<![CDATA[FIP]]> Sat, 25 May 2019 20:01:19 UTC <![CDATA[FIBA Europe - Il segretario generale Bertea eletto nel Board di FIBA Europe. Il presidente Petrucci: "Giusto riconoscimento" ]]> Maurizio Bertea, segretario generale della FIP, è stato eletto nel Board di FIBA Europe per il quadriennio 2019-2023.

"L'esito di questa elezione è un giusto riconoscimento alla pallacanestro italiana e al lavoro svolto da Maurizio Bertea in campo nazionale ed internazionale in tutti questi anni” ha affermato il presidente FIP Giovanni Petrucci.

Bertea succede a Dino Meneghin nel Board di FIBA Europe. L'elezione è avvenuta a Monaco di Baviera. L'Assemblea delle 50 Federazioni di FIBA Europe ha inoltre confermato il turco Turgay Demirel come proprio Presidente. ]]>
Sat, 25 May 2019 14:21:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A Quarti Playoff, gara 4 del 24 maggio 2019 ]]> Serie A
Quarti Playoff, gara 4 del 24 maggio 2019

SIDIGAS AVELLINO. Ammenda di Euro 3.000,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri e nei confronti di un tesserato avversario ben individuato e per lancio di oggetti contundenti (monetine) e non contundenti (palle di carta e chewing gum),collettivo e sporadico, senza colpire.

]]>
Sat, 25 May 2019 07:34:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Bologna. Museo del Basket italiano. Selezionate le migliori idee ]]> Dal 22 al 24 maggio 2019 a Bologna si è riunita la giuria internazionale per la chiusura del Concorso di Idee indetto dal Comune di Bologna e da Bologna Welcome per raccogliere i migliori spunti progettuali per la costruzione del Museo del Basket italiano, che sorgerà nel 2020 all’interno del PalaDozza di Piazza Azzarita.

I giurati invitati a Bologna per la giornata di lavori sono stati chiamati a giudicare i 22 progetti candidati, così da stabilire i tre più interessanti che risulteranno quindi vincitori del Concorso. Le idee contenute in queste tre proposte potranno costituire la base del progetto finale del Museo, la cui struttura definitiva non sarà però necessariamente aderente a una singola proposta, bensì potrà trarre liberamente ispirazione dalle diverse idee emerse dal Concorso.

L’obiettivo è infatti quello di raccogliere i migliori spunti per questo innovativo museo, che dovrà interessare in maniera diffusa tutta la struttura del Palazzetto dello Sport e che non dovrà contenere solo cimeli, ma che seguirà un percorso narrativo fatto principalmente di supporti multimediali che stimolino la curiosità dei visitatori verso il mondo della pallacanestro italiana e la sua storia. Tra i giurati, provenienti da diversi paesi Europei, dagli Stati Uniti e dall’Italia, vi sono diverse personalità legate sia al mondo dello sport che dei musei sportivi, ma anche giornalisti e istituzioni del mondo della cultura. Eccoli:

- Roberto Grandi, Presidente di giuria in qualità di Presidente dell’Istituzione Musei di Bologna
- Jordi Penas Babot, Direttore del Museu Football Club Barcelona
- Neal Meyer, Basketball Operations Team Leader NBA Europe
- Carlos Lainez, Direttore del Museo Federación Española de Baloncesto
- Stefano Tedeschi, Presidente del Comitato Regionale FIP
- Maurizio Bezzecchi, Responsabile Comunicazione di Lega Basket serie A
- Walter Fuochi, Giornalista "La Repubblica"
- Gian Luca Farinelli, Direttore di Fondazione Cineteca di Bologna
- Patrik Romano, Direttore di Bologna Welcome

I tre progetti risultati vincitori del Concorso di Idee sono stati realizzati da:

Primo Classificato: Arch. Valerio Vincioni, Dott. Edoardo Traversa, Arch. Emanuele Fortunati, Ing. Luca Tiozzo, Marcello Natalini, Dott. Giacomo Tampelli

Secondo Classificato: Ing. Daniele Mazza, Martina Anelli, Ing. Massimo Di Marco, Dott. Giuseppe Ciro De Gregorio, Dott. Veronica Schiaroli

Terzo Classificato: Arch. Marina Giuffrè, Arch. conservatore Daniela Maisano, Arch. Angela Cazzoli

Il progetto definitivo e il piano esecutivo del Museo verranno invece presentati nei prossimi mesi e prima dell’avvio dei lavori di costruzione vera e propria all’interno di nuovi locali ricavati all’interno del PalaDozza.

“Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato al Concorso di Idee per realizzare il Museo del Basket al PalaDozza, hanno presentato tutti progetti molto interessanti. Le idee emerse dalle proposte dei vincitori dimostrano come il nostro Palazzo dello Sport sia il luogo più adatto a realizzare il Museo del Basket – afferma Matteo Lepore, Assessore allo Sport del Comune di Bologna - Come avevamo richiesto non ci saranno solo cimeli storici, la maggior parte delle esposizioni saranno tecnologiche. Il PalaDozza sarà vissuto tutto l’anno, oltre alle partite ci saranno eventi, incontri ed esperienze da vivere all’interno di queste mura storiche. Il museo nascerà grazie ai consigli di una giuria di esperti che ha lavorato in questi giorni, e che ringrazio per questo, professionisti del settore che hanno scelto i progetti sapendo cogliere a pieno lo spirito della trasformazione del nostro Madison”.

"Siamo molto felici per questo importante risultato -sostiene il presidente FIP Giovanni Petrucci- La scelta delle migliori idee significa che si passa dalla teoria ai fatti. Ringrazio il Comune di Bologna e il suo assessore Matteo Lepore, per il lavoro fin qui fatto, così come tutti i componenti della Commissione e il presidente Stefano Tedeschi che ha rappresentato la FIP. Confermo, con grande piacere, la disponibilità della FIP a compiere questo percorso insieme, nell'interesse della cultura, dello sport e del basket in particolare."

“Sarà il museo dei sogni che si realizzano, delle sconfitte che aiutano ad andare più in alto, dell’allenamento continuo senza il quale nessuna partita può essere giocata – sostiene Valerio Veronesi, Presidente della Camera di Commercio di Bologna - Quella che stiamo costruendo è una grande opportunità per il Basket italiano e per Bologna e la qualità dei progetti presentati lo dimostra”.

“Il Concorso di Idee per il futuro Museo del Basket si inserisce nel piano teso a valorizzare Bologna e la sua tradizione sportiva, sia come risorsa turistica che come asset per far crescere la città e proiettarla nel futuro, e che vede il PalaDozza da mesi protagonista di un progetto di riqualificazione e rinnovamento diffusi – dichiara Celso De Scrilli, Presidente di Bologna Welcome – Siamo molto orgogliosi delle idee vincitrici, contribuiranno infatti alla base del progetto finale del nuovo museo che aggiungerà un tassello significativo all’offerta turistica della città”.

“Il Museo del Basket, che prenderà vita dalle idee vincitrici di questo Concorso di Idee - dichiara Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere – sarà una nuova attrattiva per Bologna, per i suoi cittadini e per i turisti che, con sempre maggiore incidenza, visitano la città. Sarà un Museo che valorizzerà una grande passione dei bolognesi, il basket, che da sempre anima tifosi di tutte le età che potranno ripercorrere la storia di questo bellissimo sport nel nuovo Museo”.
]]>
Fri, 24 May 2019 13:03:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Jr. NBA FIP League, il 29 maggio il Final Event a Roma ]]> Otto squadre per l'Anello. Dopo quasi 1.200 partite che hanno coinvolto oltre 3.500 ragazzi e ragazze delle Scuole Medie, le squadre vincitrici dei tornei cittadini di Ancona, Bari, Firenze, Genova, Milano, Roma, Trieste e Venezia si affronteranno nella Capitale per il quarto titolo della Jr. NBA FIP League.

Il prossimo 29 maggio, presso l'Arena Altero Felici di via Flaminia, andrà in scena il Final Event di una manifestazione che, quest'anno più che mai, ha portato il basket nelle palestre scolastiche di mezza Italia.

Per la quarta edizione del torneo realizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro e dalla National Basketball Association, e con il prezioso supporto dei Comitati Regionali FIP, i numeri sono infatti più che raddoppiati. Otto le città in cui, da febbraio a maggio, migliaia di giocatori e giocatrici Under 14 hanno giocato indossando le jerseys delle franchigie NBA, in un format che ha ricalcato in pieno le fasi del campionato NBA.

Dopo essere passate per la Regular Season, i Playoff e la Final Four, le squadre vincitrici dei tornei cittadini – composte da tesserati e non tesserati, e con sempre almeno una ragazza in campo – saranno a Roma per contendersi il tanto sognato Anello.

