<![CDATA[FIP]]> Tue, 17 Jul 2018 14:05:19 UTC <![CDATA[Under 20 maschile - Domani l'ottavo contro la Grecia (15.45). Dalmasson: "Sarà dura ma pensiamo solo alle nostre qualità. L'Italia merita di essere tra le prime otto" ]]> Il day after è anche la vigilia. La Nazionale Under 20 giocherà mercoledì (15.45, diretta streaming sulla pagina Facebook della Fip e sul canale YouTube FIBA) contro la Grecia l’ottavo di finale del campionato europeo di categoria a Chemnitz in Germania e le sensazioni scaturite dalle prime tre partite lasciano ben sperare.
Le vittorie contro Svezia (85-71) e Islanda (81-56) sono state ottenute con autorità e senza mai soffrire mentre la sconfitta contro la Serbia (78-79) è maturata solo nei secondi finali e gli Azzurri avrebbero meritato miglior sorte anche e soprattutto per la prestazione fornita.

Il secondo posto nel girone D ha messo la Grecia sulla strada dell’Italia. Gli ellenici, terzi nel proprio raggruppamento, hanno battuto agevolmente la Romania (92-62) e perso contro i padroni di casa della Germania (76-82). Nello scontro diretto per la seconda piazza, hanno ceduto a Israele in maniera fragorosa, incassando 106 punti (contro 84) e finendo sotto di 33 già all’intervallo.

Coach Eugenio Dalmasson elogia il gruppo: “I risultati della prima fase ci lusingano – ha detto – e sono contento per i ragazzi che da un mese stanno lavorando duramente. Contro la Serbia potevamo anche vincere e ci è scappata per un soffio ma la partita ha detto che rispetto a qualche settimana fa, quando facemmo fatica nel torneo di Istanbul, abbiamo fatto molti progressi. Le gare contro Svezia e Islanda non sono state banali, soprattutto nell’approccio. Il primo impegno all’Europeo riserva sempre un po’ di insidie mentre giocare con una squadra sulla carta meno attrezzata può portare a distrazioni. Nulla di tutto ciò e arriviamo alla seconda fase con tanta fiducia”.

Oggi la squadra ha sostenuto un solo allenamento in mattinata per poi fare video nel pomeriggio. Lo staff tecnico Azzurro ha mostrato ai ragazzi le immagini delle gare della Grecia: “Gli ellenici – ha spiegato Dalmasson – sono una squadra sempre pronta alla battaglia sportiva, che corre, ha spirito e tenacia. Tengono i ritmi alti e hanno giocatori pericolosi dal perimetro. Senza contare che sono campioni uscenti e vorranno vender cara la pelle. Noi però vogliamo pensare soprattutto alle nostre capacità per far un altro step in avanti. Siamo fiduciosi e vogliamo arrivare dove l’Italia merita di essere, ovvero almeno tra le prime otto squadre in Europa”.

Nelle tre partite disputate, tutti gli Azzurri hanno sempre messo piede in campo ad eccezione di Berti, non entrato contro la Serbia. Questo è uno dei punti forza della squadra di Dalmasson: “Con questa squadra – dice il coach – non è difficile per me gestire le rotazioni. Tutti i ragazzi preferiscono togliere qualcosa a loro stessi per dare al gruppo e c’è la pazienza di provare sempre a sfruttare le qualità di tutti. Anche Davide Moretti, che ci ha raggiunto nei giorni precedenti all’esordio europeo, è entrato in punta di piedi e sta prendendo sempre più confidenza con i compagni”.


Tutti i tabellini degli Azzurri

Italia-Islanda 81-56 (19-11, 23-17, 22-7, 17-21)
Italia: Antelli 12, Denegri 6, Dieng 6, Pajola 4, Oxilia 8, Moretti 9, Bucarelli 8, Mezzanotte 14, Simioni 3, Caruso 4, Berti 1, Lever 6. All: Dalmasson
Islanda: Jonsson 6, Sverrisson 11, Gudmundsson 6, Hjalmarsson 4, Asgeirsson 4, Thorbjarnason 3, Halldorsson ne, Stefansson 5, Johannesson Si. 7, Johannesson Sv. 3, Hrafnsson 3, Hermannsson 4. All: Martin

Italia-Serbia 78-79 (18-22, 22-15, 18-22, 20-20)
Italia: Antelli, Denegri, Dieng, Pajola, Oxilia 8, Moretti 29, Bucarelli 11, Mezzanotte 2, Simioni 4, Caruso 8, Berti ne, Lever. 16 All: Dalmasson
Serbia: Marjanovic 8, Vulikic 8, Aranitovic 13, Music 4, Beslac 8, Tadic ne, Radanov 11, Stepanovic, Simanic 9, Glisic 16, Djordjevic 2, Momirov. All: Jovanovic

Italia-Svezia 85-71 (28-19, 18-18, 17-12, 22-22)
Italia: Antelli 1, Denegri 15, Dieng, Pajola 2, Oxilia 11, Moretti 7, Bucarelli 9, Mezzanotte 6, Simioni 5, Caruso 2, Berti, Lever 27. All: Dalmasson
Svezia: Stumer 4, Stark 3, Dibba 2, Clarance 15, Czerapowicz 7, Senghore 14, Johansson 5, Larsson 9, Edwardsson 12, Appelgren, Arvidsson, Hook. All: Svensson

Tutte le partite del campionato Europeo Under 20 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU20Europe

Il sito internet ufficiale della manifestazione è: Europeo U20 FIBA 2018

I 12 Azzurri di coach Dalmasson*

Michele Antelli ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi)

Matteo Berti ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna)
Lorenzo Bucarelli ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari)
Guglielmo Caruso ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli)
Davide Denegri ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato)
Omar Dieng ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona)
Alessandro Lever (’98, A/C, 206, Grand Canyon University)
Davide Moretti (’98, 188, P, Texas Tech)
Andrea Mezzanotte ('98, 207, A, Remer Treviglio)
Tommaso Oxilia ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo)
Alessandro Pajola ('99, 193, P, Segafredo Bologna)
Alessandro Simioni ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket)

* Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva

Staff

Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Capo Delegazione: Matteo Marchiori
Allenatore: Eugenio Dalmasson
Assistenti: Franco Ciani, Alessandro Abbio, Alberto Billio
Preparatore Fisico: Dario De Conti
Medico: Roberto Ciardo
Ortopedico: Massimo De Benedetto
Massofisioterapista: Iacopo Mancini
Team Manager: Barbara Zelinotti


Il calendario del girone Azzurro

14 luglio
Italia-Svezia 85-71
Islanda-Serbia 60-107

15 luglio
Svezia-Islanda 91-64
Italia-Serbia 78-79

16 luglio
Italia-Islanda 81-56
Svezia-Serbia 67-88

Classifica
Serbia 3/0
Italia 2/1
Svezia 1/2
Islanda 0/3


18 luglio – Ottavi di finale

13.30 Lituania-Spagna
15.45 Svezia-Israele

18.00 Francia-Montenegro
20.15 Serbia-Romania

18.00 Turchia-Ucraina
20.15 Islanda-Germania

13.30 Croazia-Gran Bretagna
15.45 Italia-Grecia

19 luglio – Quarti di finale
21 luglio – Semifinali
22 luglio - Finali

I gironi dell’Europeo

Girone A: Gran Bretagna, Lituania, Montenegro, Turchia
Girone B: Ucraina, Francia, Croazia, Spagna
Girone C: Romania, Germania, Israele, Grecia
Girone D: ITALIA, Islanda, Svezia, Serbia


La formula

Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre.

L’albo d’oro

2017 Grecia
2016 Spagna
2015 Serbia
2014 Turchia
2013 ITALIA
]]>
Tue, 17 Jul 2018 14:03:00 UTC
<![CDATA[Under 18 maschile - Torneo di Campobasso, Italia-Gran Bretagna 79-63. Stasera l'Ucraina (ore 20.30) ]]> Esordio vittorioso per la Nazionale Under 18 all’”International Basket Challenge: the Molise Project”. Gli Azzurri hanno superato la Gran Bretagna 79-63 e stasera tornano in campo alle 20.30 per affrontare l’Ucraina.

«Abbiamo giocato una partita davvero rilevante – l’analisi di Andrea Capobianco – nei primi due quarti. Nel terzo ci siamo un po’ disuniti, probabilmente pagando un po’ gli sforzi dell’allenamento duro mattutino».

L’Under 18 continuerà il raduno in terra molisana fina al 23 luglio, poi il rientro a Roma (24 luglio) e il seguente trasferimento a Ventspils (Lettonia) dove dal 28 luglio al 5 agosto si disputa l'Europeo di categoria. 

ITALIA: Czumbel 16 (4/5, 1/4), Palumbo 10 (1/1, 2/4), Miaschi 22 (8/12, 2/6), Ladurner 2 (1/3), Grant 3 (1/1, 0/2); Laganà 8 (2/5 da 3), Guerrieri 2 (1/3), Dellosto 4 (2/2, 0/1), Da Campo 5 (2/2), Graziani 4 (2/3, 0/3), Cipolla 3 (1/1 da 3), Ianuale. All.: Capobianco.
GRAN BRETAGNA: Round 9 (2/2, 1/10), Robinson 21 (2/5, 5/16), Donaldson 3 (0/1, 1/2), Emeka-Anyakwo (0/1, 0/1), Kitenge 2 (1/3); Banks 6 (1/1, 1/3), Okros (0/1 da 3), Sulaiman 9 (1/4, 2/3), Low 10 (2/2, 2/3), Evbuomwan 3 (1/1). Ne: Powell. All.: Keane.
ARBITRI: Weidmann (Campobasso), Capozziello (Brindisi), Grappasonno (Lanciano).
NOTE: infortuni, nella Gran Bretagna, per Okros (botta alla testa ricadendo sul parquet) al 13’09”, non più rientrato, e per Sulaiman (problema alla spalla destra) al 33’21”, rientrato. Fallo antisportivo a Robinson (Gran Bretagna). Tiri liberi: Italia 11/16; Gran Bretagna 7/15. Rimbalzi: Italia 31 (Graziani 7); Gran Bretagna 31 (Robinson ed Emeka-Anyakwo 5). Assist: Italia 17 (Czumbel 4); Gran Bretagna 11 (Round 3). Progressione punteggio: 13-7 (5’), 38-22 (15’), 61-30 (25’), 68-47 (35’). Massimo vantaggio: Italia 31 (61-30); Gran Bretagna 3 (4-7).

