canestri oggi alle Finali Nazionali Under 18, in programma fino al 26 maggio a Battipaglia. Otto le partite giocate nei quattro gironi, che si concluderanno martedì. Mercoledì gli spareggi tra le seconde e le terze dei gruppi, da giovedì la fase finale a partire dai quarti.

Nel girone A le padrone di casa di Battipaglia hanno regolato Schio 67-43 dilatando il proprio vantaggio dopo un avvio equilibrato (25-9 il parziale del secondo quarto). Per le Ladies 16 punti di Cremona, per il Famila 10 di Viviani. Nell'altra sfida Costa Masnaga ha regolato la Stella Azzurra (69-46) chiudendo il primo tempo già sul +15 (40-25), con 13 punti di Fontana e Frustaci, le migliori realizzatrici della gara.

Reyer Venezia e Geas comandano il Girone B, dopo i successi ottenuti rispettivamente con Vittuone e Ragusa. Le orogranata hanno sofferto solo in avvio l'energia della squadra di Riccardi, Sara Madera la migliore in campo con 19 punti e 14 rimbalzi, per Vittuone 12 i punti di Chiara Cantone. Tutto facile anche per il Geas, che con Ragusa ha preso la doppia cifra di vantaggio già nel primo quarto (Bonadeo 19).

Nel girone C comodo il successo di Moncalieri su Savona, dopo un primo tempo equilibrato i piemontesi hanno allungato grazie ai 29 punti di Berrad. Nell'altro incontro l'Ororosa ha avuto la meglio sulla Futurosa Trieste 66-53 (Pintossi 15, Turel 16) grazie al 18-8 messo insieme nel terzo periodo, dopo che le due squadre erano andate all’intervallo sul 31 pari.

Infine, netti anche i successi di Marghera e Mirabello rispettivamente su Civitanova e San Martino di Lupari. Basket Academy ha dominato la sua partita (58-38) dai primi minuti, Marghera ha trovato l’accelerazione nel terzo quarto chiuso 21-8. Per le venete 21 punti di Pastrello, per Civitanova 19 di Bocola.

Girone A
Polisportiva Battipagliese-Famila Schio 67-43
; Costa Masnaga-Stella Azzurra Roma 69-46
Classifica: Battipaglia, Costa Masnaga 2; Famila Schio, Stella Azzurra Roma 0.
Prossimo turno: Battipaglia-Stella Azzurra Roma (18.30); Famila Schio-Costa Masnaga (20.00).

Girone B
Geas Basket-Eirene Ragusa 71-48
; Reyer Venezia-Baskettiamo Vittuone 73-54
Classifica: Reyer Venezia, Geas 2; Baskettiamo Vittuone, Eirene Ragusa 0.
Prossimo turno (21 maggio): Geas Basket-Vittuone (16.00); Eirene Ragusa-Reyer Venezia (14.00)

Girone C
Moncalieri-Savona 79-56; Ororosa Bergamo-Futurosa Trieste 66-53
Classifica: Ororosa Basket, Moncalieri 2; Futurosa Trieste, Pallacanestro Savona 0.
Prossimo turno (21 maggio): Moncalieri-Futurosa Trieste (14.30); Ororosa Basket-Savona (16.30)

Girone D

Basket Academy Mirabello-San Martino di Lupari 58-38; 
Giants Marghera-Feba Civitanova 71-50
Classifica: Basket Academy Mirabello, Giants Marghera 2; San Martino di Lupari, Civitanova 0.
Prossimo turno (21 maggio): Basket Academy Mirabello-Feba Civitanova (18.00); San Martino di Lupari-Giants Marghera (20.30)

TUTTI I TABELLINI
MINIBASKET BATTIPAGLIA - FAMILA SCHIO 67 - 43 (14-12, 39-21, 46-32, 67-43)
MINIBASKET BATTIPAGLIA: Cremona* 16 (6/12, 1/2), Sasso* 7 (2/6, 1/2), De Feo 4 (2/5 da 2), Scarpato 8 (1/1, 2/4), Martines 8 (3/9, 0/3), Vella* 5 (1/1, 1/4), Patanè, Panteva, Mattera* 8 (3/8 da 2), Opacic* 8 (4/7 da 2), Germano, De Rosa 3 (1/1 da 2). All. Bochicchio
Tiri da 2: 23/54 - Tiri da 3: 5/16 - Tiri Liberi: 6/12 - Rimbalzi: 41 10+31 (Mattera 7) - Assist: 14 (Mattera 3) - Palle Recuperate: 9 (Cremona 4) - Palle Perse: 4 (Mattera 2)
FAMILA SCHIO: Dell'Otto* 9 (3/7, 1/2), Battilotti* 2 (1/5, 0/1), Cappozzo, Guadagnini NE, Carollo 2 (1/2, 0/3), Viviani* 10 (2/5, 2/8), Garzotto* 4 (2/4 da 2), Introna* 6 (0/4, 2/5), Pierini 4 (1/4, 0/1), Meggiolaro NE, Merlini NE, Djodj 6 (3/9 da 2). All. Zanella
Tiri da 2: 13/42 - Tiri da 3: 5/20 - Tiri Liberi: 2/4 - Rimbalzi: 47 12+35 (Djodj 8) - Assist: 10 (Dell'otto 3) - Palle Recuperate: 1 (Pierini 1) - Palle Perse: 16 (Viviani 6)
Arbitri: Zancolo' A., Doronin V.

BASKET COSTA X L'UNICEF - STELLA AZZURRA ROMA 69 - 46 (15-8, 40-25, 50-34, 69-46)
BASKET COSTA X L'UNICEF: Discacciati 2 (1/5, 0/5), Colognesi 12 (6/9 da 2), Allevi* 2 (0/7, 0/3), Fontana 13 (5/6, 1/2), Balossi* 8 (4/9, 0/5), Buscema, Allievi 1 (0/1 da 2), Capellini NE, Panzeri 2 (1/2, 0/1), Frustaci* 13 (5/11, 1/2), Spinelli* 10 (5/7, 0/1), Nasraoui* 6 (3/6 da 2). All. Rossi
Tiri da 2: 30/63 - Tiri da 3: 2/19 - Tiri Liberi: 3/8 - Rimbalzi: 49 20+29 (Spinelli 10) - Assist: 21 (Discacciati 5) - Palle Recuperate: 21 (Balossi 6) - Palle Perse: 11 (Discacciati 3)
STELLA AZZURRA ROMA: D'Angelo* 1 (0/3, 0/1), Ragnetti* 8 (3/4 da 2), Manna 4 (2/2 da 2), Nikolikj 11 (2/4, 2/2), Speziali* 1 (0/4 da 2), Paleari* 8 (4/9, 0/2), Rotatori, Giordano, Varini, Angelini* 6 (3/11 da 2), Orsini 2 (1/3, 0/1), Bakic 5 (1/6, 1/1). All. Dragonetto
Tiri da 2: 16/46 - Tiri da 3: 3/7 - Tiri Liberi: 5/12 - Rimbalzi: 40 8+32 (Angelini 7) - Assist: 9 (Ragnetti 3) - Palle Recuperate: 6 (Ragnetti 3) - Palle Perse: 27 (Paleari 5)
Arbitri: Grappasonno F., Sciliberto S.