Ma non solo. Nella casa della Stella Azzurra i giovani cestisti potranno vivere l'emozione di condividere il campo con un ex Campione NBA. Francisco Elson, 11 stagioni nella lega americana e vincitore del titolo 2006-07 con la maglia degli Spurs, dirigerà il Clinic Jr.NBA che aprirà il programma della giornata. Poi, il Centro olandese si siederà sugli spalti insieme al Responsabile del Settore Scuola FIP Giacomo Galanda, per seguire le 20 partite da cui uscirà fuori il nome del quarto vincitore della Jr. NBA FIP League.


Girone A
Los Angeles Clippers / IC Pierluigi da Palestrina (Vincitore Jr. NBA FIP League Roma)
Denver Nuggets / IC Ai Campi Elisi (Vincitore Jr. NBA FIP League Trieste)
Cleveland Cavaliers / IC Pinocchio Montesicuro (Vincitore Jr. NBA FIP League Ancona)
Los Angeles Lakers / Scuola Media Statale M.Guerri di Reggello (Vincitore Jr. NBA FIP League Firenze)

Girone B
Sacramento Kings / Collegio San Carlo (Vincitore Jr. NBA FIP League Milano)
Minnesota Timberwolves / IS Michelangelo (Vincitore Jr. NBA FIP League Bari)
Indiana Pacers / SMS Marco Foscarini (Vincitore Jr. NBA FIP League Venezia)
Los Angeles Clippers / IC Arma di Taggia (Vincitore Jr. NBA League Genova)

Il programma del Final Event
29 maggio. Arena Altero Felici, via Flaminia 867 - Roma

Campo A
Ore 10.00 Los Angeles Clippers (Roma) - Denver Nuggets
Ore 10.15 Cleveland Cavaliers - Los Angeles Lakers
Ore 10.30 Los Angeles Clippers - Los Angeles Lakers
Ore 10.45 Denver Nuggets - Cleveland Cavaliers
Ore 11.00 Los Angeles Lakers - Denver Nuggets
Ore 11.15 Cleveland Cavaliers - Los Angeles Clippers
Ore 11:40 Semifinale 1°/4° posto 1a A vs 2a B
Ore 11:55 Semifinale 1°/4° posto 1a B vs 2a A
Ore 12:20 Finale 3°/4° posto
Ore 13:00 Finale 1°/2° posto

Campo B
Ore 10.00 Sacramento Kings - Minnesota Timberwolves
Ore 10.15 Indiana Pacers - Los Angeles Clippers (Genova)
Ore 10.30 Sacramento Kings - Los Angeles Clippers (Genova)
Ore 10.45 Minnesota Timberwolves - Indiana Pacers
Ore 11.00 Los Angeles Clippers (Genova) - Minnesota Timberwolves
Ore 11.15 Indiana Pacers - Sacramento Kings
Ore 11:40 Semifinale 5°/8° posto 3a A vs 4a B
Ore 11:55 Semifinale 5°/8° posto 3a B vs 4a A
Ore 12:20 Finale 7°/8° posto
Ore 12:40 Finale 5°/6° posto
]]>
Fri, 24 May 2019 11:47:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Museo del Basket. I vincitori del Concorso di Idee resi noti in una conferenza stampa ]]> Venerdì 24 maggio al PalaDozza di Bologna, in una conferenza conferenza stampa, verranno resi noti i primi tre classificati del Concorso di Idee indetto da Bologna Welcome per il Museo del Basket. Come è noto il Comune di Bologna allestirà il Museo del Basket proprio presso il Paladozza.

Alla Conferenza stampa partecipa la Commissione esaminatrice. ]]>
Fri, 24 May 2019 09:54:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A. Quarti Playoff. Gara 3 del 22 e 23 maggio 2019 ]]> Serie A
Quarti Playoff, gara 3 del 22 maggio 2019

SIDIGAS AVELLINO. Ammenda di Euro 3.000,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri e tesserati avversari nonché offese collettive e frequenti nei confronti di un tesserato avversario ben individuato.

HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (rotoli di carte e acqua) collettivo e sporadico, colpendo tesserati avversari e primo arbitro.