Gli Azzurri
Giordano Bortolani (2000, 193, G, Pall. Olimpia Milano)
Alessandro Cipolla (2000, 197, G/A, Aurora Desio)
Luca Conti (2000, 196, A, Aquila Basket Trento 2013)
Cosimo Costi (2000, 202, A, Sancat Firenze)
Erik Norbert Czumbel (2000, 189, P, Pallacanestro Pescantina)
Leonardo Da Campo (2001, 209, A, Oxygen Vicenza)
Nicolò Dellosto (2000, 200, A, Servolana Trieste)
Lorenzo Donadio (2001, 191, G, Stella Azzurra Roma-Nord)
Niccolò Filoni (2001, 197, G, Nuovo Basket Aquilano)
Sasha Mattias Grant (2002, 198, A, Fc Bayern Basketball)
Matteo Graziani (2000, 193, G, Don Bosco Livorno)
Lorenzo Guerrieri (2002, 208, A, Barcelona)
Nicolò Ianuale (2001, 196, A, Pall. Moncalieri San Mauro)
Maximilian Ladurner (2001, 207, C, Maia Basket Merano)
Matteo Laganà (2000, 193, P/G, Orlandina Basket)
Federico Miaschi (2000, 195, G, Reyer Venezia Mestre)
Mattia Palumbo (2000, 198, G, Blu Basket Treviglio)

NB: solo 12 dei 16 atleti in raduno prenderanno parte al Campionato Europeo

Atleti a disposizione
Mattia Acunzo (2000, 203, A, Kennedy Catholic High School)
Leonardo Battistuzzi (2000, 200, A, Rucker Sanve San Vendemiano)
Roberto Chessari (2000, 195, G, Pegaso Ragusa)
Riccardo Chinellato (2000, 197, A, Team Abc Cantù)
Giovanni Ianelli (2000, 192, P, Stella Azzurra Roma-Nord)
Niccolò Lurini (2000, 197, G, Team Abc Cantù)
Marco Prunotto (2000, 203, A-C, Fortitudo Bologna 103)

STAFF
Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Capo Delegazione: Bruno Perra
Allenatore: Andrea Capobianco
Assistente Allenatore: Vincenzo Di Meglio
Assistente Allenatore: Luciano Nunzi
Preparatore Fisico: Roberto Mauro Iezzi
Medico: Guido Marcangeli
Massofisioterapista: Francesco Ferri
Team Manager: Marco Rossi Mori

Il Programma
16 luglio
Ore 18.00 Finlandia-Ucraina
Ore 20.30 Italia-Gran Bretagna

17 luglio
Ore 18.00 Gran Bretagna-Finlandia 
Ore 20.30 Ucraina-Italia

18 luglio
Ore 18.00 Ucraina-Gran Bretagna 
Ore 20.30 Italia-Finlandia

19-23 luglio
Ore 10.30-12.30 Allenamento
Ore 17.30-20:00 Allenamento

24 luglio
Trasferimento c/o Hotel dello Sport del CPO ‘Giulio Onesti’, Roma
Allenamento

25 luglio 
Ore 9.00-11.00 Allenamento
Ore 17.40 Trasferimento a Riga (LAT)
Ore 21.50 Arrivo a Riga e trasferimento a Ventspils

26 luglio
Ore 11.30-13:30 Allenamento

27 luglio
Ore 15.45-17.00 Allenamento

28 luglio
Ore 9.30-10.10 Allenamento
Ore 16.15 GRECIA-ITALIA

29 luglio
Ore 7.30-8.10 Allenamento
Ore 14.00 ITALIA-CROAZIA

30 luglio
Ore 17.00-18.15 Allenamento

31 luglio
Ore 10.10-10.50 Allenamento
Ore 18.30 ITALIA-LETTONIA

1 agosto
Allenamento e ottavi di finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase).

2 agosto
Trasferimento a Riga e allenamento (da definire in relazione ai risultati della prima fase).

3/5 agosto
Allenamenti e gare della Fase Finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase).

6 agosto 
Ore 14.05-16.10 Rientro a Roma

Fine raduno
]]>
Mon, 16 Jul 2018 20:41:00 UTC
<![CDATA[Under 20 maschile - Europeo a Chemnitz. L’Italia batte l’Islanda 81-56 e chiude seconda il gruppo D. La Grecia agli ottavi (mercoledì alle 15.45) ]]> Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La Nazionale Under 20 ha battuto agevolmente l’Islanda (81-56) chiudendo il proprio girone al secondo posto dietro alla Serbia e davanti a svedesi e islandesi.
Il match non ha avuto storia fin all’inizio e nel terzo quarto si è definitivamente chiuso con il parziale di 22-7. Ampio minutaggio e almeno un punto per tutto il roster a disposizione di coach Dalmasson. In doppia cifra Antelli (12) e Mezzanotte (14).

Dopo il martedì di riposo, gli Azzurri affronteranno la Grecia agli ottavi (mercoledì 18 luglio, ore 15.45). Gli ellenici hanno chiuso al terzo posto il girone C con una vittoria (sulla Romania) e due sconfitte (contro Germania e Israele).

Il tabellino

Italia-Islanda 81-56 (19-11, 23-17, 22-7, 17-21)
Italia: Antelli 12, Denegri 6, Dieng 6, Pajola 4, Oxilia 8, Moretti 9, Bucarelli 8, Mezzanotte 14, Simioni 3, Caruso 4, Berti 1, Lever 6. All: Dalmasson
Islanda: Jonsson 6, Sverrisson 11, Gudmundsson 6, Hjalmarsson 4, Asgeirsson 4, Thorbjarnason 3, Halldorsson ne, Stefansson 5, Johannesson Si. 7, Johannesson Sv. 3, Hrafnsson 3, Hermannsson 4. All: Martin


Tutti i tabellini degli Azzurri

Italia-Serbia 78-79 (18-22, 22-15, 18-22, 20-20)
Italia: Antelli, Denegri, Dieng, Pajola, Oxilia 8, Moretti 29, Bucarelli 11, Mezzanotte 2, Simioni 4, Caruso 8, Berti ne, Lever. 16 All: Dalmasson
Serbia: Marjanovic 8, Vulikic 8, Aranitovic 13, Music 4, Beslac 8, Tadic ne, Radanov 11, Stepanovic, Simanic 9, Glisic 16, Djordjevic 2, Momirov. All: Jovanovic

Italia-Svezia 85-71 (28-19, 18-18, 17-12, 22-22)
Italia: Antelli 1, Denegri 15, Dieng, Pajola 2, Oxilia 11, Moretti 7, Bucarelli 9, Mezzanotte 6, Simioni 5, Caruso 2, Berti, Lever 27. All: Dalmasson
Svezia: Stumer 4, Stark 3, Dibba 2, Clarance 15, Czerapowicz 7, Senghore 14, Johansson 5, Larsson 9, Edwardsson 12, Appelgren, Arvidsson, Hook. All: Svensson

Tutte le partite del campionato Europeo Under 20 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU20Europe

Il sito internet ufficiale della manifestazione è: Europeo U20 FIBA 2018

I 12 Azzurri di coach Dalmasson*

Michele Antelli ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi)

Matteo Berti ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna)
Lorenzo Bucarelli ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari)
Guglielmo Caruso ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli)
Davide Denegri ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato)
Omar Dieng ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona)
Alessandro Lever (’98, A/C, 206, Grand Canyon University)
Davide Moretti (’98, 188, P, Texas Tech)
Andrea Mezzanotte ('98, 207, A, Remer Treviglio)
Tommaso Oxilia ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo)
Alessandro Pajola ('99, 193, P, Segafredo Bologna)
Alessandro Simioni ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket)

* Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva

Staff

Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Capo Delegazione: Matteo Marchiori
Allenatore: Eugenio Dalmasson
Assistenti: Franco Ciani, Alessandro Abbio, Alberto Billio
Preparatore Fisico: Dario De Conti
Medico: Roberto Ciardo
Ortopedico: Massimo De Benedetto
Massofisioterapista: Iacopo Mancini
Team Manager: Barbara Zelinotti


Il calendario del girone Azzurro

14 luglio
Italia-Svezia 85-71
Islanda-Serbia 60-107

15 luglio
Svezia-Islanda 91-64
Italia-Serbia 78-79

16 luglio
Italia-Islanda 81-56
Svezia-Serbia 67-88

Classifica
Serbia 3/0
Italia 2/1
Svezia 1/2
Islanda 0/3


17 luglio - Riposo

18 luglio – Ottavi di finale

13.30 Lituania-Spagna
15.45 Svezia-Israele

18.00 Francia-Montenegro
20.15 Serbia-Romania

18.00 Turchia-Ucraina
20.15 Islanda-Germania

13.30 Croazia-Gran Bretagna
15.45 Italia-Grecia

19 luglio – Quarti di finale
21 luglio – Semifinali
22 luglio - Finali


I gironi dell’Europeo

Girone A: Gran Bretagna, Lituania, Montenegro, Turchia
Girone B: Ucraina, Francia, Croazia, Spagna
Girone C: Romania, Germania, Israele, Grecia
Girone D: ITALIA, Islanda, Svezia, Serbia


La formula

Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre.

L’albo d’oro

2017 Grecia
2016 Spagna
2015 Serbia
2014 Turchia
2013 ITALIA

]]>
Mon, 16 Jul 2018 15:26:00 UTC
<![CDATA[Under 18 maschile - Nazionale Under 18, a Campobasso l'International Basket Challenge. All'esordio Italia-Gran Bretagna (ore 20.30) ]]> Presso la sala riunioni del Coni Molise di Campobasso è stata presentata quest'oggi la seconda edizione dell’International Basket Challenge: the Molise Project. La kermesse di scena al PalaVezzieri dal 16 al 18 luglio vedrà in campo, oltre alla Nazionale Under 18 di Andrea Capobianco, la Gran Bretagna, l'Ucraina e la Finlandia.

Presenti alla conferenza stampa il presidente del Coni Molise Guido Cavaliere, l’assessore regionale allo sport Vincenzo Niro, il presidente della Provincia e sindaco di Campobasso Antonio Battista, il presidente del Comitato Regionale Fip Molise Marco Lombardi, il coach della Nazionale Under 18 Andrea Capobianco, il team manager Marco Rossi Mori e la guardia classe 2000 Mattia Palumbo.

Ad aprire il programma della tre giorni al PalaVezzieri di Campobasso sarà la sfida fra la Finlandia e l'Ucraina (ore 18:00). Alle 20:30, l'esordio dell'Italia, campione in carica della manifestazione, contro la Gran Bretagna. Domani, 17 luglio, gli Azzurri incontreranno l'Ucraina. La giornata conclusiva (18 luglio) si chiuderà con Italia-Finlandia.

La Nazionale Under 18 continuerà il raduno in terra molisana fina al 23 luglio. Poi il rientro a Roma (24 luglio) e il seguente trasferimento a Ventspils (Lettonia), dove dal 28 luglio al 5 agosto si disputa l'Europeo di categoria.

Gli Azzurri
Alessandro Cipolla (2000, 197, G/A, Aurora Desio)
Luca Conti (2000, 196, A, Aquila Basket Trento 2013)
Cosimo Costi (2000, 202, A, Sancat Firenze)
Erik Norbert Czumbel (2000, 189, P, Pallacanestro Pescantina)
Leonardo Da Campo (2001, 209, A, Oxygen Vicenza)
Nicolò Dellosto (2000, 200, A, Servolana Trieste)
Lorenzo Donadio (2001, 191, G, Stella Azzurra Roma-Nord)
Niccolò Filoni (2001, 197, G, Nuovo Basket Aquilano)
Sasha Mattias Grant (2002, 198, A, Fc Bayern Basketball)
Matteo Graziani (2000, 193, G, Don Bosco Livorno)
Lorenzo Guerrieri (2002, 208, A, Barcelona)
Nicolò Ianuale (2001, 196, A, Pall. Moncalieri San Mauro)
Maximilian Ladurner (2001, 207, C, Maia Basket Merano)
Matteo Laganà (2000, 193, P/G, Orlandina Basket)
Federico Miaschi (2000, 195, G, Reyer Venezia Mestre)
Mattia Palumbo (2000, 198, G, Blu Basket Treviglio)

NB: solo 12 dei 16 atleti in raduno prenderanno parte al Campionato Europeo

Atleti a disposizione
Mattia Acunzo (2000, 203, A, Kennedy Catholic High School)
Leonardo Battistuzzi (2000, 200, A, Rucker Sanve San Vendemiano)
Giordano Bortolani (2000, 193, G, Pall. Olimpia Milano)
Roberto Chessari (2000, 195, G, Pegaso Ragusa)
Riccardo Chinellato (2000, 197, A, Team Abc Cantù)
Giovanni Ianelli (2000, 192, P, Stella Azzurra Roma-Nord)
Niccolò Lurini (2000, 197, G, Team Abc Cantù)
Marco Prunotto (2000, 203, A-C, Fortitudo Bologna 103)