UMANA REYER VENEZIA - BASKETTIAMO VITTUONE 73 - 54 (20-15, 44-22, 64-34, 73-54)
UMANA REYER VENEZIA: Cerchier, Luraschi, Marchi 7 (1/1, 1/1), Recanati* 5 (2/3, 0/1), Grattini 7 (1/3, 1/3), Leonardi* 5 (1/3, 0/2), D'Este 6 (3/3 da 2), Zennaro, Gregori* 5 (1/3, 1/5), Meldere* 11 (4/6, 0/1), Stangherlin 8 (3/6 da 2), Madera* 19 (3/8, 2/2). All. Da Preda
Tiri da 2: 19/39 - Tiri da 3: 5/18 - Tiri Liberi: 20/32 - Rimbalzi: 52 12+40 (Madera 14) - Assist: 16 (Gregori 5) - Palle Recuperate: 7 (Recanati 2) - Palle Perse: 21 (Grattini 4)
BASKETTIAMO VITTUONE: Doz 7 (1/9, 1/2), Monforti 11 (1/1, 3/6), Pratelli* 7 (1/5, 1/4), Gallitognotta 2 (1/3, 0/1), Cantone* 12 (5/10, 0/1), Colli* 4 (2/4, 0/1), Pianta* 4 (2/10 da 2), Gregotti, Pianta, Chiavegato* 3 (0/7 da 2), Cerri 2 (1/2 da 2), Labanca 2 (1/3, 0/1). All. Riccardi
Tiri da 2: 15/56 - Tiri da 3: 5/16 - Tiri Liberi: 9/14 - Rimbalzi: 36 12+24 (Pratelli 6) - Assist: 10 (Pratelli 2) - Palle Recuperate: 13 (Cantone 3) - Palle Perse: 16 (Pratelli 4)
Arbitri: Giordano A., Culmone C.

GEAS SESTO S. GIOVANNI - VIRTUS EIRENE RAGUSA 71 - 48 (17-4, 32-20, 51-37, 71-48)
GEAS SESTO S. GIOVANNI: Ronchi 11 (1/3, 3/4), Damato*, Panzera* 9 (3/6, 1/2), Pellegrini 2 (1/4, 0/3), Grassia* 7 (3/4 da 2), Nespoli, Mariani 4 (1/4 da 2), Merisio 8 (2/6, 1/3), Bonadeo* 19 (8/10, 1/4), Fustinoni* 8 (3/8 da 2), Beltrami 3 (1/4 da 2), Lamperti. All. Lo Storto
Tiri da 2: 23/53 - Tiri da 3: 6/19 - Tiri Liberi: 7/14 - Rimbalzi: 37 14+23 (Fustinoni 7) - Assist: 15 (Panzera 3) - Palle Recuperate: 18 (Panzera 4) - Palle Perse: 13 (Damato 2)
VIRTUS EIRENE RAGUSA: Pagnanelli 3 (1/1 da 2), Firrito 1 (0/0, 0/0), Sammartino* 3 (1/4, 0/1), Vitale, Gatti* 8 (3/5 da 2), Schembari 8 (3/7 da 2), Rimi* 6 (2/7, 0/1), Savatteri* 5 (2/7 da 2), Ferreyra Montoya* 5 (1/2, 1/2), Bongiorno 6 (3/9, 0/1), Parrino, Olodo 3 (1/3 da 2). All. Gebbia
Tiri da 2: 17/46 - Tiri da 3: 1/5 - Tiri Liberi: 11/21 - Rimbalzi: 48 14+34 (Savatteri 8) - Assist: 5 (Bongiorno 2) - Palle Recuperate: 6 (Gatti 1) - Palle Perse: 33 (Bongiorno 6)
Arbitri: Pallaoro L., Chiarugi A.

LIBERTAS MONCALIERI - AMATORI PALL. SAVONA 79 - 56 (16-19, 32-35, 59-46, 79-56)
LIBERTAS MONCALIERI: Seumo 2 (1/4 da 2), Tinello, Diotti* 2 (1/2, 0/2), Conte* 17 (6/9, 1/8), Berrad* 29 (8/12, 3/9), Dellasette 2 (1/3, 0/1), Giangrasso* 10 (3/4, 1/1), Bosco 5 (2/4, 0/2), Panato 4 (2/2, 0/1), Isoardi* 2 (1/4, 0/4), Bonesio 4 (2/7 da 2), Palmisano 2 (1/1 da 2). All. Terzolo
Tiri da 2: 28/53 - Tiri da 3: 5/28 - Tiri Liberi: 8/16 - Rimbalzi: 45 21+24 (Berrad 10) - Assist: 17 (Berrad 5) - Palle Recuperate: 15 (Conte 6) - Palle Perse: 13 (Conte 3)
AMATORI PALL. SAVONA: Kaculi NE, Cerisola NE, Pollero, Ellena* 5 (2/3 da 2), Mata* 10 (2/5 da 2), Revello NE, Franchello* 8 (3/6 da 2), Riello 3 (0/1, 1/1), Zappatore 10 (1/10, 2/4), Cambiaso* 2 (1/5, 0/1), Poggio* 16 (7/12 da 2), Raineri 2 (0/2, 0/1). All. Dagliano
Tiri da 2: 16/46 - Tiri da 3: 3/8 - Tiri Liberi: 15/28 - Rimbalzi: 49 18+31 (Mata 11) - Assist: 7 (Zappatore 2) - Palle Recuperate: 9 (Mata 4) - Palle Perse: 26 (Zappatore 8)
Arbitri: Ugolini E., Mignogna C.

OROROSA BERGAMO - FUTUROSA TRIESTE 66 - 53 (19-16, 31-31, 49-39, 66-53)
OROROSA BERGAMO: Agazzi 1 (0/2 da 2), Maestroni 3 (0/2, 1/2), Pintossi* 15 (2/7, 2/6), Carrara 2 (0/1 da 2), Laube* 11 (3/9 da 2), Torri 7 (1/3, 1/3), Mazzucchelli, Luciano* 4 (1/8 da 2), Mozou* 6 (2/5 da 2), Rossini 4 (2/3 da 2), Peracchi* 2 (1/5 da 2), Lecchi 11 (5/9 da 2). All. Stazzonelli
Tiri da 2: 17/54 - Tiri da 3: 4/11 - Tiri Liberi: 20/26 - Rimbalzi: 47 10+37 (Lecchi 10) - Assist: 10 (Agazzi 2) - Palle Recuperate: 5 (Maestroni 2) - Palle Perse: 11 (Pintossi 3)
FUTUROSA TRIESTE: Angiolini, Tauceri NE, Cristofaro, Giannelli 4 (2/4, 0/1), Iob* 4 (2/9 da 2), Sammartini* 8 (3/6, 0/4), Turel* 16 (7/12, 0/5), Rosini* 3 (1/3, 0/4), Zancotti NE, Dobrigna 10 (4/5 da 2), Camporeale* 8 (2/6, 1/6), Sain NE. All. Scala
Tiri da 2: 21/45 - Tiri da 3: 1/20 - Tiri Liberi: 8/20 - Rimbalzi: 49 11+38 (Iob 13) - Assist: 10 (Iob 2) - Palle Recuperate: 4 (Giannelli 1) - Palle Perse: 13 (Iob 3) - Cinque Falli: Dobrigna
Arbitri: Pratico' F., Castellaneta A.

BK ACADEMY MIRABELLO - LUPE S. MARTINO 58 - 38
BASKET ACADEMY MIRABELLO: Ferraro, Vecchi, Natali 21, Setti, Nativi 11, Orazzo, Bettini, Farina, Gilli 19, Venturi 2, Prisco 3, Gianesini 2. All. Annunziata.
LUPE SAN MARTINO: Gulino 6, Coccato 5, Damjanovic ne, Fietta 4, Meroi 1, Diouf, Vettore, Nezaj 2, Baldi 2, Benato 2, Cecere, Profaiser 16. All. Valentini.
ARBITRI: Cassiano e Di Martino.
PARZIALI: 16-9, 31-18, 47-24.
Arbitri: Cassiano G., Di Martino V.