ALMA TRIESTE. Ammenda di Euro 1.800,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) e contundenti (monete) collettivo e sporadico, colpendo. ]]>
Thu, 23 May 2019 08:38:00 UTC
<![CDATA[Nazionali 3x3 - FIBA 3x3 U18 World Cup. Mongolia 3-7 giugno. I convocati ]]> II Settore Squadre Nazionali 3x3, in occasione del raduno e della partecipazione alla FIBA 3x3 U18 World Cup in programma ad Ulaanbaatar (Mongolia), convoca dal 31 maggio al 9 giugno 2019 i seguenti giocatori e lo staff:

Basso Beniamino (2001, 205, Antenore Energia Padova)
Borsetto Marco (2001, 200, Petrarca Padova Basket)
Deri Lorenzo (2001, 188, Segafredo Bologna)
*Matteo Italo Picarelli 2001, 1.88, GC Zurich Wild Cats


Allenatore: Luciano Nunzi
Medico: Federico Martello
Fisioterapista: Remo Bifolchi
Funzionario FIP: Marco Treppiccioni

*sostituisce Simone Doneda (problemi fisici)



I giocatori e i componenti dello staff dovranno presentarsi entro le 9:30 del 31 maggio 2019 presso l'Aeroporto Internazionale Leonardo Da Vinci, Fiumicino (Roma), Area Partenze – Terminal 3

Programma
31 maggio - Raduno e partenza

1-2 giugno Allenamenti


3-7 giugno 2019 FIBA 3x3 U18 World Cup

Squadre partecipanti: Italia, Argentina, Bielorussia, Brasile, Cina, Estonia, Georgia, Giordania, Kazakhstan, Kyrgyzstan, Lettonia, Mongolia, Rep. Dominicana, Romania, Russia, Slovenia, Stati Uniti, Turchia, Turkmenistan, Ucraina.

Italia nel Girone A con Cina, Giordania, Slovenia, Turchia

Le gare dell'Italia (in ora italiana)
4 giugno
8:00 Italia-Giordania
9:30 Turchia-Italia


6 giugno
7:40 Italia-Cina
9:10 Slovenia-Italia


7 giugno
Eventuali, Quarti, Semifinali e Finali


Tutte le gare sono trasmesse sul canale You Tube 3x3 FIBA.

8 giugno partenza

9 giugno arrivo in Italia a Fiumicino alle 7:30 ]]>
Tue, 21 May 2019 14:15:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Basket Magazine. Il numero 56 è in edicola ]]> Le vittorie della Segafredo in Champions League e del Banco di Sardegna in FIBA Europe Cup, l’intervista incrociata tra Paolo e Davide Moretti, il ritorno in Serie A della Virtus Roma. E ancora l’inchiesta sulla Serie A a sedici squadre, il decimo scudetto di Schio, i play off NBA e il profilo di Francesco Badocchi.

Questi alcuni degli argomenti e dei personaggi che nel numero di maggio propone ai suoi lettori Basket Magazine, periodico di pallacanestro e cultura sportiva, al suo settimo anno di vita. Diretto da Mario Arceri, disponibile anche in edizione digitale, ogni mese affronta i temi e propone i personaggi più interessanti ed attuali del basket italiano e internazionale, arricchito dalle spettacolari immagini di Giulio Ciamillo e dei suoi collaboratori.

Questo numero è ancora più ricco: oltre alla copertina con la “Segafredo Eurostar” in primo piano, riserva una sorpresa per gli appassionati di Sassari e Roma con la doppia copertina-poster, dedicata al successo europeo della Dinamo e alla promozione della Virtus.

I trionfi in Europa della Segafredo e del Banco di Sardegna aprono il giornale: i servizi di Eugenio Petrillo e Alberto Bortolotti da Bologna e di Marco Arcari e Mirko Pellecchia (che focalizza l’importanza di Jack Cooley) sulla Dinamo Sassari raccontano l’impresa della squadra di Djordjevic e l’irresistibile cavalcata di Pozzecco che hanno riportato il basket italiano sulla ribalta europea.

Di padre in figlio, si sta aprendo un’altra dinastia: Paolo e Davide (Niccolò è in rampa di lancio) Moretti raccontano a Martina Borzì un’esaltante storia di famiglia. La sorprendente stagione dell’Happy Casa Brindisi porta l’attenzione su Banks nel servizio di Marino Petrelli. Genny de Gaetano entra nell’atmosfera di Trieste capace, con l’abbraccio del suo stupendo pubblico, di superare lo choc dei problemi giudiziari del suo sponsor. Eugenio Petrillo presenta Johnson-Odom, l’uomo delle missioni speciali. Con Craft, Niccoiò Arenella sottolinea il nuovo strepitoso recupero di Trento, approdato ai play off dopo la lenta partenza. Con la post-season iniziano i giorni delle grandi manovre e Giuseppe Sciascia analizza voci e movimenti di mercato con un allarme: i migliori talenti sono sul punto di lasciare l’Italia. Infine, il ricordo, firmato da Fabio Fossati, di uno dei grandi maestri della nostra pallacanestro: Arnaldo Taurisano.