STAFF
Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Capo Delegazione: Bruno Perra
Allenatore: Andrea Capobianco
Assistente Allenatore: Vincenzo Di Meglio
Assistente Allenatore: Luciano Nunzi
Preparatore Fisico: Roberto Mauro Iezzi
Medico: Guido Marcangeli
Massofisioterapista: Francesco Ferri
Team Manager: Marco Rossi Mori


Il Programma

16 luglio 2018 - Campobasso
Ore 9.00-13.00 Allenamenti Finlandia, Ucraina, Gran Bretagna, Italia
International Basket Challenge: the Molise Project - Prima giornata
Ore 18.00 Finlandia-Ucraina
Ore 20.30 Italia-Gran Bretagna

17 luglio - Campobasso
Ore 9.00-13.00 Allenamenti Finlandia, Ucraina, Gran Bretagna, Italia
International Basket Challenge: the Molise Project - Seconda giornata
Ore 18.00 Gran Bretagna-Finlandia
Ore 20.30 Ucraina-Italia

18 luglio - Campobasso
Ore 9.00-13.00 Allenamenti Finlandia, Ucraina, Gran Bretagna, Italia
International Basket Challenge: the Molise Project - Terza giornata
Ore 18.00 Ucraina-Gran Bretagna
Ore 20.30 Italia-Finlandia

19-23 luglio - Campobasso
Ore 10.30-12.30 Allenamento
Ore 17.30-20:00 Allenamento

24 luglio
Trasferimento c/o Hotel dello Sport del CPO ‘Giulio Onesti’, Roma
Allenamento

25 luglio
Ore 9.00-11.00 Allenamento
Ore 17.40 Trasferimento a Riga (LAT) con volo BT 634 FCO-RIX
Ore 21.50 Arrivo a Riga e trasferimento a Ventspils (LAT) c/o Hotel VENTA, Ventspils.

26 luglio
Ore 11.30-13:30 Allenamento

27 luglio
Ore 15.45-17.00 Allenamento

28 luglio
Ore 9.30-10.10 Allenamento
Ore 16.15 GRECIA-ITALIA

29 luglio
Ore 7.30-8.10 Allenamento
Ore 14.00 ITALIA-CROAZIA

30 luglio
Ore 17.00-18.15 Allenamento

31 luglio
Ore 10.10-10.50 Allenamento
Ore 18.30 ITALIA-LETTONIA

1 agosto
Allenamento e gara valevole per gli ottavi di finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase).

2 agosto
Trasferimento a Riga e allenamento (da definire in relazione ai risultati della prima fase).

3/5 agosto
Allenamenti e gare della Fase Finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase).

6 agosto
Ore 14.05-16.10 Rientro a Roma da Riga con volo BT 633 RIX-FCO

Fine raduno

]]>
Mon, 16 Jul 2018 13:50:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - CONI e FIP insieme per il corso "Team Manager delle società di pallacanestro" ]]> Nell’ambito delle modalità di contributo che la Federazione Italiana Pallacanestro eroga, per l'avvenuto impiego delle giovani atlete nel massimo campionato nazionale, a favore delle Società femminili, nei weekend del 15/16 settembre e del 22/23 settembre viene organizzato il Corso di formazione di alto livello dal titolo “Team Manager delle Società di pallacanestro”.

Indirizzato alle atlete che svolgono, o intendono svolgere, un’attività manageriale all’interno delle proprie Società sportive, il Corso viene realizzato presso la Scuola dello Sport del CPO Giulio Onesti di Roma e si avvale della docenza di esperti CONI e FIP.

Per sedici corsiste, individuate insieme alla Lega Basket Femminile, la FIP sosterrà le spese del viaggio e del loro soggiorno a Roma.
Il Corso consentirà alle atlete di approfondire le tematiche relative ai vari ambiti manageriali, amministrativi, economici, organizzativi, relazionali, sociali, che chi opera in una Società sportiva deve conoscere, con l'obiettivo di fornire un utile supporto formativo in considerazione della carriera post sportiva dell’atleta. ]]>
Mon, 16 Jul 2018 09:09:00 UTC
<![CDATA[Under 17 femminile - Torneo a Porto San Giorgio. Italia-Ungheria 64-69. Martedì a Roma amichevole contro la Spagna (18.30) ]]> Si chiude con una sconfitta contro l’Ungheria il torneo di Porto San Giorgio. La Nazionale Under 17 in preparazione per il Mondiale di Minsk (21/29 luglio), ha ceduto alle magiare col punteggio di 64-69.
Lunedì il trasferimento a Roma presso il CPO Giulio Onesti, dove martedì si disputerà un’amichevole contro la Spagna alle 18.30.

Il tabellino

Italia-Ungheria 64-69 (22-16, 16-20, 12-20, 14-13)
Italia: Gallitognotta, Orsili 10, Mazza 9, Frustaci 6, Rossini 12, Pastrello 8, Spinelli 9, Panzera 8, Savatteri 2, Colli, Camporeale, Mattera. All: Riccardi
Ungheria: Revesz 7, Horvath 2, Kovacs 10, Boros, Vari 2, Dombai 16, Wentzel 9, Szirony ne, Manyoky 4, Toth 3, Biczo 4, Kiss 12. All: Volgyi

Tutti i tabellini Azzurri del torneo

Italia-Francia 45-54 (16-13, 6-16, 13-14, 10-11)
Italia: Orsili 5, Mazza, Frustaci 2, Rossini 6, Natali 8, Grattini 3, Pastrello 12, Poggio, Savatteri 2, Gilli 5, Camporeale, Mattera 2. All: Riccardi
Francia: Famthoux 7, Pardon 9, Guennoc 2, Wondoux, Hoard 4, Djounoi, Chery 6, Salaum 5, Yale 7, Mahourou 2, Mamaovi 6, Sow 6. All: Guppillotta

Italia-Spagna 43-60 (9-15, 15-13, 12-14, 7-18)
Italia: Gallitognotta, Orsili 3, Rossini 6, Natali 6, Grattini 2, Pastrello 2, Spinelli 4, Panzera 4, Savatteri 2, Gilli 8, Camporeale 2, Mattera 4. All: Riccardi
Spagna: Vrano 5, Carbonell 8, Pueyo ne, Mendez 6, Galue 9, Hernandez, Caballero 3, Puiggros 8, Hermosa 4, Moya 4, Carrera 11, Gamarra 2. All: Ortega

Le Azzurre

Camporeale Chiara (2001, 1.81, A, Futurosa Trieste)
Colli Carolina (2001, 1.82, A, Baskettiamo Vittuone)
Frustaci Sofia (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef)
Gallitognotta Lisa (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone)
Gilli Caterina (2002, 1.79, A, Academy Mirabello)
Grattini Chiara (2001, 1.75, G, Reyer Venezia Mestre)
Mattera Caterina (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia)
Mazza Federica (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina)
Natali Giulia (2002, 1.72, G, Academy Mirabello)
Orsili Alessandra (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova)
Panzera Ilaria (2002, 1.78, P, GEAS Basket)
Pastrello Silvia (2001, 1.75, A, Giants Marghera)
Poggio Anna (2001, 1.83, C, Amatori Pall.Savona)
Rossini Marta (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze)
Savatteri Lucia Adele (2001, 1.90, C, Virtus Eirene)
Spinelli Martina (2002, 1.83, A, Costa Masnaga)

Lo Staff

Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Allenatore: Roberto Riccardi
Assistente Allenatore: Giuseppe Piazza
Assistente Allenatore: Francesco Dragonetto
Preparatore Fisico: Riccardo Frati
Medico: Alfredo Guerrisi
Fisioterapista: Simone Grillo
Team Manager: Enrico Fazzini

Torneo Internazionale

13 luglio
Italia-Spagna 43-60

14 luglio
Italia-Francia 45-54

15 luglio
Italia-Ungheria 64-69

16 luglio
Ore 9.00 Trasferimento in bus presso CPO Giulio Onesti - Roma
Ore 16.00-20.00 Allenamento

17 luglio
Ore 11.30-13.00 Allenamento
Ore 18.30 Italia-Spagna

18 luglio
Ore 9.00-12.00 Allenamento in alternanza Spagna
Ore 17.00-20.00 Allenamento in alternanza Spagna
]]>
Sun, 15 Jul 2018 20:53:00 UTC
<![CDATA[Under 20 maschile - Europeo a Chemnitz. Una bellissima Italia cede alla Serbia 78-79 (29 Moretti). Lunedì l'Islanda alle 15.45 ]]> Che peccato! L’Italia si arrende solo nel finale, e di un solo punto (79-78) alla Serbia nella seconda partita del campionato Europeo in corso a Chemnitz in Germania. Gli Azzurri giocano una partita solidissima di fronte ad un avversario di alto livello e non sfigurano nemmeno un secondo. Nel finale, palla in mano, non riesce il controsorpasso ma l’Italia c’è e in questa competizione può dire la sua. Grande prova di Davide Moretti, autore di 29 punti. Solito granitico Alessandro Lever (16+7).

Lunedì la chiusura del girone contro l’Islanda (15.45), che ha perso entrambe le prime due gare. Vincere significa essere certi del secondo posto finale nel raggruppamento.


Il tabellino

Italia-Serbia 78-79 (18-22, 22-15, 18-22, 20-20)
Italia: Antelli, Denegri, Dieng, Pajola, Oxilia 8, Moretti 29, Bucarelli 11, Mezzanotte 2, Simioni 4, Caruso 8, Berti ne, Lever 16. All: Dalmasson
Serbia: Marjanovic 8, Vulikic 8, Aranitovic 13, Music 4, Beslac 8, Tadic ne, Radanov 11, Stepanovic, Simanic 9, Glisic 16, Djordjevic 2, Momirov. All: Jovanovic

Tutti i tabellini degli Azzurri

Italia-Svezia 85-71 (28-19, 18-18, 17-12, 22-22)
Italia: Antelli 1, Denegri 15, Dieng, Pajola 2, Oxilia 11, Moretti 7, Bucarelli 9, Mezzanotte 6, Simioni 5, Caruso 2, Berti, Lever 27. All: Dalmasson
Svezia: Stumer 4, Stark 3, Dibba 2, Clarance 15, Czerapowicz 7, Senghore 14, Johansson 5, Larsson 9, Edwardsson 12, Appelgren, Arvidsson, Hook. All: Svensson

Tutte le partite del campionato Europeo Under 20 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU20Europe

Il sito internet ufficiale della manifestazione è: Europeo U20 FIBA 2018

I 12 Azzurri di coach Dalmasson*

Michele Antelli ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi)

Matteo Berti ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna)
Lorenzo Bucarelli ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari)
Guglielmo Caruso ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli)
Davide Denegri ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato)
Omar Dieng ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona)
Alessandro Lever (’98, A/C, 206, Grand Canyon University)
Davide Moretti (’98, 188, P, Texas Tech)
Andrea Mezzanotte ('98, 207, A, Remer Treviglio)
Tommaso Oxilia ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo)
Alessandro Pajola ('99, 193, P, Segafredo Bologna)
Alessandro Simioni ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket)

* Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva

Staff

Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Capo Delegazione: Matteo Marchiori
Allenatore: Eugenio Dalmasson
Assistenti: Franco Ciani, Alessandro Abbio, Alberto Billio
Preparatore Fisico: Dario De Conti
Medico: Roberto Ciardo
Ortopedico: Massimo De Benedetto
Massofisioterapista: Iacopo Mancini
Team Manager: Barbara Zelinotti


Il calendario del girone Azzurro

14 luglio
Italia-Svezia 85-71
Islanda-Serbia 60-107

15 luglio
Svezia-Islanda 91-64
Italia-Serbia 78-79

Classifica
Serbia 2/0
Italia 1/1
Svezia 1/1
Islanda 0/2

16 luglio
Ore 15.45 Italia-Islanda
Ore 15.45 Svezia-Serbia

17 luglio
Riposo

18-22 luglio
Seconda Fase e Finali

I gironi dell’Europeo

Girone A: Gran Bretagna, Lituania, Montenegro, Turchia
Girone B: Ucraina, Francia, Croazia, Spagna
Girone C: Romania, Germania, Israele, Grecia
Girone D: ITALIA, Islanda, Svezia, Serbia


La formula

Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre.