GIANTS BK MARGHERA - FE.BA CIVITANOVA M. 71 - 50 (18-12, 34-26, 55-34, 71-50)
GIANTS BK MARGHERA: Miglioranza*, Giordano 9 (2/4, 0/3), N'Guessan*, Margiotta 5 (1/1, 1/2), Gentilin 5 (2/3 da 2), Pastrello* 21 (6/11, 0/3), Tosi 5 (1/2, 1/2), Vettori, Barbato 2 (0/3 da 2), Colorio, Fiorin* 9 (3/5, 1/5), Toffolo* 15 (5/12, 1/1). All. Seletti
Tiri da 2: 20/49 - Tiri da 3: 4/19 - Tiri Liberi: 19/21 - Rimbalzi: 47 17+30 (Toffolo 11) - Assist: 18 (Fiorin 5) - Palle Recuperate: 22 (Toffolo 5) - Palle Perse: 26 (Giordano 4) - Cinque Falli: Tosi
FE.BA CIVITANOVA M.: Bigoni, Orsili* 6 (3/9, 0/3), Ciccola, Paoletti* 15 (6/11, 1/9), Bocola* 19 (6/12, 0/1), Lucarelli, Padovano NE, Caggiano NE, Binci 2 (0/2 da 2), Bernardini* 2 (1/2 da 2), Pelliccetti* 4 (2/4 da 2), D'Amico 2 (1/3 da 2). All. Matassini
Tiri da 2: 19/43 - Tiri da 3: 1/13 - Tiri Liberi: 9/15 - Rimbalzi: 35 7+28 (Bocola 10) - Assist: 8 (Paoletti 3) - Palle Recuperate: 18 (Orsili 5) - Palle Perse: 27 (Paoletti 11) - Cinque Falli: Orsili
Arbitri: Fabiani A., Silvestri G.
]]>
Sun, 20 May 2018 20:01:00 UTC
<![CDATA[Arbitri - Eurolega. Anche Lamonica in Finale. ]]> L’arbitro italiano Luigi Lamonica è stato designato come primo arbitro della Finale di Eurolega fra Real Madrid e Fenerbahce Istanbul che si giocherà domenica 20 maggio alle 18.00 alla Stark Arena di Belgrado.

Insieme a Lamonica arbitreranno l’ucraino Borys Ryzhyk e il lettone Olegs Latisevs. ]]>
Sat, 19 May 2018 20:27:00 UTC
<![CDATA[3x3 - Join The Game. A Jesolo (Ve) il 26 e il 27 maggio la Fase Finale per gli scudetti 3x3 U14 e U13 maschili e femminili. ]]> Sabato 26 e domenica 27 maggio Jesolo ospiterà le Finali scudetto di Join The Game 2018, il campionato nazionale di basket 3vs3 dedicato alle categorie Under13 e Under14 maschili e femminili realizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro e da Verde Sport.

Un’avventura, quella di Join the Game, iniziata per la 16° stagione (la prima nel 2003), lo scorso mese di febbraio: degli oltre 35mila partecipanti alla fase disputatasi nei capoluoghi di provincia italiani, soltanto in 320 hanno strappato il biglietto per le finalissime.

Sarà ancora una volta Jesolo a incoronare i nuovi campioni e campionesse d’Italia al termine di due giorni di gare dove si affronteranno le 80 migliori squadre che hanno superato le finali regionali: una per ogni categoria (Under 13 ed Under 14, sia maschili che femminili).

Rispetto al passato, grazie alla collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Jesolo, Join the Game avrà un programma più ricco e verrà giocato su 3 campi: confermato il Palazzo del Turismo, che sarà il “campo centrale”. Si giocherà anche nel vicinissimo Pala D’Annunzio, mentre sabato sera la cerimonia di apertura della manifestazione e la gara del tiro da 3 punti, il Three points shootout, si svolgeranno negli impianti del Villaggio Marzotto, da anni quartier generale delle squadre finaliste.

Tutte le squadre del Join The Game 2018

Abruzzo
U14M: Nuovo Basket Aquilano
U14F: Penne Basket
U13M: Magic Basket Chieti
U13F: Adriatica Pescara

Basilicata
U14M: Virtus Matera
U14F: Basilia Basket Potenza
U13M: Virtus Matera
U13F: Basilia Basket Potenza

Calabria
U14M: Viola Reggio Calabria Old Stars
U14F: U.S. Catanzaro Centro Basket
U13M: Nuova Jolly Reggio Calabria
U13F: LU.MA.KA. Basket Reggio Calabria

Campania
U14M: Nuova Pol. Stabia
U14F: Pall. Pozzuoli
U13M: One Team Basket
U13F: Basket Ruggi Salerno

Emilia Romagna
U14M: Bsl San Lazzaro
U14F: Hellas Basket Cervia
U13M: Futurvirtus
U13F: Scuola Pallacanestro Piumazzo 2002

Friuli Venezia Giulia
U14M: Azzurra Trieste
U14F: Libertas Sporting Udine Verde
U13M: Fiume Veneto Space Four FV
U13F: Futurosa Trieste Rossa

Lazio
U14M: G S Dil. Alfa Omega
U14F: Basket Roma Asd
U13M: Pol. D. S. Paolo Ostiense Basket
U13F: Basket Roma Asd

Liguria
U14M: Pallacanestro Alassio
U14F: Basket Pegli
U13M: Pallacanestro Alassio
U13F: Basket Pegli

Lombardia
U14M: Pallacanestro Cantù
U14F: Brixia Basket
U13M: Pallacanestro Cantù
U13F: Brixia Basket

Marche
U14M: Cab Stamura Ancona
U14F: Porto San giorgio Basket
U13M: Cab Stamura Ancona
U13F: Cab Stamura Ancona

Molise
U14M: Cestistica Campobasso
U14F: Airino Basket Termoli
U13M: Cestistica Campobasso.
U13F: Minerva Campobasso

Piemonte
U14M: Le Orecchiette (Pall. Biella)
U14F: Granda College Pink_1 (Granda College)
U13M: Eridania 2 (Eridania Basket)
U13F: Granda College Pink_1 (Granda College)

Puglia
U14M: Aurora Brindisi
U14F: De Florio Taranto
U13M: Mens Sana Mesagne
U13F: pool Bozzano Brindisi

Sardegna
U14M: Esperia Granata (Esperia Cagliari)
U14F: Squiddy (Basket 90 Sassari)
U13M: Reale Mutua (Pol. Dinamo Sassari)
U13F: Golden Star (s.s. Virtus Cagliari)

Sicilia
U14M: A.S.D. Pall. Bagheria 92 (Bagheria - PA)
U14F: A.S.D. Pol. Virtus Eirene (Ragusa)
U13M: A.S.D. Svincolati (Milazzo - ME)
U13F: Ad Pol G. Rescifina

Toscana
U14M: Virtus Siena.
U14F: Le Mura Spring Basketball.
U13M: Pallacanestro Don Bosco.
U13F: A.D. Basket Femminile Pontedera.