In Serie A 2, la copertina è d’obbligo per la Virtus Roma, tornata di Serie A dopo quattro anni di purgatorio. Il servizio è di Fabrizio Cicciarelli, con un focus di Mario Arceri e l’Osservatorio di Carlo Fallucca, profondo conoscitore del basket romano. Una firma illustre, Diego Costa, per analizzare l futuro della Fortitudo, l’altra squadra ad aver centrato la promozione diretta, mentre Roberto Caporilli fa spiegare a Rodriguez il “miracolo” di Roseto, ai play off contro ogni previsione. E poi la storia di Marini, da Roseto alla Nazionale, raccontata da Luigi Ercolani.

L’inchiesta sull’ipotesi della Serie A a sedici squadre è di Nicola Garzarella: tra società in crisi e un calendario sempre più intenso e ricco di impegni, il campionato si fa decisamente stretto.

Ampio spazio all’estero. Il punto sui play off Nba di Nicola Garzarella, ma anche il ricordo ad opera di Giovanni Cardarello di un grandissimo campione, John “Hondo” Havlicek, il protagonista della Dinasty dei Boston Celtics, recentemente scomparso. Dalla Ncaa, Francesco Badocchi, il primo italiano a vincere un titolo Ncaa, che a Filippo Luini racconta la sua storia, tra basket e musica da eccellente pianista.

Nello spazio riservato alle ragazze, il decimo scudetto di Schio con il commovente addio di Raffaella Masciadri e le note sull’ormai imminente Eurobasket che vedrà le azzurre impegnate inizialmente a Nis. E in campo femminile va ricordata l’intervista di Riccardo Brivio a Ilaria Mazzeo, responsabile dell’area marketing dell’Armani, che ci spiega i pilastri del lavoro che va svolgendo, anche nella comunicazione, la società milanese. Infine uno sguardo ai giovani con il Trofeo delle Regioni che ha visto a Salsomaggiore imporsi Veneto e Lombardia, entrambe in finale sul Lazio, nel racconto di Filippo Luini.

Questa nuova imperdibile edizione di Basket Magazine, da leggere e collezionare, è al solito arricchita dalle opinioni di Mario Arceri, Piero Guerrini, Fabrizio Pungetti e Gek Galanda, impreziosita dall’amarcord di una storica e illustre firma del giornalismo italiano, Vanni Loriga, che questa volta ricorda i Giochi olimpici di Seul e Barcellona con l’esordio del Dream Team e dalle consuete rubriche di Tony Cappellari, Carlo Fallucca, Francesco Rizzo e Gian Matteo Sidoli. Il poster centrale è dedicato a Kevin Punter, protagonista indiscusso della Final Four di Champions League.

Edito da Mediaprint, primo e unico periodico a raccontare il basket a 360°, Basket Magazine è coordinato da Fabrizio Pungetti, con l’elegante e incisiva grafica di Giorgio Briacca, Loredana Ferraro, Filippo Luini e Francesca Finotti. Basket Magazine si può acquistare in edicola o direttamente sul web in edizioni cartacea e digitale, seguendo le indicazioni pubblicate su www.printstop.it

]]>
Tue, 21 May 2019 13:12:00 UTC
<![CDATA[Lutti - E' mancato Dino Milia, storico presidente Dinamo Sassari. Il cordoglio del presidente Petrucci ]]> Ci ha lasciati a 95 anni l'avvocato Dino Milia, storico presidente della Dinamo Sassari, società che ha guidato per 33 anni portandola dalla serie C alle serie A2. Milia è stato parlamentare per tre legislature (dal 1963 al 1976), sindaco di Ploaghe per 16 anni ed anche Consigliere federale.