L’albo d’oro

2017 Grecia
2016 Spagna
2015 Serbia
2014 Turchia
2013 ITALIA
]]>
Sun, 15 Jul 2018 20:16:00 UTC
<![CDATA[Under 20 femminile - Europeo di Sopron, le Azzurre chiudono al quarto posto dopo la sconfitta con i Paesi Bassi (65-60) ]]> Quarto posto all’Europeo di Sopron (Ungheria) per la Nazionale Under 20 Femminile. Le Azzurre sono state sconfitte 65-60 dai Paesi Bassi, 24 ore dopo l’overtime perso in semifinale con la Serbia. Nel finale alla squadra di Sandro Orlando sono mancate le energie, a fronte di un primo tempo nel quale l’Italia sembrava in controllo della gara.

La miglior marcatrice Azzurra è stata Lorela Cubaj con 14 punti, in doppia cifra anche Martina Fassina a quota 13.

In avvio Cubaj ha spinto l’Italia sul 6-0 ma la partita poi è vissuta in equilibrio costante: per tutto il primo tempo Azzurre sempre avanti ma incapaci di allungare con decisione e Paesi Bassi capaci di ribattere colpo su colpo (32-26).

In apertura di terzo quarto Driessen ha segnato il canestro del pareggio a quota 34 e poi Westerik ha messo i punti del +4 (38-34). Nel momento più complicato, le due triple consecutive di Anna Togliani (40-41) hanno scosso le Azzurre, che poi con Trucco hanno rimesso il naso avanti in apertura di ultimo quarto (44-43). La tripla di Westerik ha riportato avanti le Orange, immediato il contro-sorpasso Azzurro col gioco da tre punti di Cubaj (51-50).

A 90 secondi dalla sirena Kuijt ha realizzato il nuovo +1 dei Paesi Bassi, che poi l’hanno chiusa col gioco da tre punti di Westerik (24 punti alla fine per lei) e i liberi di Driessen.

L’Italia così chiude al quarto posto, con cinque vittorie e due sconfitte accusate nelle ultime due uscite.

La finale terzo-quarto posto
Italia-Paesi Bassi 60-65 (20-13; 32-26; 42-43)
Italia: Andre 6, Del Pero, Parmesani, Togliani G. 2, Trucco 8, Castello 2, Cecili, Cubaj 14, Fassina 13, Smorto, Togliani A. 9, Verona 6. All. Sandro Orlando.
Paesi Bassi: Driessen 7, Droste, Kuijt 18, Vennema 5, Westerik 24, Aandewiel, Hermans, Hoek, Hordijk 11, Jorritsma, Koenen, Tamis. All. Miljenko Lakner.

Le semifinali
Italia-Serbia 58-64 d1ts
Spagna-Paesi Bassi 67-53

I quarti di finale
ITALIA-Portogallo 70-42
Francia-Spagna 50-51
Paesi Bassi-Svezia 74-66
Ungheria-Serbia 61-73

Gli ottavi di finale
Lettonia-Paesi Bassi 73-77
Portogallo-Polonia 61-46
Russia-Svezia 79-84 d1ts
Italia-Slovenia 73-64
Francia-Germania 68-66
Ungheria-Belgio 66-48
Spagna-Croazia 93-41
Serbia-Slovacchia 100-61 

Semifinale
La semifinale
Italia-Serbia 58-64 d1ts (16-18; 38-33; 44-41; 56-56)
Italia: Andre 11, Del Pero 9, Parmesani 3, Togliani G., Trucco 3, Castello, Cecili, Cubaj 6, Fassina 11, Smorto, Togliani A. 6, Verona 9. All. Sandro Orlando.
Serbia: Raca 9, Radulovic 2, Turudic 15, Vujisic 2, Zukanovic, Bojovic 8, Djordjevic 9, Jovancevic, Katanic 6, Naumcev, Stojanovic 13, Vuckovic. All. Milos Pavlovic.

Quarti di finale
Italia-Portogallo 70-42 (20-15; 36-23; 48-29)
Italia: Andre 12, Del Pero 6, Parmesani, Togliani G. 6, Trucco 6, Castello 2, Cecili 2, Cubaj 10, Fassina 6, Smorto 5, Togliani A. 5, Verona 10. All. Sandro Orlando.
Portogallo: Ramos 8, Rodrigues 9, Chermiti, Silva, Cabral 5, Jesus 4, Santos 3, Jordao 4, Carvalhera, Mateus, Serranho 9, Vargas. All. Eugenio Rodrigues.

Ottavi di finale
Italia-Slovenia 73-64 (15-22; 33-37; 57-48)
Italia: Andre 12, Del Pero 6, Parmesani, Togliani G. 2, Trucco 8, Castello 4, Cecili, Cubaj 15, Fassina 18, Smorto, Togliani A. 6, Verona 2. All. Sandro Orlando.
Slovenia: Cvjianovic 11, Jesensek 12, Kroselj 5, Pamic 3, Spoljar 2, Dautovic 2, Einfalt ne, Friskovec 9, Gabrijel, Gorsic 4, Bubnic 10, Zoran. All. Predrag Radovic.

La prima fase
Italia-Svezia 66-45 (11-14; 20-18; 47-30)
Italia: Andre 9, Castello 7, Del Pero 5, Parmesani 2, Cubaj 9, Fassina 19, Cecili 2, Smorto 2, Togliani A., Togliani G., Trucco 8, Verona 3. All. Sandro Orlando.
Svezia: Ekerstedt 2, Fredrikson 6, Haegerstrand 6, Hahne 2, Hjern 8, Bittar 8, Dahl 3, Gyberg, Jens 4, Lundqvist, Sorensen 3, Uhrstrom 3. All. Francisco Pinto.

Italia-Slovacchia 58-34 (13-8; 30-20; 47-26)
Italia: Andre 13, Castello, Cecili, Del Pero 3, Parmesani 6, Cubaj 6, Fassina 3, Smorto 4, Togliani A. 4, Togliani G. 2, Trucco 17, Verona. All. Sandro Orlando.
Slovacchia: Belusova 3, Drobna 4, Majtasova 3, Svetlikova 7, Tarkovicova 5, Balazova, Gajdosova, Havranova 2, Kovacikova 8, Kozakova 2, Lelkes, Ostadalova.

Italia-Francia 76-69 (17-20; 28-38; 51-55)
Italia: Andre 11, Castello 3, Cecili, Del Pero 7, Parmesani 4, Cubaj 16, Fassina 14, Smorto, Togliani A. 5, Togliani G. 6, Trucco 10, Verona. All. Sandro Orlando.
Francia: Mbandu 4, Michaud 9, Pouye 19, Sissoko 5, Tadic 8, Tabdi 2, Djekoundade 4, Dreano-Trecant, Foppossi 5, Lenglet, Limouzin 3, Tahane 10. All. Jerome Fournier

GIRONE B
7 luglio
Italia-Slovacchia 58-34; Francia-Svezia 74-36
8 luglio
Italia-Francia 76-69; Svezia-Slovacchia 65-70
9 luglio
Italia-Svezia 66-45; Francia-Slovacchia 65-42
Classifica: Italia 6; Francia 4; Slovacchia 2; Svezia 0.

Le Azzurre
Olbis Andrè Futo (1998, 1.92, C, Treofan Italy Battipaglia)
Elena Castello (1998, 1.87, A-C, Pall. Femminile Broni 93)
Giulia Cecili (1999, 1.64, P, Giants Basket Marghera)
Lorela Cubaj (1999, 1.93, C, Georgia Tech Basketball)
Beatrice Del Pero (1999, 1.77, G, B&P Autoricambi Costa Masnaga)
Martina Fassina (1999, 1.83, G-A, Fila S.M. Lupari)
Francesca Parmesani (1998, 1.83, A, Tec-Mar Crema)
Giovanna Smorto (1999, 1.77, G, Reyer Venezia Mestre) 
Anna Togliani (1998, 1.70, P-G, Reyer Venezia Mestre)
Giulia Togliani (1998, 1.70, P-G, Tec-Mar Crema)
Valeria Trucco (1999, 1.93, A, Pallacanestro Torino)
Costanza Verona (1999, 1.70, P, Pallacanestro Torino)

Lo Staff
Capo Delegazione: Giancarlo Rossini
Allenatore: Sandro Orlando
Assistente: Massimo Romano
Assistente: Giuliano Stibiel
Preparatore Fisico: Caterina Todeschini
Medico: Attilio Maurano
Fisioterapista: Irene Munari
Team Manager: Francesco Forestan ]]>
Sun, 15 Jul 2018 17:57:00 UTC
<![CDATA[3x3 - Liman Tesla Voda (Serbia) si aggiudica il Challenger FIBA 3x3 di Lignano Sabbiadoro ]]> Lignano Sabbiadoro (Udine). La squadra serba Liman Tesla Voda si è aggiudicata il Challenger FIBA 3x3 di Lignano Sabbiadoro. In finale ha battuto Lubiana 21-17 alla fine di una gara intensa e dura come è stata l'intera giornata di gara: infatti causa pioggia la metà delle gare di sabato sera sono state spostate a questa mattina e i giocatori hanno giocato in continuazione dalle 10.00 in poi. Liman, vincendo il Torneo, si è anche aggiudicato il premio di 10mila dollari.

“E' stato un Torneo di alto livello. Quello che ci vuole per permettere alle squadre italiane di crescere a livello internazionale e di farsi conoscere” Raelin D'Alie, azzurra campione del mondo lo scorso giugno e MVP della World Cup 2018, ha commentato così la tappa di Lignano Sabbiadoro del Challenger FIBA 3x3. Il Challenger è il primo livello di qualificazione al World Tour (che si terrà in Cina il 27-28 ottobre). Il secondo livello sono gli otto Master come quello di Losanna (24-25 agosto) a cui Liman e Lubiana, prime due classificate a Lignano, si sono qualificate.

La Slovenia, con tre squadre su quattro in Semifinale, è stata protagonista in questo Challenger. Una chiara certificazione della superiorità nel 3x3 e di quanto sia importante il basket in questa Nazione che ha vinto lo scorso anno l'EuroBasket 2017. Lo ha compreso con dovizia di particolari Cremona Cobran. Delle quattro squadre italiane che hanno partecipato al Challenger, Roma South si ferma alla seconda fase, mentre Cremona Cobram arriva fino ai Quarti dove viene eliminata da Lubiana. I Cobram (Andrea Negri, Claudio Negri, Damiano Verri e Carlo Fumagalli) giocano con grande intensità, conducono a metà gara (13-7), ma non riescono a contenere fino in fondo una squadra Lubiana, squadra che due anni fa ha vinto il World Tour, che nell'ultimo minuto con energia prende il vantaggio decisivo (17-21) e va in semifinale dove poi batte Kranj 18-15 e accede alla Finale con Liman.

Al Challenger ha partecipato anche l'azzurro Vittorio Nobile (Argento ai Giochi del Mediterraneo 2018).