Trentino Alto Adige
U14M: Cgaj – Minibasket Trento
U14F: Sisters One – Pall. Bolzano
U13M: Aquila Blu – Junior Basket Trento
U13F: Sisters – Pall. Bolzano

Umbria
U14M: Ponte Vecchio Basket - pontevecchio 3
U14F: Pink Pro - Pink Basket Terni
U13M: Bestor Basket Marsciano - Missili Marsciano
U13F: Blubasket Spoleto

Valle d'Aosta
U14M: Sarre Giallo - Pol. Sarre/Chesallet
U14F: Eteila Aosta - Asd Eteila Basket Aosta
U13M: Eteila Bulldog - Asd Eteila Basket Aosta
U13F: Eteila Orchidee - Asd Eteila Basket Aosta

Veneto
U14M: Pall. Treviso
U14F: S. Martino
U13M: Vigodarzere
U13F: Vicenza Rosso – Schio


]]>
Fri, 18 May 2018 12:55:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A. Quarti Playoff. Gara 3 del 17 maggio 2018 ]]> Serie A
Quarti Playoff, Gara 3 del 17 maggio 2018


VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 1000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri. ]]>
Fri, 18 May 2018 09:41:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A, Quarti Playoff, gare 3 del 16 maggio 2018. Serie A2, Quarti Playoff, gara 2 del 16 maggio 2018 ]]> Serie A
Quarti Playoff - Gare 3 del 16 maggio 2018

RED OCTOBER CANTU' - Ammenda di Euro 900.00 per lancio di oggetti non contundenti (coriandoli) collettivo e frequente,che in due occasioni causavano l'interruzione della gara per consentire la pulizia del terreno di gioco.

OPENJOBMETIS VARESE - Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria.

Serie A2
Quarti Playoff - Gara 2 del 16 maggio 2018

CONSULTINVEST BOLOGNA - Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ]]>
Thu, 17 May 2018 10:19:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A, Quarti Playoff, gara 2 del 15 maggio 2018 ]]> Serie A
Quarti Playoff - Gara 2 del 15 maggio 2018

JOAO ROBERTO CORREIA GOMES (atleta Dolomiti Energia Trentino) squalifica tesserato per 2 gare perché dopo esser stato sanzionato con un fallo tecnico, teneva un comportamento intimidatorio e minaccioso verso gli arbitri, a seguito del quale veniva espulso, venendo anche trattenuto da un compagno di squadra. Inoltre mentre usciva dal campo, pronunciava parole offensive all'indirizzo del terzo arbitro.

La Corte Sportiva d'Appello, nella seduta odierna, rigetta il reclamo della soc. Aquila Basket Trento 2013 avverso la squalifica per due gare dell'atleta Correia Gomes Joao Roberto e dispone addebitarsi il relativo contributo.

]]>
Wed, 16 May 2018 14:49:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Il presidente Petrucci in visita al 34° Torneo Ravano ]]> Il presidente FIP Giovanni Petrucci, accompagnato dal Segretario Generale Maurizio Bertea, il Vice Segretario Generale Daniela Casolino e il presidente del Comitato Regionale FIP Liguria Alberto Bennati, ha visitato i campi del Torneo Ravano - Coppa Paolo Mantovani.

L'evento di Genova, giunto alla sua 34esima edizione e da 25 anni intitolato alla memoria dell'imprenditore ed ex presidente dell'U.C. Sampdoria, è la più grande manifestazione scolastica d'Europa, e quest'anno ha raggiunto il record di 11 federazioni coinvolte e 6.237 iscritti.

Oltre alla pallacanestro, nella dieci giorni del Torneo Ravano (dal 14 al 24 maggio), gli studenti delle scuole 3°, 4° e 5° elementare si potranno cimentare in Calcio Maschile, Calcio Femminile, Rugby, Volley, Ciclismo, Scherma, Atletica Leggera, Vela, Canottaggio, Pallanuoto e Tennis.

Per tutte le info sul 34°Torneo Ravano - 25° Memorial Paolo Mantovani clicca qui.


]]>
Wed, 16 May 2018 09:37:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Superbasket speciale playoff, da oggi disponibile in edicola e in formato digitale ]]> Superbasket torna in edicola e in formato digitale con il suo speciale interamente dedicato ai playoff. Uno strumento prezioso per conoscere tutti i segreti delle “magnifiche 8” che lanceranno l'assalto allo scudetto 2018. Un numero che, oltre ai roster, analizza pregi e difetti e presenta tutti i protagonisti di ciascuna squadra individuando quali possano essere le chiavi tecnico-tattiche di questa post-season. Senza dimenticare, ovviamente, il calendario e la programmazione televisiva che, tra Eurosport 2, Raisport+ ed Eurosport Player, coprirà tutte le partite che verranno disputate.

Ma non si parlerà solo di questa edizione della post-season. I lettori, infatti, troveranno tutta la storia con le statistiche e le squadre vincitrici delle 41 edizioni dei playoff che, dal 1976/77, infiammano i mesi di maggio e giugno, rendendo spettacolare l'epilogo del campionato italiano. Una vera e propria enciclopedia di storia cestistica tricolore a cui tifosi e appassionati non possono rinunciare. ]]>
Wed, 16 May 2018 09:28:00 UTC
<![CDATA[Nazionale A maschile - Mini raduno a Roma dal 22 al 26 maggio. I convocati del CT Meo Sacchetti ]]> Roma. Torna in attività la Nazionale. Con il campionato appena entrato nella fase più calda, si torna ad intravedere l’Azzurro. Il CT Meo Sacchetti, in previsione della terza e ultima finestra della prima fase di qualificazione al Mondiale 2019 (28 giugno a Trieste contro la Croazia e 1 luglio a Groningen contro i Paesi Bassi) ha convocato 10 giocatori per un mini raduno a Roma, presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” all’Acqua Acetosa.

A giugno (10/14 a Roma) il secondo mini raduno. Dal 20 giugno Azzurri a Trieste.

I convocati
Pietro Aradori (1988, 1.96, A)
Francesco Candussi (1994, 2-11, C)
Amedeo Della Valle (1993, 1-94, G)
Raphael Gaspardo (1993, 2.07, A)
Alessandro Gentile (1992, 2.00, G)
Pierpaolo Marini (1993, 1.93, A)
Davide Moretti (1998, 1.88, P/G)
Mattia Palumbo (2000, 1.98, P/G)
Achille Polonara (1991, 2.05, A)
Amedeo Tessitori (1994, 2.08, C)

Lo staff
Capo delegazione: Giovanni Petrucci
Commissario Tecnico: Meo Sacchetti
Assistenti: Massimo Maffezzoli, Paolo Conti
Preparatore Fisico: Matteo Panichi
Ortopedico: Raffaele Cortina
Medico: Sandro Senzameno
Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella
Team Director: Roberto Brunamonti
Team Manager: Massimo Valle
Addetto Stampa: Francesco D’Aniello
Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli

Il programma

Martedì 22 maggio
Ore 13.00 - Inizio raduno presso CPO
Ore 17.00/19.00 – Allenamento

Mercoledì 23 maggio
Ore 9.30/11.30 – Allenamento
Ore 17.00/19.00 – Allenamento

Giovedì 24 maggio
Ore 10.30/12.30 – Allenamento
Ore 17.00/19.00 – Allenamento

Venerdì 25 maggio
Ore 9.30/11.30 – Allenamento
Ore 17.00/19.00 – Allenamento

Sabato 26 maggio
Ore 10.00/12.00 – Allenamento ]]>
Wed, 16 May 2018 09:27:00 UTC
<![CDATA[Settore Giovanile - Il presidente Petrucci alla presentazione dell'estate cestistica di Montecatini Terme ]]> Ufficializzata questa mattina in Municipio a Montecatini Terme la partnership da poco siglata con reciproca soddisfazione tra Comune e Federazione Italiana Pallacanestro, imperniata su tre eventi in arrivo a giugno e luglio: il principale, la Finale Nazionale Under 18 Maschile Eccellenza-Trofeo Giancarlo Primo, vero fiore all’occhiello del settore, con il meglio del basket nazionale di categoria, si svolgerà al Palaterme di Montecatini e al Palasport di Ponte Buggianese dall’11 al 17 giugno.