Alla moglie signora Luisa, ai figli Francesco, Sergio, Marco e Paola e ai familiari tutti, l'affettuoso abbraccio e le sentite condoglianze, a titolo personale e di tutta la pallacanestro italiana, del presidente FIP Giovanni Petrucci.
]]>
Tue, 21 May 2019 12:51:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Superbasket, in edicola il numero speciale dedicato ai playoff di Serie A ]]> Superbasket torna in edicola e in formato digitale con il suo speciale interamente dedicato ai playoff. Uno strumento prezioso per conoscere tutti i segreti delle “magnifiche 8” che lanceranno l'assalto allo scudetto 2019.
Un numero pieno di statistiche che analizza pregi e difetti delle 8 squadre individuando quali possano essere le chiavi tecnico-tattiche di questa post-season.

Ma non si parlerà solo di questa edizione della corsa allo scudetto. I lettori, infatti, troveranno tutta la storia con le statistiche e le squadre vincitrici delle 42 edizioni dei playoff che, dal 1976/77, infiammano i mesi di maggio e giugno, rendendo spettacolare l'epilogo del campionato italiano.

Una vera e propria enciclopedia di storia cestistica tricolore a cui tifosi e appassionati non possono rinunciare.
]]>
Tue, 21 May 2019 12:37:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A. Quarti Playoff. Gara 2 del 20 e del 21 maggio 2019 ]]> Serie A
Quarti Playoff. Gara 2 del 20 e del 21 maggio 2019

BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 2.400,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo e frequenti colpendo.

UMANA REYER VENEZIA. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria e per lancio di sputi isolato e sporadico, colpendo in un'occasione l'allenatore della squadra ospite.

]]>
Tue, 21 May 2019 09:29:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A. Quarti Playoff. Gara 1 ]]> Serie A
Quarti Playoff - Gara 1 del 19 maggio 2019

UMANA VENEZIA MESTRE. Ammenda di Euro 2.200,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo di fischietti) e per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e nei confronti di un tesserato avversario ben individuato. ]]>
Mon, 20 May 2019 10:52:00 UTC
<![CDATA[Presidente - Hackett vince l’Euroleague 2019 con il CSKA. Le congratulazioni del presidente Petrucci. ]]> Daniel Hackett ha vinto l’Euroleague 2019.
Con il CSKA ha battuto l’Anadolu Efes Istanbul 91-83 a Vitoria-Gasteiz, in Spagna, sede delle Final Four.

A Daniel le meritate ed affettuose congratulazioni del presidente FIP Giovanni Petrucci per il prestigioso risultato raggiunto.
]]>
Sun, 19 May 2019 20:42:00 UTC
<![CDATA[Presidente - Petrucci: “La FIP si è sempre dissociata dalle espressioni di razzismo e bullismo” dopo gli episodi di Milano contro un U13 ]]> Venuto a conoscenza degli incresciosi episodi di razzismo contro un giovane atleta U13 di Milano, a seguito della denuncia della madre sig.ra Rita, il presidente della FIP Giovanni Petrucci esprime solidarietà e vicinanza all’atleta, alla famiglia e alla società ricordando che “la FIP si è sempre dissociata da qualsiasi espressione di razzismo e di bullismo, che il basket è sempre stato caratterizzato da inclusione e che i giocatori di colore hanno arricchito tecnicamente e socialmente la pallacanestro”.

Il Presidente del Comitato Regionale Lombardia Alberto Bellondi è intervenuto contattando la famiglia. ]]>
Sun, 19 May 2019 18:48:00 UTC
<![CDATA[Settore Giovanile - Join The Game: Pall. San Stino, Alfa Omega Roma, Universo Treviso e Basket Roma Campioni d'Italia 2019. Le felicitazioni del presidente Petrucci ]]> Alle Finali Nazionali Join The Game di Jesolo doppio successo, in campo femminile, delle squadre romane Alfa Omega Roma e Basket Roma che vincono rispettivamente lo scudetto under 13 e under 14, mentre in quello maschile sono Pall. San Stino (under 13) e Universo Treviso (U14) che si aggiudicano il titolo. Ai vincitori sono andate le felicitazioni del presidente FIP Giovanni Petrucci.

80 squadre, 320 fra ragazze e ragazzi, under 13 e under 14 insieme a venti giovani arbitri, hanno dato vita ad Jesolo alla diciasettesima Finale Nazionale di Join The Game. E' stata un'edizione con gare dalla grande intensità agonistica e con gli spalti sempre affollati dai genitori. Si è giocato su due campi, il PalaMarzotto e il PalaConero e l'under 14 ha adottato le regole FIBA 3x3.