Arbitri del Challenger. Jasmina Juras, Gianluca Sardella, Diletta Bandinelli, Daniele Yang Yao, Stefano Wassermann, Filippo D’Avanzo hanno arbitrato il Challenger.
Ufficiali di tavolo: Valentina Mattioli, Francesca Tommasi, Elisa Metus, Stefania Accerboni, Marilina Pellegrino, Anna Zorzi, Annachiara Del Missier, Silvia Barazzutti, Alice Policastro, Giulia Rainero.


——————————————————

Tutti i risultati

Gironi Prequalificazione

Novi Boegrad (Serbia) - Gagarin Mosca (Russia) 19-13
Tortona Kings - Perugia Dat 12-21
Kaunas (Lituania) - Gagarin Mosca (Russia) 17-18
Roma South – Perugia Dat 17-9
Novi Boegrad (Serbia) - Kaunas (Lituania) 21-15
Tortona Kings – Roma South 14-17
Qualificate Novi Beograd e Roma South

Gironi Qualificazione

Girone A
Liman Tesla Voda (Serbia) - Bandung (Indonesia) 22-7
Cremona Cobram - Bandung (Indonesia) 22-14
Liman Tesla Voda (Serbia) - Cremona Cobram 21-15
Ai Quarti: 1. Liman Tesla Voda (Serbia), 2. Cremona Cobram

Girone B
Piran (Slovenia) - Yamato (Giappone) 21-16
Mosca Inanomo (Russia) - Yamato (Giappone) 17-11
Piran (Slovenia) - Mosca Inanomo (Russia) 18-21
Ai Quarti: 1. Mosca Inanomo (Russia) , 2. Piran (Slovenia)

Girone C
Lubiana (Slovenia) - Novi Boegrad (Serbia) 18-16
Princeton (USA) - Novi Boegrad (Serbia) 15-13
Lubiana (Slovenia) - Princeton (USA)
Ai Quarti: 1. Lubiana (Slovenia), 2. Princeton (USA)

Girone D
Kranj (Slovenia) - Roma South 22-15
Losanna (Svizzera) - Roma South 22-6
Kranj (Slovenia) - Losanna (Svizzera) 12-22
Ai Quarti: 1. Losanna (Svizzera), 2. Kranj (Slovenia)

Quarti
Liman Tesla Voda (Serbia)-Princeton (USA) 21-15
Losanna (Svizzera)-Piran (Slovenia) 18-21
Mosca Inanomo (Russia)-Kranj (Slovenia) 14-21
Lubiana (Slovenia)-Cremona Cobram 21-17

Semifinali
Liman Tesla Voda (Serbia)-Piran (Slovenia) 21-14
Kranj (Slovenia)-Lubiana (Slovenia) 15-18

Finale
Liman Tesla Voda (Serbia)-Lubiana (Slovenia) 21-17

]]>
Sun, 15 Jul 2018 17:52:00 UTC
<![CDATA[3x3 - Challenger FIBA 3x3. Le squadre qualificate ai Quarti ]]> Mattinata di gare di qualificazione al Challenger 3x3 FIBA di Lignano Sabbiadoro. Si sono qualificate per i Quarti, che iniziano alle 16.00
Liman (Serbia), Princeton (USA), Lubiana (Slovenia), Cremona Cobram, Piran (Slovenia), Mosca Inanomo, Losanna (Svizzera) e Krani Lubiana (Slovenia).

Questi gli accoppiamenti:
Quarti di Finale
16:00 Liman (Serbia)-Princeton (USA)
16:20 Losanna (Svizzera)-Piran (Slovenia)
16:40 Mosca Inanomo (Russia)-Kranj (Slovenia)
17:00 Lubiana (Slovenia)-Cremona Cobram

18:00 Semifinale
18:30 Semifinale
19:30 Finale

——————————————————
Prequalificazioni e Qualificazioni: i risultati di sabato 14 e di domenica 15 luglio

Gironi Prequalificazione

Novi Boegrad (Serbia) - Gagarin Mosca (Russia) 19-13
Tortona Kings - Perugia Dat 12-21
Kaunas (Lituania) - Gagarin Mosca (Russia) 17-18
Roma South – Perugia Dat 17-9
Novi Boegrad (Serbia) - Kaunas (Lituania) 21-15
Tortona Kings – Roma South 14-17
Qualificate ai Gironi: Novi Beograd e Roma South


Gironi Qualificazione

Girone A
Liman (Serbia) - Bandung (Indonesia) 22-7
Cremona Cobram - Bandung (Indonesia) 22-14
Liman (Serbia) - Cremona Cobram 21-15
Ai Quarti: 1. Liman (Serbia), 2. Cremona Cobram

Girone B
Piran (Slovenia) - Yamato (Giappone) 21-16
Mosca Inanomo (Russia) - Yamato (Giappone) 17-11
Piran (Slovenia) - Mosca Inanomo (Russia) 18-21
Ai Quarti: 1. Mosca Inanomo (Russia), 2. Piran (Slovenia)

Girone C
Lubiana (Slovenia) - Novi Boegrad (Serbia) 18-16
Princeton (USA) - Novi Boegrad (Serbia) 15-13
Lubiana (Slovenia) - Princeton (USA)
Ai Quarti: 1. Lubiana (Slovenia), 2. Princeton (USA)

Girone D
Kranj (Slovenia) - Roma South 22-15
Losanna (Svizzera) - Roma South 22-6
Kranj (Slovenia) - Losanna (Svizzera) 12-22
Ai Quarti: 1. Losanna (Svizzera), 2. Kranj (Slovenia)


]]>
Sun, 15 Jul 2018 10:32:00 UTC
<![CDATA[Under 17 femminile - Torneo a Porto San Giorgio. Italia-Francia 45-54. Domenica alle 20.30 contro l’Ungheria ]]> Seconda partita e seconda sconfitta per la Nazionale Under 17 al torneo di Porto San Giorgio.
Le Azzurre hanno ceduto alla Francia col punteggio di 45-54. Coach Riccardi e suo staff tecnico stanno lavorando per costruire la formazione che dal 21 al 29 luglio disputerà il Campionato del Mondo a Minsk in Bielorussia. A differenza del match contro la Spagna, l’Italia ha avuto un buon approccio alla gara ma il secondo quarto (6-16) ha di fatto indirizzato la contesa. Equilibrato il secondo tempo.
Chiusura domenica contro l’Ungheria alle 20.30.

Il tabellino

Italia-Francia 45-54 (16-13, 6-16, 13-14, 10-11)
Italia: Orsili 5, Mazza, Frustaci 2, Rossini 6, Natali 8, Grattini 3, Pastrello 12, Poggio, Savatteri 2, Gilli 5, Camporeale, Mattera 2. All: Riccardi
Francia: Famthoux 7, Pardon 9, Guennoc 2, Wondoux, Hoard 4, Djounoi, Chery 6, Salaum 5, Yale 7, Mahourou 2, Mamaovi 6, Sow 6. All: Guppillotta

Tutti i tabellini Azzurri del torneo

Italia-Spagna 43-60 (9-15, 15-13, 12-14, 7-18)
Italia: Gallitognotta, Orsili 3, Rossini 6, Natali 6, Grattini 2, Pastrello 2, Spinelli 4, Panzera 4, Savatteri 2, Gilli 8, Camporeale 2, Mattera 4. All: Riccardi
Spagna: Vrano 5, Carbonell 8, Pueyo ne, Mendez 6, Galue 9, Hernandez, Caballero 3, Puiggros 8, Hermosa 4, Moya 4, Carrera 11, Gamarra 2. All: Ortega

Le Azzurre

Camporeale Chiara (2001, 1.81, A, Futurosa Trieste)
Colli Carolina (2001, 1.82, A, Baskettiamo Vittuone)
Frustaci Sofia (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef)
Gallitognotta Lisa (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone)
Gilli Caterina (2002, 1.79, A, Academy Mirabello)
Grattini Chiara (2001, 1.75, G, Reyer Venezia Mestre)
Mattera Caterina (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia)
Mazza Federica (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina)
Natali Giulia (2002, 1.72, G, Academy Mirabello)
Orsili Alessandra (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova)
Panzera Ilaria (2002, 1.78, P, GEAS Basket)
Pastrello Silvia (2001, 1.75, A, Giants Marghera)
Poggio Anna (2001, 1.83, C, Amatori Pall.Savona)
Rossini Marta (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze)
Savatteri Lucia Adele (2001, 1.90, C, Virtus Eirene)
Spinelli Martina (2002, 1.83, A, Costa Masnaga)

Lo Staff

Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Allenatore: Roberto Riccardi
Assistente Allenatore: Giuseppe Piazza
Assistente Allenatore: Francesco Dragonetto
Preparatore Fisico: Riccardo Frati
Medico: Alfredo Guerrisi
Fisioterapista: Simone Grillo
Team Manager: Enrico Fazzini

Torneo Internazionale

13 luglio
Italia-Spagna 43-60

14 luglio
Italia-Francia 45-54

15 luglio
Ore 12.00-13.00 Allenamento
Ore 20.30 Italia-Ungheria

16 luglio
Ore 9.00 Trasferimento in bus presso CPO Giulio Onesti - Roma
Ore 16.00-20.00 Allenamento

17 luglio
Ore 11.30-13.00 Allenamento
Ore 18.30 Italia-Spagna

18 luglio
Ore 9.00-12.00 Allenamento in alternanza Spagna
Ore 17.00-20.00 Allenamento in alternanza Spagna
]]>
Sat, 14 Jul 2018 21:09:00 UTC
<![CDATA[Under 18 maschile - Amichevole a Campobasso, Italia-Finlandia 67-63, 29 punti per Mattia Palumbo ]]> A Campobasso, la Nazionale Under 18 ha battuto la Finlandia 67-63: il miglior marcatore per gli Azzurri è stato Mattia Palumbo con 29 punti, in doppia cifra anche Czumbel (10).

Così alla fine coach Capobianco: "La prima indicazione di questo match è quella legata al fatto che non si possono prendere 19 punti in 3’50”. Loro alla fine ne hanno fatti 63. Io sto lavorando molto sul fatto che i ragazzi debbano essere concentrati in ogni momento perché a livello di cuore e di grinta sono straordinari. La necessità ora è quella di comprendere le situazioni e comprendere i momenti della partita e su questo dobbiamo crescere anche in tempi brevi, gli Europei sono alle porte»."

Italia-Finlandia 67-63 (23-21, 37-36; 51-52)
ITALIA: Czumbel 10 (3/4, 0/1), Miaschi 4 (2/6, 0/6), Palumbo 29 (7/13, 3/7), Grant 4 (0/2, 1/1), Ladurner 2 (0/1 da 3); Graziani 4 (2/2, 0/3), Dellosto 2 (1/1, 0/1), Laganà 6 (0/1, 2/3), Donadio 2 (1/1), Guerrieri (0/2), Da Campo (0/2), Conti 3 (1/5), Ianuale (0/1), Costi 2 (1/1, 0/2), Filoni. Ne: Cipolla. All.: Capobianco.
FINLANDIA: Granlund 12 (6/9, 0/1), Azmil 11 (1/2, 3/4), Jantunen 17 (5/9, 1/2), Tainamo 8 (3/5, 0/2), Tahvanainen 11 (1/3, 3/7); Sajantila 2 (1/1, 0/1), Exaucia (0/1 da 3), Kuukkanen (0/2 da 3), Rautasalo (0/1 da 3), Uotila, Lahdetniemi 2 (1/1), Storgard. All.: Lohikosci.
ARBITRI: Palazzo (Campobasso) e Grappasonno (Lanciano).
NOTE: uscito per cinque falli Ianuale (Italia). Tiri liberi: Italia 13/16; Finlandia 6/11. Rimbalzi: Italia 28 (Ladurner 5); Finlandia 33 (Jantunen 10). Assist: Italia 4 (Miaschi 2); Finlandia 5 (Uotila e Tahvanainen 2). Progressione punteggio: 11-19 (5’), 29-27 (15’), 42-46 (25’), 53-54 (35’). Massimo vantaggio: Italia 6 (33-27); Finlandia 11 (8-19).