A luglio, con esattezza dal 5 all’ 8, in città si svolgerà anche il torneo Jamboree, manifestazione che vuole valorizzare il significato educativo e formativo del Giocosport Minibasket, con 120 atleti (60 maschi e 60 femmine) provenienti da tutte le regioni di Italia.

Infine dal 22 al 28 luglio 2018 si terrà in città il Corso Nazionale 2^ anno Istruttori Minibasket: si svolgerà presso l’impianto sportivo PalaBellandi in Via Cimabue a Montecatini Terme.

E’ toccato al sindaco Giuseppe Bellandi fare gli onori di casa, salutando tutti gli intervenuti: “E’ un grande onore per un piazza storica per il basket quale è Montecatini, siglare un accordo di tale portata con la Federbasket e con il presidente Petrucci che conosco da molti anni personalmente. Per la città è un grande passo in avanti nelle manifestazioni turistico-sportive che ci contraddistinguono da sempre e che stiamo incrementando anno dopo anno. Ancora poche settimane di attesa e potremo cominciare, assistendo alla Finale Nazionale Under 18 che seguirò personalmente, da appassionato della palla a spicchi”.

Il presidente Nazionale Fip Gianni Petrucci: “Siamo molto soddisfatti e contenti di questo accordo, perché so benissimo le difficoltà a cui vanno incontro sindaci, assessori e amministratori, e riuscire a superarle sempre è sintomo di grande voglia di fare bene. Qui vedo amici come il consigliere federale Jack Galanda, il vicepresidente FIP Toscana Massimo Faraoni, lo storico amico e montecatinese doc Gino Natali, il presidente del basket di Pistoia Roberto Maltinti. Sono stati bravi sia il presidente toscano Simone Cardullo che con il consigliere federale Marco Petrini, qui accanto a me, ad incrementare il rapporto con Montecatini, una grande realtà del nostro basket che non scopro certo io, fin dai tempi in cui ero segretario. Qui si svolgeranno tra poche settimane anche le finali nazionali di Lega Pallacanestro (per il terzo anno consecutivo), qui Mario Boni ha portato un grande Mondiale per over 40 e 50, ma del resto Mario è un moto perpetuo, anche se a volte ci sono discussioni con l’associazione dei giocatori. Le Finali Nazionali organizzate dalla Federazione Italiana Pallacanestro e dal Comitato Regionale FIP Toscana sono le più importanti del settore, a 18 anni si vedono già grandi giocatori e il nostro obiettivo come Federazione è quello di far appassionare tante persone a questo sport meraviglioso. Anche chi ama il calcio, a proposito oggi è stato presentato Roberto Mancini, lo riconosce. Abbiamo fatto un ottimo accordo con le due leghe, sono certo del successo tecnico e organizzativo di questi campionati Under 18, per i quali ringraziamo per l’ospitalità e per l’entusiasmo e l’interesse che questa città ci trasmette. Un complimento particolare al sindaco, bravo e appassionato”.

Il vicepresidente Nazionale Fip Gaetano Laguardia: “Grazie a tutti, Montecatini è città di basket, qui abbiamo realizzato tante manifestazioni in passato, almeno un paio di Trofeo delle Ragioni, tanti raduni e quest’anno avremo la manifestazione più importante del settore giovanile. Complimenti alla FIP Toscana per l’organizzazione che sarà sicuramente perfetta”.

Marco Petrini, presidente Settore Giovanile Maschile e Minibasket: “Ringrazio innanzitutto l’assessore al turismo De Paola per la grande mano ricevuta per l’organizzazione di questo evento, per la disponibilità degli impianti. Per quanto riguarda il Jamboree, torniamo a farlo dopo qualche anno di assenza, con 4 giorni e 120 bambini/e di 11-12 anni dalla Val d’Aosta alla Sicilia: una manifestazione che mette in risalto le caratteristiche migliori del nostro minibasket, lo stare insieme, la voglia di divertirsi, con 20 istruttori che li seguiranno. Saranno tre campi all’aperto, uno in particolare sarà quello della Piazza del Popolo, in pieno centro a Montecatini, dove potersi divertire godendo di un bello scenario”.

Alessandra De Paola, assessore al turismo: “Comunicare Montecatini attraverso la pallacanestro per noi ha un significato importante nella promozione del turismo sportivo. Nel 2017 siamo stati Comune Europeo dello Sport, una bella vetrina che ci permette tuttora di ricevere da molte società e federazioni la richiesta di ospitalità per fare manifestazioni a Montecatini: per questo mi corre l’obbligo di ringraziare l’Ufficio Sport per il grande lavoro. Un grazie anche alla Montecatini Eventi, che si prende cura delle sistemazione alberghiera, le società di basket di Montecatini che ci stanno aiutando moltissimo per questo accordo. Le finali under 18 permetteranno agli addetti ai lavori di conoscere i migliori giocatori in circolazione, per il Jamboree ringrazio anche l’ippodromo Sesana, dove si trova un campetto esterno che sarà utilizzato per il torneo assieme al Playground del Palavinci “Roberto Fera”: giocare all’aperto è sicuramente un modo ideale per promuovere questo grande sport”.

Simone Cardullo, Presidente Regionale Fip: “Grazie al sindaco, all’assessore per la partnership che stiamo ufficializzando oggi in Municipio a Montecatini. Grazie anche al presidente Petrucci che è intervenuto oggi, assieme al vicepresidente, sempre sensibili alle nostre richieste. Montecatini per noi in Toscana è un po’ il centro del mondo cestistico: qui abbiamo fatto tanti anni fa le finali Under 16, e poi il Trofeo delle Regioni in due altre stagioni, segno di una grande attenzione da parte della Federazione. Qui abbiamo già portato le finali regionali di 3 contro tre, disciplina che nel 2020 troverà spazio alle Olimpiadi. E’ un nuovo modo di fare basket all’aperto, grazie anche all’impianto del Palavinci dove si svolgerà la grande festa del Jamboree”.

Nicola Tesi, assessore allo sport Ponte Buggianese. “E’ un onore per noi collaborare con l’amministrazione di Montecatini alla realizzazione di queste importanti finali Under 18, come è già accaduto con il Mondiale Fimba e con altre manifestazioni. Gli investimenti fatti a Ponte Buggianese sugli impianti ci stanno ripagando: per il basket metteremo a disposizione un impianto da 350 posti con aria condizionata. Crediamo fortemente nel turismo sportivo e questa ne è solo una nuova dimostrazione, grazie alla Fip ovviamente per averci scelto”.