“E' una manifestazione di grandi tradizioni. Una vera e propria festa per i ragazzi e le ragazze -afferma Matteo Marchiori, consigliere federale FIP- Oggi tutti parlano di 3x3. Mi piace ricordare che Join The Game è alla sua diciassettesima edizione: chiaramente in anticipo sui tempi e sulle tendenze educative. Siamo arrivati prima, insieme a Verde Sport, e ne siamo orgogliosi”

“Tanto pubblico, tanti genitori, che non solo hanno accompagnato i figli a Jesolo per vederli giocare, ma per condividere una vera e propria festa dello sport i cui valori si sono espressi sul campo e fuori -ha detto Enrico Castorina, amministratore delegato Verde Sport- Ho il piacere di ringraziare la FIP, il Comune di Jesolo e i nostri partner che dopo diciasette edizioni, sono sicuro, ci permetteranno di diventare maggiorenni.”


I risultati delle Finali (risultati completi su www.jointhegame.it)


Under 13

Torneo Femminile

Semifinali
Reyer Venezia-Cestistica Savonese 7-4
Auxilium Torino-Alfa Omega Roma 7-9

Finale
Reyer Venezia-Alfa Omega Roma 2-6


Torneo Maschile

Semifinali
Pall. San Stino-Granda College Cuneo 12-5
Virtus Pall. Roseto-Kouros Napoli 11-10

Finale
Pall. San Stino-Virtus Pall. Roseto 10-6


Under 14

Torneo Femminile

Semifinali
Basket Roma-Virtus Eirene Ragusa 15-8
Pall. Codroipese-Reyer Venezia 12-14

Finale
Basket Roma-Reyer Venezia 16-13


Torneo Maschile
Semifinali
Universo Treviso Basket-San Pio X Mantova 21-5
Victoria Libertas Pesaro-San Giorgio Di Piano 18-11

Finale
Universo Treviso Basket-Victoria Libertas Pesaro 12-6


- Emanuele Miaschi (Blu Sea Basket) ha vinto la gara del Tiro da tre battendo in finale Ludovica Tumeo (Virtus Eirene Ragusa).

- Leonardo Varesin (Pall. San Stino) e Lavinia Lucantoni (Basket Roma) ha vinto un soggiorno studio negli Stati Uniti offerto da IMG.

- Gli arbitri Giulia Silvestri e Andrea De Bortoli hanno ricevuto il premio per essere stati gli arbitri che sono migliorati maggiormente nel corso di Join The Game. ]]>
Sun, 19 May 2019 15:38:00 UTC
<![CDATA[Presidente - B&P Autoricambi Costamasnaga e Andros Palermo promosse in Serie A1 femminile. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> B&P Autoricambi Costamasnaga e Andros Palermo hanno vinto i rispettivi playoff, nel doppio confronto contro Ecodent Point Alpo e Matteiplast Bologna, e sono in serie A1.

Alla B&P Autoricambi Costamasnaga, alla presidente Anna Frattini, all'allenatore Gabriele Pirola e al suo staff e alle giocatrici, con un abbraccio particolare all'azzurra campione del mondo 3x3 Giulia Rulli, e all'Andros Palermo, al presidente Adolfo Allegra, all'allenatore Santino Coppa e a tutte le atlete, i complimenti e le congratulazioni del presidente FIP Giovanni Petrucci. ]]>
Sat, 18 May 2019 21:05:00 UTC
<![CDATA[Settore Giovanile - Join The Game. 16 squadre nei Quarti dei Playoff dell'U14. Domenica inizia la Finale U13 ]]> Victoria Libertas Pesaro, One Team Arancio Caserta, Universo Basket e Svincolati Milazzo (nel Girone 1), Aurora Brindisi, San Pio X Mantova, Pol. Dinamo e San Giorgio di Piano (nel Girone 2) nel Torneo Maschile e Basket Roma, Basket Costa per l'Unicef, Reyer Venezia, San Lazzaro (nel Girone 1) Pink Cuneo, Pall. Femminile Firenze, Pall. Codroipo e Virtus Eirene Ragusa (nel Girone 2) nel Torneo Femminile sono le 16 squadre che si sono qualificate ai Gironi dei Playoff dei Quarti di Join The Game 2019 per gli scudetti Under 14 maschile e femminile.

Emanuele Miaschi (Blu Sea Basket) ha vinto la gara del Tiro da tre battendo in finale Ludovica Tumeo (Virtus Eirene Ragusa).