Gli Azzurri
Alessandro Cipolla (2000, 197, G/A, Aurora Desio)
Luca Conti (2000, 196, A, Aquila Basket Trento 2013)
Cosimo Costi (2000, 202, A, Sancat Firenze)
Erik Norbert Czumbel (2000, 189, P, Pallacanestro Pescantina)
Leonardo Da Campo (2001, 209, A, Oxygen Vicenza)
Nicolò Dellosto (2000, 200, A, Servolana Trieste)
Lorenzo Donadio (2001, 191, G, Stella Azzurra Roma-Nord)
Niccolò Filoni (2001, 197, G, Nuovo Basket Aquilano)
Sasha Mattias Grant (2002, 198, A, Fc Bayern Basketball)
Matteo Graziani (2000, 193, G, Don Bosco Livorno)
Lorenzo Guerrieri (2002, 208, A, Barcelona)
Nicolò Ianuale (2001, 196, A, Pall. Moncalieri San Mauro)
Maximilian Ladurner (2001, 207, C, Maia Basket Merano)
Matteo Laganà (2000, 193, P/G, Orlandina Basket)
Federico Miaschi (2000, 195, G, Reyer Venezia Mestre)
Mattia Palumbo (2000, 198, G, Blu Basket Treviglio)

Atleti a disposizione
Mattia Acunzo (2000, 203, A, Kennedy Catholic High School)
Leonardo Battistuzzi (2000, 200, A, Rucker Sanve San Vendemiano)
Giordano Bortolani (2000, 193, G, Pall. Olimpia Milano)
Roberto Chessari (2000, 195, G, Pegaso Ragusa)
Riccardo Chinellato (2000, 197, A, Team Abc Cantù)
Giovanni Ianelli (2000, 192, P, Stella Azzurra Roma-Nord)
Niccolò Lurini (2000, 197, G, Team Abc Cantù)
Marco Prunotto (2000, 203, A-C, Fortitudo Bologna 103)

STAFF
Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Capo Delegazione: Bruno Perra
Allenatore: Andrea Capobianco
Assistente Allenatore: Vincenzo Di Meglio
Assistente Allenatore: Luciano Nunzi
Preparatore Fisico: Roberto Mauro Iezzi
Medico: Guido Marcangeli
Massofisioterapista: Francesco Ferri
Team Manager: Marco Rossi Mori

Il programma
15 luglio
Ore 10.30-12.30 Allenamento 
Ore 17.30-20.00 Allenamento 

16 luglio
Ore 9.00-13.00 Allenamenti Finlandia, Ucraina, Gran Bretagna, Italia
Ore 18.00-20.30 Gare Prima giornata Torneo Finlandia-Ucraina e Italia-Gran Bretagna

17 luglio
Ore 9.00-13.00 Allenamenti Finlandia, Ucraina, Gran Bretagna, Italia
Ore 18.00-20.30 Gare seconda giornata Torneo Gran Bretagna-Finlandia e Ucraina-Italia

18 luglio
Ore 9.00-13.00 Allenamenti Finlandia, Ucraina, Gran Bretagna, Italia
Ore 18.00-20.30 Gare Terza giornata Torneo Ucraina-Gran Bretagna e Italia-Finlandia

19-23 luglio 
Ore 10.30-12.30 Allenamento
Ore 17.30-20:00 Allenamento

24 luglio
Trasferimento c/o Hotel dello Sport del CPO ‘Giulio Onesti’, Roma
Allenamento

25 luglio 
Ore 9.00-11.00 Allenamento
Ore 17.40 Trasferimento a Riga (LAT) con volo BT 634 FCO-RIX
Ore 21.50 Arrivo a Riga e trasferimento a Ventspils (LAT) c/o Hotel VENTA, Ventspils.

26 luglio
Ore 11.30-13:30 Allenamento

27 luglio
Ore 15.45-17.00 Allenamento

28 luglio
Ore 9.30-10.10 Allenamento
Ore 16.15 GRECIA-ITALIA

29 luglio
Ore 7.30-8.10 Allenamento
Ore 14.00 ITALIA-CROAZIA

30 luglio
Ore 17.00-18.15 Allenamento

31 luglio
Ore 10.10-10.50 Allenamento
Ore 18.30 ITALIA-LETTONIA

1 agosto
Allenamento e gara valevole per gli ottavi di finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase).

2 agosto
Trasferimento a Riga e allenamento (da definire in relazione ai risultati della prima fase).

3/5 agosto
Allenamenti e gare della Fase Finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase).

6 agosto 
Ore 14.05-16.10 Rientro a Roma da Riga con volo BT 633 RIX-FCO

Fine raduno ]]>
Sat, 14 Jul 2018 19:34:00 UTC
<![CDATA[3x3 - Challenger FIBA 3x3. Chiuso per pioggia. Le ultime gare di Qualificazione ai Quarti rinviate a domenica dalle 10.00 ]]> La pioggia ha fermato la prima giornata di gare del Challenger FIBA 3x3 di Lignano Sabbiadoro.

Alle 20.20, dopo una giornata comunque caratterizzata dal gran caldo, la gara Mosca Inanomo-Yamato Giappone è stata interrotta sul punteggio di 12-6 a 3’31” dalla fine. Riprenderà domani alle 10.00 e a seguire ci saranno le ultime sei gare ancora da disputare dei Gironi di Qualificazione ai Quarti, che sono previsti dalle 16.00.

Intanto la squadra italiana dei Cobran Cremona è già qualificata ai Quarti: la gara spareggio di domani mattina contro Liman (Serbia) dirà in quale posizione e con quale accoppiamento.

Le gare di Prequalificazione avevano visto l’affermazione di Novi Beograd e Roma South che hanno superato la prima fase imbattute.

I risultati di sabato 14 luglio e le gare di domenica 15 luglio

Gironi Prequalificazione

Novi Boegrad (Serbia) - Gagarin Mosca (Russia) 19-13
Tortona Kings - Perugia Dat 12-21
Kaunas (Lituania) - Gagarin Mosca (Russia) 17-18
Roma South – Perugia Dat 17-9
Novi Boegrad (Serbia) - Kaunas (Lituania) 21-15
Tortona Kings – Roma South 14-17

Qualificate ai Gironi: Novi Beograd e Roma South


Gironi Qualificazione

Girone A <
Liman (Serbia) - Bandung (Indonesia) 22-7
Cremona Cobram - Bandung (Indonesia) 22-14
Liman (Serbia) - Cremona Cobram

Girone B
Piran (Slovenia) - Yamato (Giappone) 21-16
Mosca Inanomo (Russia) - Yamato (Giappone) 12-6 (interrotta a 3’31 dalla fine)
15/7 Piran (Slovenia) - Mosca Inanomo (Russia)

Girone C
Lubiana (Slovenia) - Novi Boegrad (Serbia) 18-16
Princeton (USA) - Novi Boegrad (Serbia)
15/7 Lubiana (Slovenia) - Princeton (USA)

Girone D
Kranj (Slovenia) - Roma South 22-15
Losanna (Svizzera) - Roma South
15/7 Kranj (Slovenia) - Losanna (Svizzera)

15 luglio
16:00 Quarti di Finale A1-C2
16:20 Quarti di Finale D1-B2
16:40 Quarti di Finale B1-D2
17:00 Quarti di Finale C1-A2
18:00 Semifinale
18:30 Semifinale
19:30 Finale
]]>
Sat, 14 Jul 2018 19:11:00 UTC
<![CDATA[Under 20 femminile - Europeo, Italia ko con le Serbia in semifinale (58-64). Oggi finalina per il Bronzo con i Paesi Bassi ]]> Si ferma in semifinale la corsa della Nazionale Under 20 Femminile all’Europeo di Sopron (Ungheria). Dopo cinque vittorie consecutive, le Azzurre sono state battute dalla Serbia 64-56 dopo un tempo supplementare e oggi alle ore 18.00 affrontano l Paesi Bassi per conquistare la medaglia di Bronzo.

Le migliori marcatrici dell’Italia sono state Olbis Andre e Martina Fassina con 11 punti.

In ogni caso, per la quarta volta negli ultimi sei anni, la nostra Under 20 chiuderà tra le prime quattro squadre d’Europa: nel 2014 arrivò un Bronzo a Udine, nel 2013 e nel 2016 due Argenti.

Il primo canestro della partita è stato di Verona e poi l’Italia ha provato a strappare con i 6 punti consecutivi di Andre (13-6). La Serbia è rimasta in partita monetizzando i tanti rimbalzi offensivi e qualche errore dalla lunetta delle Azzurre (6/11 a fine primo tempo). Il primo quarto si è chiuso sul 16-18 ma immediato è arrivato il contro-break Italia (25-21), che dopo la tripla di Djordjevic (25-26) ha messo insieme il 13-4 ispirato da Fassina (38-30).

Dopo l’intervallo lungo, l’Italia ha trovato il massimo vantaggio con la tripla di Anna Togliani (41-33) ma poi ha accusato un lungo black-out offensivo che ha permesso alla Serbia di tornare a contatto con le due triple consecutive di Stojanovic (42-41). In apertura di quarto periodo è arrivato il sorpasso di Turudic (44-46) e da quel momento le due squadre sono rimaste in equilibrio. Ci ha illuso la tripla di Del Pero (51-48), che poi ha messo dall’arco anche il canestro del pareggio a quota 56 con 87 secondi da giocare. Nel finale Fassina da una parte e Raca dall’altra hanno fallito il canestro della vittoria.

Nell’overtime l’Italia ha continuato a faticare a trovare il canestro e a chiudere il conto sono state le triple di Raca e Katanic. Serbia meritatamente in finale e applausi per le Azzurre, che oggi tornano in campo per riportare in Italia la medaglia di Bronzo.

La semifinale
Italia-Serbia 58-64 d1ts (16-18; 38-33; 44-41; 56-56)
Italia: Andre 11, Del Pero 9, Parmesani 3, Togliani G., Trucco 3, Castello, Cecili, Cubaj 6, Fassina 11, Smorto, Togliani A. 6, Verona 9. All. Sandro Orlando.
Serbia: Raca 9, Radulovic 2, Turudic 15, Vujisic 2, Zukanovic, Bojovic 8, Djordjevic 9, Jovancevic, Katanic 6, Naumcev, Stojanovic 13, Vuckovic. All. Milos Pavlovic.

Le semifinali
Italia-Serbia 58-64 d1ts
Spagna-Paesi Bassi 67-53

I quarti di finale
ITALIA-Portogallo 70-42
Francia-Spagna 50-51
Paesi Bassi-Svezia 74-66
Ungheria-Serbia 61-73

Gli ottavi di finale
Lettonia-Paesi Bassi 73-77
Portogallo-Polonia 61-46
Russia-Svezia 79-84 d1ts
Italia-Slovenia 73-64
Francia-Germania 68-66
Ungheria-Belgio 66-48
Spagna-Croazia 93-41
Serbia-Slovacchia 100-61 

Quarti di finale
Italia-Portogallo 70-42 (20-15; 36-23; 48-29)
Italia: Andre 12, Del Pero 6, Parmesani, Togliani G. 6, Trucco 6, Castello 2, Cecili 2, Cubaj 10, Fassina 6, Smorto 5, Togliani A. 5, Verona 10. All. Sandro Orlando.
Portogallo: Ramos 8, Rodrigues 9, Chermiti, Silva, Cabral 5, Jesus 4, Santos 3, Jordao 4, Carvalhera, Mateus, Serranho 9, Vargas. All. Eugenio Rodrigues.