Con il supporto e l'organizzazione per la logistica delle società sportive:

Montecatiniterme Basketball - Presidente Cardelli GiamPiero
Minibasket Montecatini - Raffaele Romano Referente
Montecatini Terme Basket Junior - Ciappei Daniele Presidente
Pallacanestro Femminile Montecatini - Cintolesi Claudia Presidente


Finali Nazionali Under 18 Eccellenza Trofeo Giancarlo Primo

16 squadre ammesse.
Le seconde e terze classificate di ogni girone saranno ammesse agli spareggi. Le vincenti degli spareggi saranno ammesse ai quarti contro le prime classificate di ogni girone. Le vincenti dei quarti saranno ammesse alle semifinali. Le due perdenti delle semifinali disputeranno la finale per il 3° e 4° posto, le due vincenti delle semifinali disputeranno la finale Scudetto
Si giocherà presso il campo PalaTerme di Montecatini Terme, in Via Cimabue ed in contemporanea per i primi 3 giorni presso il Palazzetto dello Sport a Ponte Buggianese
in collaborazione con il Comune di Ponte Buggianese
Assessore allo Sport Nicola Tesi
Sindaco Pier Luigi Galligani


JAMBOREE Nazionale Minibasket

Istruttore Nazionale Maurizio Cremonini
Presidente Minibasket FIP Marco Petrini

II Settore Minibasket e Scuola della Federazione Italiana Pallacanestro, presenta il Jamboree Nazionale Minibasket Citta di Montecatini.

II Jamboree Nazionale Minibasket é una manifestazione che vuole valorizzare il significato educativo e formativo del Giocosport Minibasket.

Alfa manifestazione parteciperanno 120 atleti (60 maschie e 60 femmine) provenienti da tutte le regioni di Italia e suddivisi in 12 squadre che porteranno i nomi degli stabilimenti termali; ogni squadra sarà composta da 10 giocatori, tutti esclusivamente nati/e neII’anno 2006, regolarmente iscritti al Settore Minibasket F.I.P. per I’anno sportivo in corso.

Le squadre partecipanti (maschili e femminili) verranno suddivise in 3 gruppi di appartenenza composti da 4 squadre ciascuna, la vittoria finale del Jamboree verrà attribuita al gruppo che avrà ottenuto il maggior numero di vittorie.

I bambini sfileranno con le maglie rossoblù, colori storici del basket a Montecatini.
Si giocherà all’aperto su tre playgrounds:

PLAYGROUND 1 presso Impianto Sportivo PalaBellandi Via L. Da Vinci n. 50
PLAYGROUND 2 all’interno dell’Ippodromo
PLAYGROUND 3 di fronte alla Basilica di Santa Maria Assunta

20 gli ISTRUTTORI
10 le persone dello STAFF: Mura Giuseppe, Mariotti Carlo, Breschi Annalisa, Andromedi Marco.

Corso Nazionale 2^ anno Istruttori MINIBASKET
Istruttore Nazionale Maurizio Cremonini
Presidente Minibasket FIP Marco Petrini
Dal 22 al 28 luglio
Si svolgerà presso l’impianto sportivo Palabellandi in via Cimabue a Montecatini Terme.
Si tratta di lezioni teoriche e pratiche sul campo, con esame. Con supporto degli atleti di Raffaele Romano - MontecatiniTerme Basket Junior


]]>
Tue, 15 May 2018 14:48:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A, Quarti Playoff, gara 2 del 14 maggio 2018 ]]> Serie A
Quarti Playoff - Gara 2 del 14 maggio 2018

GERMANI BRESCIA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

GERMANI BRESCIA. Ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie, con recidiva (cronometro 24").

OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico al seguito verso un tesserato avversario ben individuato. ]]>
Tue, 15 May 2018 10:28:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - "Basket Magazine". E' in edicola il numero 46 ]]> L’addio a fine stagione di Tomas Ress, che coincide con la conquista della Fiba Europe Cup e della pole position della Reyer nei play off, è la storia di copertina del numero di maggio di "Basket Magazine". E poi il personaggio Aldo Montano, quello che c’è da sapere nella corsa verso il titolo italiano, l’esito nuovamente positivo del Trofeo di Mannheim che ci ha portato ad approfondire la conoscenza dei nostri giovani migliori.

Questi sono solo alcuni dei servizi proposti dal nuovo numero di "Basket Magazine", il periodico di pallacanestro e cultura sportiva, diretto da Mario Arceri, che, in edicola e sul web, ogni mese affronta e approfondisce i temi e presenta i personaggi più interessanti e più attuali del basket italiano e internazionale, arricchito dalle immagini di Giulio Ciamillo e dei suoi collaboratori, e dello staff fotografico di Basket Inside.

Dopo l’intervista resa a Martina Borzì dall’uomo di punta della scherma italiana, Aldo Montano, che da buon livornese non può non amare il basket, i play off di Serie A aprono BM con il punto di Massimo Mattacheo sulle principali pretendenti al titolo italiano e la conoscenza più approfondita di alcuni giocatori che potrebbero caratterizzare la corsa verso lo scudetto: Brian Sacchetti (di Klaus Krug), Forray (di Roberto Caporilli), Burns (di Alessandro Luigi Maggi), Okoye (di Giuseppe Sciascia) al quale è anche dedicato il poster del mese. Infine, Andrea Bonomo racconta con Tomas Ress le tappe di una lunga carriera che si avvia a concludersi nel migliore dei modi.

L’intervista di Giovanni Bocciero ad Andrea Capobianco e i profili tracciati da Niccolò Arenellla sia di Miaschi e Palumbo, protagonisti a Mannheim, sia di Mussini e Flaccadori, i match-winner nell’ultimo oro azzurro allo Schweitzer, sono il corpo dell’inchiesta sui nostri giovani migliori, con l’invito: lasciamoli giocare!

Play off anche in Lega Nazionale: Francesco Carotti dà voce a Trieste e Cavaliero, Luigi Ercolani a Treviso e Antonutti, ma c’è anche la nota negativa di Nicholas Crow che non è riuscito ad evitare a Scafati un’imprevista eliminazione: ce lo racconta Eugenio Petrillo. Stefano Blois puntualizza le sfide per la promozione in Serie B, Fabrizio Cicciarelli, con un cammeo di Eugenio Marino, racconta insieme a Marco Calvani il calvario della Viola retrocessa per gli errori della società dopo un campionato di vertice.

Nei play off femminili continua a brillare, con Schio, la stella di Laura Macchi che ha appena tagliato il traguardo degli 8000 punti in Serie A, quarta topscorer di sempre: a Giuseppe Errico ha raccontato il segreto della sua longevità.

L’impresa della Reyer in Europa è narrata da Genny de Gaetano: in una finale tutta italiana disputata contro Avellino, l’Umana ha riportato nel nostro Paese una coppa continentale che mancava dall’impresa di Reggio Emilia in Challenge Cup.

Un salto in America per la Nba e le prestazioni di Marco Belinelli, rigenerato a Philadelphia come ci spiega Giovanni Cardarello. Carlo Ferrario sottolinea invece il flop di due franchigie come Portland e Oklahoma rimaste ben al di sotto delle loro teoriche potenzialità. Dalla Ncaa, Federico Miola ci parla invece dell’ottima stagione disputata da due giovani azzurri: Davide Moretti e Alessandro Lever.

Il focus di Pietro Moretti affronta questa volta l’idea delle “squadre B” che, sull’esempio della Spagna si vorrebbe introdurre anche da noi. Per “La storia siamo noi”, il personaggio di Lorenzo Balbo è Cresimir Cosic, il mitico “Creso” che ha lasciato un’impronta indelebile nel basket europeo. Lo ricorda anche Maurizio Roveri, il giornalista che più da vicino l’ha conosciuto, raccontato, apprezzato.

L’amarcord di Vanni Loriga, nel ricordare la squadra azzurra ai Giochi di Londra del 1948, ci riporta alla memoria Aldo Mairano, il presidente federale del dopoguerra, di cui traccia un ritratto decisamente impensato e sicuramente poco conosciuto, mettendone in risalto la poliedricità degli interessi.