Questo il programma della giornata finale di Domenica 19 maggio

PalaMarzotto
9:00-13:00 – Qualificazioni Under 13 femminili e Play Off Quarti Under 14
15:00 Semifinali U14


PalaCornaro
9:00-13:00 – Qualificazioni Under 13 maschili
15:00 Semifinali U13 a seguire Finali U13 e U14
18:00 Premiazioni ]]>
Sat, 18 May 2019 15:29:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - "Un po' di Spicchi per crescere", convegno a Padova. Petrucci: "Attività giovanile è tutto nello sport" ]]> “L'attività giovanile è tutto nello sport!”. Non ha usato perifrasi il Presidente della Fip Giovanni Petrucci intervenuto questa mattina nell'Aula Magna del Bo', l'Università di Padova tra le più antiche al mondo (fondata nel 1222), al Convegno dedicato al basket “Un po' di spicchi per crescere” organizzato dalla Fip Veneto in collaborazione con la stessa università.

“Da quando sono tornato al basket, dopo gli anni al Coni, ho trovato le cose decisamente cambiate: la Nazionale, con la quale dopo tanto tempo torneremo a disputare il Mondiale, sulla carta è molto buona. Ma, ripeto, molto dipende dalla base: alcune novità assolute quali la Junior NBA, in cui i ragazzi giocano con le divise date dai professionisti americani, o il 3X3 che con oltre 35.000 partecipanti ci è letteralmente esploso nelle mani e nel quale abbiamo vinto il Mondiale Femminile, lasciano davvero ben sperare… Così come il College dell'Acqua Acetosa per ragazze di 14-15 anni e più in generale i vari Licei sportivi. Ringrazio dunque quanti si spendono a livello locale, come l'attivissimo Presidente della Fip Veneta Roberto Nardi ma ancor più Raffaella Masciadri che rappresenta davvero la migliore ambasciatrice del nostro sport, e dello sport a livello nazionale”.

Nella ricca mattinata in uno dei tempi della cultura lo stesso Presidente Petrucci, insieme al Direttore tecnico del corso Andrea Capobianco e ai principali rappresentanti della Fip e del Coni regionale, ha consegnato i attestati di partecipazione ai 27 iscritti al M.A.G. Master Attività Giovanile 11-14, un “progetto pilota” in Veneto.

A seguire, l'interessante Convegno “Un po' di spicchi per crescere”. Nei vari interventi, tesi a sottolineare l'importanza dello sport per lo sviluppo psico-fisico della persona, che hanno trattato anche tematiche quali l'importanza dell'alimentazione nel basket e della motivazione per evitare l'abbandono (born out e drop out), da segnalare in particolare quelli di Paolo Guderzo, Preparatore fisico del Settore squadre nazionali Fip, su “Sviluppo motorio dagli 11 ai 14 anni: quale allenamento per il Basket?” e quello dello stesso Andrea Capobianco, Responsabile tecnico degli allenatori Fip, su “La programmazione dell'allenamento nel giovane atleta”. Il Convegno, infatti, era valido anche quale Clinic di aggiornamento per gli allenatori (3 crediti Pao Cna).

Ufficio Stampa Fip Veneto ]]>
Sat, 18 May 2019 14:33:00 UTC
<![CDATA[Allenatori - Malta. Primo corso per Allievo Allenatore. Con l'intervento del presidente Petrucci ]]> A Malta, al primo corso per Allievo Allenatore c'era anche il presidente FIP Giovanni Petrucci.
25 partecipanti per il Corso tenuto dal tecnico federale Andrea Capobianco che fa parte degli accordi di collaborazione fra le Federazioni italiana e maltese. Il Corso si è tenuto dal 10 al 12 maggio.

Tutti i partecipanti al corso hanno già espresso l'interesse a partecipare, tra un anno, nel 2020, al Corso successivo per Allenatore di Base. In bocca al lupo a tutti e buon lavoro. ]]>
Sat, 18 May 2019 09:23:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A2. Gara 3 Quarti Playoff ]]> Serie A2
Gara 3 Quarti Playoff del 16 maggio 2019

EDILNOL BIELLA. Ammenda di Euro 1500,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (uso di fischietti).


Gara 3 Quarti Playoff del 17 maggio 2019

ZEUS ENERGY GROUP RIETI. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti contundenti (un accendino) isolato e sporadico, senza colpire.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico ospite agli arbitri.
]]>
Sat, 18 May 2019 07:46:00 UTC