Ottavi di finale
Italia-Slovenia 73-64 (15-22; 33-37; 57-48)
Italia: Andre 12, Del Pero 6, Parmesani, Togliani G. 2, Trucco 8, Castello 4, Cecili, Cubaj 15, Fassina 18, Smorto, Togliani A. 6, Verona 2. All. Sandro Orlando.
Slovenia: Cvjianovic 11, Jesensek 12, Kroselj 5, Pamic 3, Spoljar 2, Dautovic 2, Einfalt ne, Friskovec 9, Gabrijel, Gorsic 4, Bubnic 10, Zoran. All. Predrag Radovic.

La prima fase
Italia-Svezia 66-45 (11-14; 20-18; 47-30)
Italia: Andre 9, Castello 7, Del Pero 5, Parmesani 2, Cubaj 9, Fassina 19, Cecili 2, Smorto 2, Togliani A., Togliani G., Trucco 8, Verona 3. All. Sandro Orlando.
Svezia: Ekerstedt 2, Fredrikson 6, Haegerstrand 6, Hahne 2, Hjern 8, Bittar 8, Dahl 3, Gyberg, Jens 4, Lundqvist, Sorensen 3, Uhrstrom 3. All. Francisco Pinto.

Italia-Slovacchia 58-34 (13-8; 30-20; 47-26)
Italia: Andre 13, Castello, Cecili, Del Pero 3, Parmesani 6, Cubaj 6, Fassina 3, Smorto 4, Togliani A. 4, Togliani G. 2, Trucco 17, Verona. All. Sandro Orlando.
Slovacchia: Belusova 3, Drobna 4, Majtasova 3, Svetlikova 7, Tarkovicova 5, Balazova, Gajdosova, Havranova 2, Kovacikova 8, Kozakova 2, Lelkes, Ostadalova.

Italia-Francia 76-69 (17-20; 28-38; 51-55)
Italia: Andre 11, Castello 3, Cecili, Del Pero 7, Parmesani 4, Cubaj 16, Fassina 14, Smorto, Togliani A. 5, Togliani G. 6, Trucco 10, Verona. All. Sandro Orlando.
Francia: Mbandu 4, Michaud 9, Pouye 19, Sissoko 5, Tadic 8, Tabdi 2, Djekoundade 4, Dreano-Trecant, Foppossi 5, Lenglet, Limouzin 3, Tahane 10. All. Jerome Fournier

GIRONE B
7 luglio
Italia-Slovacchia 58-34; Francia-Svezia 74-36
8 luglio
Italia-Francia 76-69; Svezia-Slovacchia 65-70
9 luglio
Italia-Svezia 66-45; Francia-Slovacchia 65-42
Classifica: Italia 6; Francia 4; Slovacchia 2; Svezia 0.

Le Azzurre
Olbis Andrè Futo (1998, 1.92, C, Treofan Italy Battipaglia)
Elena Castello (1998, 1.87, A-C, Pall. Femminile Broni 93)
Giulia Cecili (1999, 1.64, P, Giants Basket Marghera)
Lorela Cubaj (1999, 1.93, C, Georgia Tech Basketball)
Beatrice Del Pero (1999, 1.77, G, B&P Autoricambi Costa Masnaga)
Martina Fassina (1999, 1.83, G-A, Fila S.M. Lupari)
Francesca Parmesani (1998, 1.83, A, Tec-Mar Crema)
Giovanna Smorto (1999, 1.77, G, Reyer Venezia Mestre) 
Anna Togliani (1998, 1.70, P-G, Reyer Venezia Mestre)
Giulia Togliani (1998, 1.70, P-G, Tec-Mar Crema)
Valeria Trucco (1999, 1.93, A, Pallacanestro Torino)
Costanza Verona (1999, 1.70, P, Pallacanestro Torino)

Lo Staff
Capo Delegazione: Giancarlo Rossini
Allenatore: Sandro Orlando
Assistente: Massimo Romano
Assistente: Giuliano Stibiel
Preparatore Fisico: Caterina Todeschini
Medico: Attilio Maurano
Fisioterapista: Irene Munari
Team Manager: Francesco Forestan ]]>
Sat, 14 Jul 2018 18:13:00 UTC
<![CDATA[Under 15 maschile - Torneo dell’Amicizia. Italia-Spagna 59-74. Chiusa la prima esperienza in Azzurro per i 2003. Bocchino: "Annata con ampi margini miglioramento" ]]> Si chiude con una sconfitta il torneo dell’Amicizia 2018 per la Nazionale Under 15. Gli Azzurrini hanno ceduto alla Spagna 59-74. Ad un buon inizio, l’Italia non è riuscita a far seguire un altrettanto buon secondo quarto. In parità la terza frazione, mentre nella quarta gli iberici hanno chiuso il match. Al termine della manifestazione Matteo Barbieri è stato inserito nel miglior quintetto.

Termina con una vittoria e due sconfitte la prima vera esperienza internazionale con la Maglia Azzurra dei 12 ragazzi convocati da coach Bocchino. Come ogni anno il torneo, che ha valenza ben oltre i risultati, costituisce un bagaglio importante nelle giovani carriere degli atleti che vi partecipano.

Così Antonio Bocchino: “E’ stato un torneo importante per l’esperienza fatta. I ragazzi sono stati eccellenti sotto il profilo del comportamento, dell’atteggiamento, della voglia di fare e dell’intensità. Dispiace per gli infortuni di Naoni e Casarin, che avrebbero potuto giocare di più ma la squadra torna in Italia con la consapevolezza di poter giocare alla pari contro Grecia, Francia e Spagna. Il gruppo di giocatori è ampio e l’annata 2003 ha ampi margini di miglioramento”.


Il tabellino

Italia-Spagna 59-74 (18-12, 15-27, 21-21, 5-14)
Italia: Giordano 5, Gravaghi 7, Naoni ne, Motta 5, Poser 6, Berdini 7, Greggi 14, Casarin 4, Vincini 3, Virginio 4, Valente, Barbieri 4. All: Bocchino
Spagna: Rubin de Calis, Estebanell 7, Calvo 8, Santiago 3, Aquino 3, Naspler 12, Martinez 10, Granja 8, Martin 5, Vazquez 14, Vilar, Ordonez 4. All: Miret

Tutti i tabellini Azzurri

Francia-Italia 81-72 (19-14, 20-17, 22-19, 20-22)
Francia: Desseignet 17, Rupert 4, Manet 6, Bal 6, Soustre, Kassiama 11, Traore 5, Dieng 11, Mienandi 9, Dessert 12, Wembanyama, Picard. All: Hacquard
Italia: Giordano 11, Gravaghi, Naoni ne, Motta 11, Poser, Berdini 15, Greggi 3, Casarin 14, Vincini 4, Virginio 12, Valente, Barbieri 2. All: Bocchino

Italia-Grecia 84-74 d1ts (13-21, 22-8, 16-28, 14-8, 19-9)
Italia: Giordano 4, Gravaghi 32, Naoni, Motta 9, Poser 10, Berdini 6, Greggi 11, Casarin, Vincini ne, Virginio, Valente, Barbieri 12. All: Bocchino
Grecia: Bazinas 14, Nassis-Ntanias 9, Oikonomopoulos 2, Mermigkis 26, Filoxenidis 7, Petanidis 3, Tola ne, Pagonis 3, Georgiou, Nestoras 2, Theogiannis 8, Katsogiannis. All: Asteriadis


I 12 convocati

#4 Nicola Giordano (2003, Pm, Petrarca Basket)
#6 Francesco Gravaghi (2003, G, Pall. Olimpia Milano)
#7 Alessandro Naoni (2003, G, Basket Brescia Leonessa)
#8 Felipe Motta (2003, G, Stella Azzurra Roma)
#9 Davide Poser (2003, A, Universo Treviso Basket)
#10 Nicola Berdini (2003, Pm, Reyer Venezia)
#11 Daniele Greggi (2003, G, Honey Sport City)
#14 Davide Casarin (2003, Pm, Reyer Venezia)
#16 Luca Vincini (2003, G, Auxilium Pallacanestro Torino)
#18 Nicolò Virginio (2003, A, Pallacanestro Varese)
#19 Samuele Andrea Valente (2003, C, Oxygen Bassano)
#20 Matteo Barbieri (2003, C, Virtus Pall. Bologna)

Staff
Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Allenatore: Antonio Bocchino
Assistente Allenatore: Davide Cantarello
Assistente Allenatore: Roberto Miriello
Preparatore Fisico: Andrea Giottoli
Medico: Daniele Mozzone
Fisioterapista: Valerio Conti
Funzionario Delegato: Annalisa Bifolchi
Capo Delegazione: Francesco Martini
Arbitro al Seguito: Michele Centonza


Il programma

12 luglio 2018
Grecia – Italia 74-84 d1ts
Francia – Spagna 69-64

13 luglio 2018
Spagna – Grecia 72-74 dts
Francia – Italia 81-72

14 luglio 2018
Italia – Spagna 59-74
Francia – Grecia 75-71

Classifica

Francia
Spagna
Italia
Grecia
]]>
Sat, 14 Jul 2018 17:22:00 UTC
<![CDATA[Under 20 maschile - Europeo a Chemnitz. Che esordio gli Azzurri! Battuta la Svezia 85-71. 27 punti per Alessandro Lever. Doppia doppia per Oxilia ]]> E’ un’ottima Italia quella che batte la Svezia nella prima giornata del Campionato Europeo Under 20. Gli uomini di coach Dalmasson hanno avuto la meglio sugli svedesi col punteggio di 85-71 dopo una gara sempre in vantaggio e iniziata segnando ben 28 punti nei primi 10 minuti. Gli avversari hanno provato a rientrare ma senza successo. Show di Alessandro Lever, autore di 27 punti (7/11, 2/3). Doppia doppia (11 punti e 11 rimbalzi) per Tommaso Oxilia. 15 punti e 7 rimbalzi per Davide Denegri.
Domenica la seconda partita del girone contro la Serbia alle 20.15. Chiuderà la tre giorni il confronto con l’Islanda alle 15.45 di lunedì.