Le opinioni del direttore Mario Arceri, di Piero Guerrini e di Gek Galanda, e le consuete rubriche di Tony Cappellari, Carlo Fallucca, Gian Matteo Sidoli e Francesco Rizzo, arricchiscono il nuovo numero di "Basket Magazine", edito da Mediaprint, primo e unico a raccontare davvero il basket a 360°.

Le copertine regionali sono dedicate, in Lombardia, a Milano con Goudelock croce (qualche esternazione social di troppo) e delizia di una Milano che vuole riprendersi il titolo nonostante il primato in regular season ceduto a Venezia, e in Trentino a capitan Forray ancora una volta immagine e simbolo di una Trento ancora una volta Aquila rapace e capace di stupire con un'altra rimonta in regular season, come un anno fa, che l'ha portata a stretto contatto delle big.

Coordinato da Fabrizio Pungetti, nella prestigiosa grafica di Filippo Luini e di Giorgio Briacca, da leggere e collezionare, Basket Magazine si può acquistare in edicola o direttamente sul web in edizioni cartacea e digitale, seguendo le indicazioni pubblicate su www.bgtsport.com/edicola e www.printstop.it.
]]>
Tue, 15 May 2018 09:31:00 UTC
<![CDATA[Giustizia sportiva - Corte Sportiva di Appello. Rigettato il reclamo della Sidigas Avellino ]]> La Corte Sportiva di Appello, nella seduta odierna, ha rigettato il reclamo presentato dalla Sidigas Avellino avverso la squalifica di due giornate del campo di gioco comminata dal Giudice Sportivo.



]]>
Mon, 14 May 2018 14:03:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - "La meravigliosa avventura di Mannheim 2014". Il libro di Andrea Capobianco: sistema, allenamenti e scout dell’impresa azzurra ]]> L’Italia ha partecipato a ben 24 edizioni del prestigioso torneo di Mannheim e nel 2014 con coach Capobianco è riuscita a portare a casa un risultato esaltante che è diventato racconto, cronaca e dispensa di quelli che sono i valori centrali del gioco della pallacanestro. Perchè il basket è uno sport che è specchio della vita stessa e Andrea Capobianco è “un educatore nel senso pieno del termine” come ha sottolineato il Presidente Giovanni Petrucci che ha curato la prefazione del libro “...che ama la pallacanestro come espressione di valori e di socializzazione e, soprattutto, ama insegnarla: Andrea lavora per avere giocatori che pensano mentre giocano”

Nel ricordo dell’impresa Andrea ha voluto sottolineare l’importanza dei genitori nella formazione dei giovani: “Io voglio semplicemente ringraziarli sia per l’educazione che hanno i loro figli sia perché, a Mannheim, hanno avuto una presenza rispettosa” La pallacanestro è “lo sport” di squadra, in grado di creare coesione e senso di appartenenza, di sviluppare la motivazione e la volontà che guida ad imprese come quella di Mannheim, non solo in campo ma anche fuori dal campo.

Nel manuale, edito da Basketcoach.net, sono descritti, in maniera minuziosa e completa, il sistema di gioco, gli schemi, il programma tecnico-tattico e gli allenamenti: la generosità nel diffondere il sistema vincente, l’esperienza e i risultati, fanno di Andrea Capobianco l’esempio di come si debba diffondere la cultura della pallacanestro italiana. “Il libro è un grande ricordo per tutti coloro che hanno contribuito alla vittoria ma è soprattutto un documento atto a documentare la filosofia di Andrea, con il lavoro si può raggiungere qualsiasi risultato e poi in ogni pagina trasuda l’orgoglio di far parte della Nazionale Italiana” (Gaetano Laguardia - Vicepresidente FIP)

La pallacanestro è il motore educativo dei giovani e li prepara a gestire la vita stessa nel quotidiano, il rispetto delle regole e dei ruoli. Coach Capobianco, nel suo libro, invia un messaggio ai giovani allenatori: “Siate responsabili, i giovani vi stimano, pendono dalle vostre labbra, puntate molto sul saper essere e poco sul saper apparire! I ragazzi hanno bisogno di veri esempi!”
]]>
Mon, 14 May 2018 12:23:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A, Quarti Playoff, gara 1 del 12-13 maggio 2018 ]]> Serie A
Quarti Playoff - Gara 1 del 12 e del 13 maggio 2018

GERMANI BRESCIA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso gli arbitri.

OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico al seguito verso un tesserato avversario ben individuato

UMANA REYER VENEZIA MESTRE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso gli arbitri.

SIDIGAS AVELLINO. Squalifica campo per 2 gare per lancio di due oggetti contundenti (una monetina e una bottiglietta piena d'acqua) che colpivano il secondo ed il terzo arbitro con lieve danno (escoriazione e gonfiore ad una mano) per quest'ultimo. Nonché offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri. ]]>
Mon, 14 May 2018 10:15:00 UTC
<![CDATA[Presidente - Famila Wuber Schio vince lo scudetto 2017-18! Le congratulazioni del presidente Petrucci. ]]> Famila Wuber Schio ha vinto lo scudetto 2017-18, il nono della propria storia, battendo Passalacqua Ragusa alla fine di una serie scudetto combattuta ed avvincente, così come lo è stato il Campionato.

Al presidente Marcello Cestaro, ai tecnici, ai dirigenti e alle giocatrici del Famila Schio le più vive congratulazioni del presidente FIP Giovanni Petrucci.

Al presidente Davide Passalacqua, ai tecnici, ai dirigenti e alle giocatrici del Passalacqua Ragusa i complimenti del presidente Petrucci per aver onorato l'intero campionato. ]]>
Sun, 13 May 2018 19:45:00 UTC
<![CDATA[Consiglio Federale - Consiglio Federale A Roma. Accordo FIP-Lega di Serie A, EuroBasket 2021, Commissario Straordinario CIA, Premialità e Ranking ]]> Si è tenuto a Roma il Consiglio Federale della FIP presieduto dal dott. Giovanni Petrucci.

Tra i principali argomenti trattati:

EuroBasket 2021
Il presidente Petrucci ha confermato l’intenzione di candidare l’Italia ad ospitare un girone dell’EuroBasket 2021 e ha informato il Consiglio che il bando FIBA sarà disponibile dopo l’estate.

Commissario Straordinario CIA
E’ stato prorogato il commissariamento del Comitato Italiano Arbitri. Stefano Tedeschi è stato confermato nella carica di commissario.

Premialità e ranking
Il Consiglio Federale ha deliberato nuove norme sulla Premialità a favore delle società che partecipano ai Campionati Nazionali maschili. Per la serie A è previsto un premio per l’utilizzo degli atleti di cittadinanza e formazione italiana con nuovi criteri di assegnazione. La Lega di Serie A e la Lega Nazionale Pallacanestro, in accordo con la FIP, hanno, inoltre, istituito un progetto per la valorizzazione dei settori giovanili che andrà a premiare con la definizione di un ranking, le società che dimostreranno di aver raggiunto determinati standard qualitativi e quantitativi.

Accordo FIP-Lega di Serie A
E’ stato raggiunto con soddisfazione un accordo da parte della Lega di Serie A e della Fip su diversi punti, fra cui: la presenza di ulteriori sponsor sulla maglia da gioco (che non saranno gravati da tasse federali), l’inizio della discussione sulle società franchigia, i criteri di ammissione alla Lega di Serie A, i parametri per l’attribuzione della premialità per l’utilizzo dei giocatori italiani e l’introduzione del concetto di ranking condiviso con la Lega Nazionale Pallacanestro.

Formazione italiana
Il Consiglio Federale ha deliberato che i giocatori con lo status di stranieri per i campionati nazionali assumono lo status di giocatori con formazione italiana se convocati in Nazionale per almeno per una gara ufficiale di qualificazione alle Competizioni internazionali.

Impianti sportivi
L’ing. Francesco Romussi, responsabile Impiantistica sportiva del CONI, ha illustrato il lavoro svolto dal punto di vista prettamente tecnico dalla Commissione CONI-FIP sullo stato degli impianti di serie A. La Commissione ha valutato le strutture esistenti e quali possono essere ampliate e quali non, in base a tutta una serie di parametri a cominciare dalla capienza di 5000 posti e ai servizi che possono essere erogati per una migliore fruizione delle partite. Le società di Serie A hanno collaborato ai lavori della Commissione con grande attenzione.
In base al lavoro della Commissione la Lega di Serie A formulerà una proposta di sintesi.

Universiadi 2019
Il Consiglio Federale ha condiviso la proposta del Presidente di verificare la possibilità di rendere concreta la richiesta di partecipazione dell'Università Luiss di Roma al torneo di basket delle Universiadi 2019 in rappresentanza dell'Italia.

Bilancio Consuntivo 2017
Il Consiglio Federale ha approvato il Bilancio Consuntivo d’Esercizio 2017

]]>
Fri, 11 May 2018 14:42:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Disservizio sui Telefoni FIP ]]> A causa di problemi tecnici non dipendenti dalla Federazione, le linee telefoniche della FIP potrebbero non essere correttamente in funzione.

Il regolare servizio verrà ripristinato nel più breve tempo possibile. Per tutte le comunicazioni urgenti si invita ad utilizzare la posta elettronica. ]]>
Fri, 11 May 2018 09:06:00 UTC
<![CDATA[Under 14 maschile - Nazionale Under 14 maschile, i convocati di coach Fucka per il raduno di Battipaglia - Selezione Sud (31 maggio - 3 giugno) ]]> Il Settore Squadre Nazionali Giovanili in occasione del raduno della squadra Nazionale Under 14 maschile, che si svolgerà a Battipaglia (SA) dal 31 maggio al 3 giugno 2018, convoca i seguenti atleti e il seguente staff.

Atleti

Mattia Bozza (2004, 175, P/G, Cestistica Cb)
Marco Felice Capocotta (2004, 184, G/A, Basket Club Onlus)
Sergio Carolei (2004, 190, A, Nuova Polisportiva Stabia)
Mario De Donno (2004, 192, G/A, New Basket 99 Lecce)
Nicolas Del Grande (2004, 168, P, Airino Basket)
Antonio Fernando Fraccalvieri (2004, 170, P, Virtus Matera)
Emmanuele Giannullo (2004, 191, A, Nuova Polisportiva Stabia)
Valerio Maria Longo (2004, 198, A, Pallacanestro Trapani)
Tommaso Morena (2004, 195, A, Aurora Brindisi)
Richard Ygor Morina (2004, 185, G, Alfa Catania)
Federico Piro (2004, 175, P, Lions Basket Potenza)
Ilario Simonetti (2004, 195, A, Eutimo Basket Locri)
Vittorio Spada (2004, 172, P/G, Alias Barcellona Pozzo Di Gotto)
Luca Tiberi (2004, 190, A, Accademia Del Basket Cosentino)
Simone Ungolo (2004, 195, A, Virtus Basket Rionero)
Antonio Visciglio (2004, 193, A, Cus Bari)

Atleti a disposizione
Andrea Agosto (2004, 171, P/G, Smaf Catanzaro)
Leonardo De Rito (2004, 184, G, Micromega Basket Cosenza)
Cristian Di Domenico (2004, 183, G/A, Basket Open)
Andrea Grigoli (2004, 177, G, Pallacanestro Trapani)
Davide Lipari (2004, 182, P/G, New Basket Brindisi)
Nicola Meliddo (2004, 182, P/G, Virtus Matera)
Samuele Notar Francesco (2004, 180, P/G, Lions Basket Potenza)


Staff
Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Allenatore: Gregor Fucka
Assistente Allenatore: Alessandro Guidi
Preparatore Fisico: Andrea Molina
Medico: Andrea Serdoz
Massofisioterapista: Tommaso De Peppo
Team Manger: Renza Reggianini


PROGRAMMA

31 Maggio 2018
12:00 Raduno presso Hotel Palace, Via Napoli 29 – Battipaglia (SA)
16:30/19:30 Allenamento

1° Giugno 2018
10:00/12:00 Allenamento
17:00/19:00 Allenamento

2 Giugno 2018
10:00/12:00 Allenamento
17:00/19:00 Allenamento

3 Giugno 2018
9:00/11:00 Allenamento
11:30 Fine raduno



  ]]>
Thu, 10 May 2018 15:51:00 UTC
<![CDATA[Under 20 femminile - Raduno di Cesena (21-22 maggio), le convocate di coach Sandro Orlando ]]> Il Settore Squadre Nazionali Femminili, in occasione del raduno della Nazionale Under 20 femminile che si svolgerà a Cesena dal 21 al 22 maggio 2018, convoca le seguenti giocatrici:

Chiara Bacchini (1998, 1.80, A, Quinnipiac University)
Elena Castello (1998, 1.87, A, Broni 93)
Giulia Cecili (1999, 1.64, P, Giants Basket Marghera)
Lorela Cubaj (1999, 1.93, C, Georgia Tech Basketball)
Lucia Decortes (1999, 1.90, C, Geas Basket Sesto S. Giovanni)
Beatrice Del Pero (1999, 1.77, G, B&P Autoricambi Costa Masnaga)
Francesca Facchini (1998, 1.72, G, Western Wyoming Community College)
Martina Fassina (1999, 1.83, G, Fila S.M. Lupari)
Lucia Missanelli (1998, 1.77, G, Libertas Basket Rosa Forlì)
Paola Novati (1998, 1.84, P, Il Ponte Casa D’aste Milano)
Francesca Parmesani (1998, 1.83, G, Tec-Mar Crema)
Elisa Pinzan (1999, 1.71, P, Treofan Battipaglia)
Giovanna Smorto (1999, 1.77, G, Reyer Venezia Mestre)
Vanessa Sturma (1998, 1.85, A, Libertas Sporting Basket School)
Susanna Toffali (1998, 1.70, G, Il Ponte Casa D'Aste Milano)
Giulia Togliani (1998, 1.70, P, Tec-Mar Crema)
Costanza Verona (1999, 1.70, P, Pallacanestro Torino)
 
Giocatrici a disposizione:
Olbis Futo Andrè (1998, 1.92, A, Treofan Battipaglia)
Flavia De Cassan (1998, 1.76, G, Saces-Mapei Napoli)
Giulia Ianezic (2000, 1.76, P, Interclub Muggia)
Laura Meroni (1999, 1.77, A, B&P Autoricambi Costa Masnaga)
Valeria Trucco (1999, 1.93, C, Pallacanestro Torino)

Lo Staff
Allenatore: Sandro Orlando
Assistente: Massimo Romano
Assistente: Giuliano Stibiel
Preparatore Fisico: Caterina Todeschini
Medico: Attilio Maurano
Fisioterapista: Irene Munari
Team Manager: Valerio Rocchetti
 
Il programma
21 maggio
Ore 12.00 Inizio raduno c/o Best Western Cesena Hotel Via Rosoleto n. 607
Ore 17.30-20.00 Allenamento

22 maggio
Ore 9.00-11.30 Allenamento
Ore 15.00-17.30 Allenamento

Fine raduno ]]>
Thu, 10 May 2018 15:48:00 UTC