Il tabellino

Italia-Svezia 85-71 (28-19, 18-18, 17-12, 22-22)
Italia: Antelli 1, Denegri 15, Dieng, Pajola 2, Oxilia 11, Moretti 7, Bucarelli 9, Mezzanotte 6, Simioni 5, Caruso 2, Berti, Lever 27. All: Dalmasson
Svezia: Stumer 4, Stark 3, Dibba 2, Clarance 15, Czerapowicz 7, Senghore 14, Johansson 5, Larsson 9, Edwardsson 12, Appelgren, Arvidsson, Hook. All: Svensson

Tutte le partite del campionato Europeo Under 20 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU20Europe

Il sito internet ufficiale della manifestazione è: Europeo U20 FIBA 2018


I 12 Azzurri di coach Dalmasson*

Michele Antelli ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi)

Matteo Berti ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna)
Lorenzo Bucarelli ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari)
Guglielmo Caruso ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli)
Davide Denegri ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato)
Omar Dieng ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona)
Alessandro Lever (’98, A/C, 206, Grand Canyon University)
Davide Moretti (’98, 188, P, Texas Tech)
Andrea Mezzanotte ('98, 207, A, Remer Treviglio)
Tommaso Oxilia ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo)
Alessandro Pajola ('99, 193, P, Segafredo Bologna)
Alessandro Simioni ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket)

* Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva

Staff

Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Capo Delegazione: Matteo Marchiori
Allenatore: Eugenio Dalmasson
Assistenti: Franco Ciani, Alessandro Abbio, Alberto Billio
Preparatore Fisico: Dario De Conti
Medico: Roberto Ciardo
Ortopedico: Massimo De Benedetto
Massofisioterapista: Iacopo Mancini
Team Manager: Barbara Zelinotti


Il calendario del girone Azzurro

14 luglio
Italia-Svezia 85-71
Islanda-Serbia 60-107

Classifica
Serbia 1/0
Italia 1/0
Svezia 0/1
Islanda 0/1

15 luglio
Ore 13.30 Svezia-Islanda
Ore 20.15 Italia-Serbia

16 luglio
Ore 15.45 Italia-Islanda
Ore 15.45 Svezia-Serbia

17 luglio
Riposo

18-22 luglio
Seconda Fase e Finali

I gironi dell’Europeo

Girone A: Gran Bretagna, Lituania, Montenegro, Turchia
Girone B: Ucraina, Francia, Croazia, Spagna
Girone C: Romania, Germania, Israele, Grecia
Girone D: ITALIA, Islanda, Svezia, Serbia


La formula

Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre.

L’albo d’oro

2017 Grecia
2016 Spagna
2015 Serbia
2014 Turchia
2013 ITALIA
]]>
Sat, 14 Jul 2018 13:19:00 UTC
<![CDATA[Under 17 femminile - Torneo a Porto San Giorgio. Italia-Spagna 43-60. Sabato alle 20.30 contro la Francia ]]> Si apre con una sconfitta il torneo di Porto San Giorgio per la Nazionale Under 17 femminile. Le Azzurre sono nelle Marche per preparare il Mondiale di categoria che si disputerà a Minsk in Bielorussia dal 21 al 29 luglio.
Nella prima giornata le ragazze di coach Riccardi hanno ceduto alle iberiche col punteggio di 43-60 dopo un match combattuto per tre quarti. Nell’ultimo parziale l’allungo delle avversarie.
Sabato alle 20.30 il secondo impegno contro la Francia. Chiusura contro l’Ungheria domenica sempre alle 20.30.


Il tabellino

Italia-Spagna 43-60 (9-15, 15-13, 12-14, 7-18)
Italia: Gallitognotta, Orsili 3, Rossini 6, Natali 6, Grattini 2, Pastrello 2, Spinelli 4, Panzera 4, Savatteri 2, Gilli 8, Camporeale 2, Mattera 4. All: Riccardi
Spagna: Vrano 5, Carbonell 8, Pueyo ne, Mendez 6, Galue 9, Hernandez, Caballero 3, Puiggros 8, Hermosa 4, Moya 4, Carrera 11, Gamarra 2. All: Ortega

Le Azzurre

Camporeale Chiara (2001, 1.81, A, Futurosa Trieste)
Colli Carolina (2001, 1.82, A, Baskettiamo Vittuone)
Frustaci Sofia (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef)
Gallitognotta Lisa (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone)
Gilli Caterina (2002, 1.79, A, Academy Mirabello)
Grattini Chiara (2001, 1.75, G, Reyer Venezia Mestre)
Mattera Caterina (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia)
Mazza Federica (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina)
Natali Giulia (2002, 1.72, G, Academy Mirabello)
Orsili Alessandra (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova)
Panzera Ilaria (2002, 1.78, P, GEAS Basket)
Pastrello Silvia (2001, 1.75, A, Giants Marghera)
Poggio Anna (2001, 1.83, C, Amatori Pall.Savona)
Rossini Marta (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze)
Savatteri Lucia Adele (2001, 1.90, C, Virtus Eirene)
Spinelli Martina (2002, 1.83, A, Costa Masnaga)

Lo Staff

Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Allenatore: Roberto Riccardi
Assistente Allenatore: Giuseppe Piazza
Assistente Allenatore: Francesco Dragonetto
Preparatore Fisico: Riccardo Frati
Medico: Alfredo Guerrisi
Fisioterapista: Simone Grillo
Team Manager: Enrico Fazzini

Torneo Internazionale

13 luglio
Italia-Spagna 43-60

14 luglio
Ore 12.00-13.00 Allenamento
Ore 20.30 Italia-Francia

15 luglio
Ore 12.00-13.00 Allenamento
Ore 20.30 Italia-Ungheria

16 luglio
Ore 9.00 Trasferimento in bus presso CPO Giulio Onesti - Roma
Ore 16.00-20.00 Allenamento

17 luglio
Ore 11.30-13.00 Allenamento
Ore 18.30 Italia-Spagna

18 luglio
Ore 9.00-12.00 Allenamento in alternanza Spagna
Ore 17.00-20.00 Allenamento in alternanza Spag
]]>
Fri, 13 Jul 2018 21:03:00 UTC
<![CDATA[Under 15 maschile - Torneo dell’Amicizia. Francia-Italia 81-72. Sabato la chiusura contro la Spagna (16.30) ]]> Una buona Italia perde 81-72 contro i padroni di casa della Francia nella seconda giornata del torneo dell’Amicizia in corso a Troyes. Gli Azzurri sono rimasti per tutto il match a contatto con gli avversari senza però mai riuscire a trovare lo spunto per agganciarli.
Sabato si chiude il torneo contro la Spagna alle 16.30.
In classifica i francesi guidano con 4 punti; dietro Italia e Grecia a 2 e Spagna a 0.

Il tabellino

Francia-Italia 81-72 (19-14, 20-17, 22-19, 20-22)
Francia: Desseignet 17, Rupert 4, Manet 6, Bal 6, Soustre, Kassiama 11, Traore 5, Dieng 11, Mienandi 9, Dessert 12, Wembanyama, Picard. All: Hacquard
Italia: Giordano 11, Gravaghi, Naoni ne, Motta 11, Poser, Berdini 15, Greggi 3, Casarin 14, Vincini 4, Virginio 12, Valente, Barbieri 2. All: Bocchino

Tutti i tabellini Azzurri

Italia-Grecia 84-74 d1ts (13-21, 22-8, 16-28, 14-8, 19-9)
Italia: Giordano 4, Gravaghi 32, Naoni, Motta 9, Poser 10, Berdini 6, Greggi 11, Casarin, Vincini ne, Virginio, Valente, Barbieri 12. All: Bocchino
Grecia: Bazinas 14, Nassis-Ntanias 9, Oikonomopoulos 2, Mermigkis 26, Filoxenidis 7, Petanidis 3, Tola ne, Pagonis 3, Georgiou, Nestoras 2, Theogiannis 8, Katsogiannis. All: Asteriadis


I 12 convocati

#4 Nicola Giordano (2003, Pm, Petrarca Basket)
#6 Francesco Gravaghi (2003, G, Pall. Olimpia Milano)
#7 Alessandro Naoni (2003, G, Basket Brescia Leonessa)
#8 Felipe Motta (2003, G, Stella Azzurra Roma)
#9 Davide Poser (2003, A, Universo Treviso Basket)
#10 Nicola Berdini (2003, Pm, Reyer Venezia)
#11 Daniele Greggi (2003, G, Honey Sport City)
#14 Davide Casarin (2003, Pm, Reyer Venezia)
#16 Luca Vincini (2003, G, Auxilium Pallacanestro Torino)
#18 Nicolò Virginio (2003, A, Pallacanestro Varese)
#19 Samuele Andrea Valente (2003, C, Oxygen Bassano)
#20 Matteo Barbieri (2003, C, Virtus Pall. Bologna)

Staff
Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Allenatore: Antonio Bocchino
Assistente Allenatore: Davide Cantarello
Assistente Allenatore: Roberto Miriello
Preparatore Fisico: Andrea Giottoli
Medico: Daniele Mozzone
Fisioterapista: Valerio Conti
Funzionario Delegato: Annalisa Bifolchi
Capo Delegazione: Francesco Martini
Arbitro al Seguito: Michele Centonza


Il programma

12 luglio 2018
Grecia – Italia 74-84 d1ts
Francia – Spagna 69-64

13 luglio 2018
Spagna – Grecia 72-74 dts
Francia – Italia 81-72

14 luglio 2018
Ore 08.45/09.45 – Allenamento
Ore 16.30 Italia – Spagna
Ore 19.00 Francia – Grecia

15 luglio 2018
Rientro in Italia e chiusura raduno
]]>
Fri, 13 Jul 2018 19:20:00 UTC
<![CDATA[Campionati Nazionali - Serie A2, la composizione dei gironi della prossima stagione ]]> Il Settore Agonistico della Federazione Italiana Pallacanestro ha ufficializzato la composizione dei due gironi del campionato di A2 Maschile:

Girone EST
Andrea Costa Imola
Aurora Jesi
Scaligera Verona
Dinamo Academy Cagliari
UCC Casalpusterlengo
Basket Ravenna
Pallacanestro Piacentina
Poderosa Montegranaro
Pallacanestro Mantovana
Pallacanestro 2.015 Forlì
Roseto Sharks
Amici Pallacanestro Udinese Udine
Benedetto XiV Cento
Pallacanestro Ferrara 2011
Universo Treviso
Fortitudo Bologna 103

Girone OVEST
Virtus Roma
Junior Casale Monferrato
Pallacanestro Trapani
Derthona Basket
Fortitudo Agrigento
Bergamo Basket 2014
Blu Basket Treviglio
Pallacanestro Biella
Legnano Knights
EuroBasket Roma
NPC Rieti
Orlandina Basket
Latina Basket
Virtus Cassino
Basket Scafati 1969
Mens Sana Siena ]]>
Fri, 13 Jul 2018 16:30:00 UTC
<![CDATA[Consiglio Federale - Consiglio Federale A Roma. 3x3, Nazionale A Maschile a Bologna, Serie A e Serie A2 ]]> Si è tenuto a Roma, presso la sala Champions dello stadio Olimpico, il Consiglio Federale della FIP, presieduto dal dott. Giovanni Petrucci.

Tra i principali argomenti trattati:

3x3
Prima del Consiglio, presso la Sala Conferenze dello Stadio Olimpico, alla presenza del presidente CONI Giovanni Malagò, del segretario generale CONI Carlo Mornati e dei Presidenti e dei Delegati dei Comitati Regionali, è stata festeggiata la Nazionale Open femminile 3x3 per la vittoria della FIBA 3x3 World Cup, il Campionato del Mondo, lo scorso 12 giugno a Manila (Filippine).
Il presidente Petrucci ha informato il Consiglio che, in considerazione del fatto che il 3x3 è divenuto una disciplina olimpica, aumenterà il dialogo con l’Area Preparazione Olimpica del CONI per meglio seguire gli atleti di interesse olimpico.

Nazionale A maschile
Il prossimo 14 settembre Italia-Polonia verrà giocata a Bologna, al PalaDozza. Sarà la prima gara della seconda fase di qualificazione per la FIBA World Cup 2019.

Serie A e serie A2
La ComTec ha informato il Consiglio che tutte le squadre aventi diritto alla Serie A e alla Serie A2 hanno rispettato i parametri necessari per l’iscrizione.
Il Consiglio Federale, inoltre, su proposta della ComTec, ha sanzionato la Pallacanestro Cantù con una multa di 8.000,00 Euro per il ritardato pagamento dei contribuiti di marzo e aprile 2018.

Bilancio di previsione 2018
E’ stata approvata la prima Nota di variazione al Bilancio di Previsione 2018.
]]>
Fri, 13 Jul 2018 14:35:00 UTC